Industria e Finanza

Nissan
Il caso Ghosn costa già 75 milioni di euro

Nissan
Il caso Ghosn costa già 75 milioni di euro
Chiudi

La vicenda dell'arresto di Carlos Ghosn inizia a produrre effetti negativi anche sul bilancio della Nissan. La Casa giapponese ha infatti deciso di contabilizzare oneri per un totale di 9,2 miliardi di yen (circa 75 milioni di euro) per coprire gli eventuali esborsi per i compensi concordati con il suo ex presidente ma non ancora pagati.

Il pagamento dipende dalle indagini. La Nissan ha comunque precisato che il pagamento dipende dall'esito delle indagini che a fine novembre hanno portato all'arresto di Ghosn con le accuse, tra l'altro, di fase dichiarazioni fiscali e uso indebito di beni aziendali. L'importo esatto dei pagamenti, ha spiegato il direttore finanziario Hiroshi Karube, potrebbe variare "in funzione dei risultati delle indagini della procura e delle autorità fiscali". 

Prospettive negative per l'intero esercizio. Gli oneri contabili sono emersi in concomitanza con la pubblicazione dei risultati del trimestre ottobre-dicembre. Dai dati trimestrali, i primi approvati dal consiglio di amministrazione da quando Ghosn è stato prima arrestato e quindi rimosso dalla sua carica di presidente, emergono alcuni segnali negativi che hanno spinto i vertici a tagliare le prospettive per l'intero esercizio che sarà chiuso il 31 marzo prossimo. In particolare l'utile netto è calato dai 301,6 miliardi di yen di un anno fa a 70,4 miliardi, anche se l'anno scorso il conto economico aveva registrato benefici per 207,7 miliardi grazie alla riforma fiscale varata negli Stati Uniti dal presidente Donald Trump. L'utile operativo è invece salito del 25,4% a 103,3 miliardi e i ricavi da 2.875 miliardi a 3.045 miliardi. Si tratta di performance sostanzialmente positive, ma la Nissan ha deciso di tagliare le prospettive per l'intero esercizio a causa dell'indebolimento della domanda prevista soprattutto in Europa e negli Stati Uniti e del contestuale taglio delle previsioni di vendita: da 5,9 milioni di unità a 5,6 milioni. Di conseguenza l'utile operativo annuale è visto ora a 450 miliardi di yen (3,54 miliardi di euro) e non più a 540 miliardi di yen, mentre la stima sul margine operativo passa dal 4,5% al 3,9%.

Effetti anche sulla Renault. Il calo dell'utile, se confermato con i dati definitivi, produrrà un impatto anche sulla Renault, che vedrà ridursi di circa 90 milioni di euro il contributo fornito dall'alleato nipponico sotto forma di dividendi durante il secondo semestre. La Casa francese è attualmente il maggior azionista della Nissan con oltre il 43% del capitale e da anni beneficia del positivo andamento del partner giapponese e della relativa alleanza. Il sodalizio si trova, però, al momento sottoposto al rischio di una profonda revisione a causa di possibili contrasti tra francesi e giapponesi. Nei prossimi giorni, tra l'altro, è previsto a Tokyo un incontro tra il nuovo presidente della Renault, Jean-Dominique Senard, e l'amministratore delegato della Nissan, Hiroto Saikawa. Il dirigente giapponese, oltre a ribadire la sua volontà di collaborare con Senard per salvaguardare il futuro all'Alleanza, ha anche fatto presente il suo obiettivo di "dare nuovo lustro al valore" del sodalizio per "svilupparlo ulteriormente", ma ha anche espresso il desiderio di "discutere e, se necessario, rivedere" l'attuale piano industriale Alliance 2022.  

Ghosn resta consigliere di Renault. In mattinata è anche arrivata una precisazione da Boulogne-Billancourt, sede della Renault, sull'attuale posizione di Ghosn. La Régie ha infatti chiarito che il manager, per quanto abbia rassegnato le dimissioni da presidente e amministratore delegato, mantiene diversi altri ruoli nel gruppo francese. Ghosn, sostituito come presidente da Senard e come ceo da Thierry Bolloré, è ancora membro del board della Renault e anche della Renault-Nissan BV, la joint venture di diritto olandese responsabile di gran parte delle attività dell'Alleanza: a capo del board di quest'ultima, però, è stato nominato proprio oggi lo stesso Bollorè. Le posizioni di Ghosn sono confermate anche all'interno della della Renault do Brasil e della Alliance Rostec Auto BV, la holding di controllo della russa AvtoVaz.

COMMENTI

  • Quando tornerà a piede libero faranno una bella festa a Versailles.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21871/THUMB NISSAN MICRA.jpg Nissan Micra: la prova del 1.0 turbo con cambio Cvt http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nissan-micra-la-prova-del-1-0-turbo-con-cambio-cvt Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21458/poster_008.jpg A Ginevra con Paolo Massai: mica tutti gli ibridi sono uguali! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/ibride-con-massai-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21433/WhatsApp Image 2019-03-06 at 16.30.25.jpeg Nissan IMq: ecco come sarà la prossima Qashqai http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/nissan-imq-ecco-come-sar-la-prossima-qashqai Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21272/poster_001.jpg La Nissan rende visibile l'invisibile al Ces di Las Vegas http://tv.quattroruote.it/eventi/ces-2019/video/la-nissan-rende-visibile-l-invisibile-al-ces-di-las-vegas Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20802/poster_0081.jpg Nissan Qashqai: ecco come funziona il Pro Pilot http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/prova-nissan-qashqai-pro-pilot-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20250/poster_002.jpg Nuova Nissan Leaf: la prova di Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nuova-nissan-leaf-la-prova-di-paolo-massai Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19986/poster_005.jpg Abbiamo guidato la nuova Nissan Leaf! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/nissan-leaf-2018-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19964/poster_006.jpg Nissan Xmotion, una concept che stupisce a Detroit 2018 http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/nissan-xmotion-una-concept-che-stupisce-a-detroit-2018 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19592/3 suv.jpg Jeep Compass - Kia Sportage - Nissan Qashqai: la sfida globale! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/jeep-compass-kia-sportage-nissan-qashqai-sfida-tra-suv Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19613/poster_019.jpg Salone di Tokyo: la Nissan Leaf Nismo ci dà la scossa! - LIVE http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2017/video/salone-di-tokyo-la-nissan-leaf-nismo-ci-d-la-scossa-live Eventi

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    SCARICA LA PROVA COMPLETA IN VERSIONE PDF

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.