Industria e Finanza

Honda
Addio al diesel in Europa dal 2021

Honda
Addio al diesel in Europa dal 2021
Chiudi

La Honda dice addio ai diesel in Europa. La Casa nipponica ha in programma di eliminare gradualmente dalla sua gamma europea tutte le motorizzazioni a gasolio per abbandonare definitivamente questo tipo di alimentazione nel 2021. 

Spinta sull'elettrificazione. Una decisione del genere rientra nella strategia di elettrificazione con cui la Honda punta a offrire entro il 2025 solo modelli a batteria o ibridi nel Vecchio Continente. La spinta sull'elettrico in Europa rappresenta solo uno dei passi verso l'obiettivo di arrivare nel 2030 a due terzi delle vendite globali rappresentate da veicoli agli elettroni, a fronte dell'attuale 10% circa. L'addio al diesel rientra anche in un'ampia riorganizzazione della presenza nel Vecchio Continente, culminata con la decisione di chiudere l'impianto britannico di Swindon nel 2021 e di tagliare 3.500 posti di lavoro, e in una revisione dell'offerta commerciale: per il 2025 è previsto il taglio di allestimenti, opzioni e varianti di motori a un terzo rispetto all'attuale listino con l’obiettivo di ridurre i costi produttivi del 10% e generare risorse da destinare alla ricerca e allo sviluppo su tecnologie avanzate. 

Il crollo del diesel e i limiti Ue. A spingere i giapponesi a intraprendere un percorso comunque già avviato da altre Case automobilistiche sono due fattori, a partire dai limiti imposti dall'Unione Europea e in vigore dall'anno prossimo insieme a un sistema di multe e sanzioni salate per il loro mancato rispetto. Le emissioni di anidride carbonica dovranno scendere a 95 grammi per chilometro per il 95% delle auto, a fronte dell'attuale media del 120 g/km. Tuttavia tale percentuale, invece di scendere, ha subito negli ultimi anni una spinta al rialzo a causa della crescita della domanda per Suv e crossover di grandi dimensioni e dal crollo delle vendite delle versioni diesel (-18,4% nell'intero 2018) con contestuale aumento del peso delle auto a benzina sul parco circolante. Ed è proprio questo il secondo fattore che sta spingendo il settore a ripensare il suo approccio ai motori a gasolio. In molti non vogliono per il momento abbandonarli, come nel recente caso della BMW, ma ormai la tecnologia del diesel è destinata a coprire sempre meno fasce di mercato e in particolare ad abbandonare le city-car o comunque modelli con cilindrata inferiore agli 1.5 litri. 

Giapponesi in prima fila. Le più propense a dire addio al gasolio sono state negli ultimi anni le Case giapponesi. L'anno scorso è stata prima la Toyota a decidere di interrompere la vendita di diesel in Europa per concentrarsi sull'ibrido e poi la Nissan. Una decisione analoga è stata presa anche dalla Volvo mentre altri costruttori, come la Porsche, hanno messo fuori produzione le versioni diesel di alcuni modelli o comunque abbandonato i motori a gasolio di piccola cilindrata.

