Bisognerà attendere almeno fino alla fine di quest'anno perché le indagini avviate in Germania sulle emissioni dei motori diesel del gruppo Daimler giungano a conclusione, ma secondo quanto riportato dal settimanale tedesco Der Spiegel le autorità starebbero valutando multe che, in alcuni casi, potrebbero arrivare fino a 5.000 euro per ogni vettura. Il totale delle sanzioni che la Daimler dovrebbe pagare potrebbe così arrivare a toccare una cifra compresa tra gli 800 milioni e il miliardo di euro. Per il momento, tuttavia, si tratta solo di indiscrezioni e né il gruppo di Stoccarda, né i portavoce del governo tedesco hanno rilasciato dei commenti ufficiali. Negli scorsi mesi l'autorità tedesca dei trasporti Kba, ha riscontrato la presenza di possibili software pensati per alterare le emissioni di alcuni veicoli, ordinando un richiamo di 280.000 automobili, tra le quali figurano anche le Mercedes Classe C e Classe E.