COMMENTI

  • Le auto elettriche e la lotta al diesel sono figlie dell'idiozia dem europea. Un'auto elettrica di OGGI è una bomba ecologica.
  • @Michele dal Bosco...veramente FCA ha appena presentato il RAM 1500 diesel 3.0 vers. 2020.
  • in effetti negli ultimi 20 anni la cilindrata media è aumentata, ergo le potenze, e la tecnica ci insegna che maggiore potenza impiegata uguale maggiori consumi, e a parità di "classe inquinante" , maggiori consumi uguale maggiore inquinamento, farei favorevole alla tassazione in funzione della potenza. Anche perchè non vedo la necessità di auto con potenze e velocità eccessive rispetto ai limiti di velocità. Quando ero giovane giravo con auto sportive, 124 abarth, camaro 396, lancer evo, ecc, ma non c'erano i limiti di velocità, oggi queste auto non hanno alcun motivo di esistere in italia, inquinano solamente. Che poi l'elettrico sia una tecnologia matura in grado di sostituire integralmente l'auto a combustibile fossile è la solita "balla pseudoecologista" manca l'autonomia e troppo lunghi i tempi di ricarica e le relative difficoltà. Qualcosa di meglio è l'ibrido, ma, da tecnico, ho molti dubbi sull'effettiva durata nel tempo in merito all'affidabilità, non tutti possono sostituire l'auto ogni 5\6 anni, quindi rimango sulla benzina e gpl, che sono tecnologie mature ed affidabili.
     Leggi risposte
  • La verità è che diminuiscono le immatricolazioni di auto diesel e, proporzionalmente, aumentano....quelle benzina (anche ora che tra l'altro pure i motori turbo "a verde" devono essere dotati di Dpf). Se fossero aumentate le ibride, ok ma ora come ora le tanto additate C02, sono di fatto solo aumentate. Che poi "in centro" le ibride vere (parlo di quelle tipo Toyota non le micro/mild hybrid) si e no arrivano a fare 2 km in elettrico e poi...vanno a benzina così come ci vanno (almeno) al 90% "fuori". Già si sta discutendo a livello europeo anche sulle omologazioni "facili" delle plug-in (si presuppone che le batterie siano al massimo della carica e quindi permettono alle Case di omologare "quote" di C02 ridicole) ma pure dell'uso che se ne farà: non è detto che in città vanno in elettrico perché, se le batterie sono scariche, andranno per forza a benzina, cosa a cui l qualche costruttore (vedi PSA) sta cercando di porre rimedio con una luce esterna che dà la possibilità di poter "vedere" se la plug-in sta andando effettivamente in elettrico. Stesso discorso potrebbe essere valido, però, per le Gpl e le metano: se i serbatoi del gas sono (diciamo) vuoti, come si può sapere se l'auto in circolazione va a benzina anche là dove tante non hanno il diritto di transito (vedi blocchi al traffico) ?
  • Bisogna accelerare anche in Italia. L'aria è irrespirabile in tante metropoli del nostro bel paese. Non c'è ragione per inquinare così tanto e rovinarci la salute.
     Leggi risposte
  • vorrà dire che le prossime auto non saranno honda.
     Leggi risposte
  • ora stanotte non dormo...
  • Ricordo male o e l’ennesimo proclamo? Salvo poi reinserire di corsa! 😘
  • "Finanzieremo dei progetti per azzerare le emissioni prodotte durante la fabbricazione, e partiremo con uno, che abbiamo già concordato per la riforestazione in una regione del Borneo", voglio vedere come si produce l'energia per il parco circolante che c'e' ora, visto che la CO2 continua ad aumentare, e si rischia di fare auto a emissioni zero, ma tutto il processo di fabbricazione e energia rischia di fare dei seri danni,
  • spero che in futuro ci siano in circolazione solo le auto elettriche, il motore desel e quello a benzina sono altamente inquinantiiiiiiiiiiii
     Leggi risposte
  • Certo che continuare a credere alla favola del diesel pulito e ai statement di aziende che hanno truffato per anni milioni dei loro clienti, vuol dire non aver imparato assolutamente niente dal dieselgate. Se gli odierni motori diesel fossero a norma e io non ci credo, perché nessuna azienda ma proprio nessuna, neanche quei geni di FCA li propongono negli USA ?? Ah già vero, li il legislatore punisce severamente chi truffa i propri clienti , tutto il contrario di quello che succede qui in Europa.
     Leggi risposte
  • Solamente FCA continua imperterrita con il diesel multijet da noi e coi V8 6 litri in America, sperando che prima o poi qualcuno "se la accatti", mettendoci lui l'elettrico. Chissà quanto può durare questo gioco, a Cassino (e non solo) se la stanno vedendo molto brutta
     Leggi risposte
  • L'elettrico, inteso come full electric o plug-in, rappresenta una nuova sfida, sia in termini economici che tecnici. Oramai utilizzare una Civic, con disponibile la e, non è più vantaggioso per nessuno.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22387/poster_001.jpg Honda Jazz 2020: ecco come è fatta la quarta generazione http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2019/video/salone-di-tokyo-2019-honda-jazz Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22386/poster_005.jpg Honda Racing: un po' di ripasso delle icone jap http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2019/video/salone-di-tokyo-2109-un-po-di-ripasso-delle-icone-racing-honda Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22216/hondae.jpg Honda E: elettrica, innovativa, simpatica http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/honda-e-elettrica-innovativa-simpatica Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21776/poster_007.jpg Diario di bordo: Honda CR-V Hybrid - Day 5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-cr-v-hybrid-day-5 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21770/poster_004.jpg Diario di bordo: Honda CR-V Hybrid - Day 4 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-cr-v-hybrid-day-4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21759/poster_749954c4-e8b6-4815-ae82-c707f6de9fa6.jpg Diario di bordo: Honda CR-V Hybrid - Day 3 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-cr-v-hybrid-day-3 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21752/poster_c58c6b6e-89fb-49ee-b4e5-611e5f634f24.jpg Diario di bordo: Honda CR-V Hybrid - Day 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-cr-v-hybrid-day-2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21744/thumb ddb honda ungaro.jpg Diario di bordo: Honda CR-V Hybrid - Day 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-cr-v-hybrid-day-1 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21429/WhatsApp Image 2019-03-06 at 15.38.35.jpeg Honda E-Prototype: la concept che è quasi realtà http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/honda-e-prototype-la-concept-che-quasi-realt- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21354/THUMB_MASSAI_01.jpg La nuova Honda CR-V Hybrid: ce la racconta Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-nuova-honda-cr-v-ce-la-racconta-paolo-massai Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca