Industria e Finanza

Gruppo Volkswagen
Voci su una possibile cessione o quotazione della Lamborghini

Gruppo Volkswagen
Voci su una possibile cessione o quotazione della Lamborghini
Chiudi

Il gruppo Volkswagen starebbe valutando diverse opzioni per il futuro della Lamborghini, tra cui la vendita e la quotazione in borsa. L’indiscrezione è stata lanciata dall'agenzia americana Bloomberg, secondo cui sarebbero stati perfino avviati i preparativi per separare la Casa del Toro e creare, verso la fine dell'anno, un'entità legale autonoma.

La smentita. Da Wolfsburg, qualche ora dopo la diffusione dell'indiscrezione, è arrivata la smentita, con un portavoce che ha definito "infondate" le informazioni dell'agenzia. Tuttavia, diverse voci continuano a indicare una possibile operazione di valorizzazione della Lamborghini. Negli ultimi anni, non solo per le conseguenze economiche del dieselgate, le strategie dei tedeschi sono radicalmente cambiate. Sotto la guida di Ferdinand Piech, tra il 1993 e il 2015, l'obiettivo era la creazione di un impero automobilistico globale attraverso l'acquisto di brand iconici come la Bentley, la Bugatti, la Porsche e la stessa Casa di Sant'Agata. L'attuale amministratore delegato, Herbert Diess, ha invece impresso una svolta, scartando la crescita a tutti i costi e la politica di eccessiva focalizzazione sul prodotto per puntare tutto sull'efficienza e migliorare la redditività.  

2019-Lamborghini-2

Un riassetto già partito. In tale contesto, si inserisce un programma di razionalizzazione delle attività operative e la riflessione sul core business automobilistico, volto a snellire i processi decisionali e a ridurre la complessità e le duplicazioni di un gruppo con oltre 10 marchi, più di 230 miliardi di fatturato, 660 mila dipendenti nel mondo e una gamma con decine e decine di modelli, allestimenti e opzioni. Un primo passo è stato compiuto lo scorso giugno con la quotazione della divisione dei camion Traton, ma sul mercato sono finite anche altre due società: la Man Energy Solutions, specializzata in grandi motori diesel, e la Renk, attiva nella produzione di trasmissioni. Oltre alla ricerca dell'efficienza, a Wolfsburg puntano a liberare e a raccogliere risorse (dalla Traton sono stati incassati più di 1,5 miliardi) per convogliarle sul maxi progetto di elettrificazione (da oltre 80 miliardi di euro) e sulle controllate che garantiscono i maggiori profitti come l'Audi o la Porsche.  

L'esempio della Ferrari. L'intero processo dovrebbe portare la Volkswagen a più che raddoppiare l'attuale valore di mercato: Diess vorrebbe raggiungere la soglia dei 200 miliardi di capitalizzazione (oggi siamo a circa 80 miliardi), seguendo un percorso già intrapreso da Sergio Marchionne con lo scorporo dalla Fiat Chrysler della Cnh e soprattutto della Ferrari. La Casa di Maranello ha spuntato un valore di poco meno di 10 miliardi di dollari al momento della quotazione a Wall Street, ma è arrivata a superare i 30 miliardi diventando un benchmark per il settore. L'operazione è stata presa come riferimento dalla Aston Martin per lo sbarco a Londra e anche dalla Porsche quando si è parlato di un futuro collocamento in borsa. La Lamborghini, che può già contare su una valutazione di oltre 10 miliardi di dollari grazie ai continui record commerciali e produttivi (raggiunti anche per merito della Urus) non è il solo brand oggetto delle analisi del management tedesco. Nel mirino ci sono anche la Ducati, la cui cessione è stata bloccata due anni fa dai sindacati tedeschi, e la Bugatti, il cui processo di vendita è stato fermato lo scorso inverno dal top management della stessa Volkswagen a causa delle difficoltà nell’assegnare una valutazione attraente a un produttore di nicchia.

COMMENTI

  • Per bimbim##chia come Elio è dura da ammettere che l'automotive oggigiorno è un bagno di sangue dove è difficilissimo fare utili. Pure se sei il board illuminato di VW. A meno che non ti chiami Ferrari, che anche quando lanci un modello assolutamente discutibile e lo vendi a prezzi assurdi (Monza SP1 ed SP2??), fai subito sold out. Sto infatti aspettando con curiosità sviluppi dalla parte dell'altro gioiellino di Stoccarda, per vedere come andranno le vendite nel lungo termine tolto il TD dal cofano (che aveva portato tanti eurini in cassa). Lambo come azienda è nata fallimentare. Lo è sempre stata pure sotto la gestione VW. E questo non ha niente a che vedere con le macchine che fa. Possono essere 1000 volte migliori di una rossa, ma non fanno stare in piedi la baracca. Tutti stanno cercando fusioni, collaborazioni, in breve condividere i costi...figuriamoci se non potano i rami che pesano inutilmente sull'albero. Proprio i Cinesi (che secondo il saccente europeo, dovrebbero rilevare tutte le aziende-spazzatura di casa nostra) di Geely hanno annunciato lo scorporo della divisione motori da Geely-Volvo...tanto per non pesare economicamente una sull'altra. Io me lo sono chiesto subito. Quando i fanboy VW avevano urlato al miracolo teutonico con la Urus: ok, adesso da 2 macchine ne vendono 5...e poi? Cosa lanceranno...la baby Urus?? Una Lambo-Panamera?? Il destino di questa casa lo vedo molto nebuloso. Elio, stavolta il San Gennà di Wolfsburg il miracolo non lo ha fatto...
  • Che sia per questo che un importante progetto è stato posticipato a data da destinarsi? Per il mio lavoro ho avuto a che fare con un importante fornitore che attendeva l'ormai certo arrivo del modello sostitutivo del top di gamma che ormai ha i suoi anni. Pare che per oggi (decisione inattesa e alquanto repentino) non se ne faccia nulla.
  • Perdita consistente = vendita imminente. Non credo nemmeno tanto alle varie fantasie su IPO: il titolo Ferrari (RACE) fu collocato a 55$ ed oggi ne vale 155$. A Lamborghini questo non riuscirebbe mai, anche perché è tutto fuorché "race"...
  • Capisco che per avere 4 likes e tre commenti ci si riduca a diffondere fake news però non è intenzione di VW di vendere Lamborghini..., ❤️
     Leggi risposte
  • In a statement issued to Reuters on Sunday, a Volkswagen spokesman denied the report. “There are no plans for a sale or IPO of Lamborghini. Speculation to this effect is unfounded,” the spokesman said Amen
  • toglierei prima Ducati, per "costruzioni" diverse e poi Bentley, immagino abbia vendite inferiori rispetto a Lambo
     Leggi risposte
  • Oggi Lamborghini grazie a VW è molto diversa da quello che è stata fino a 20 anni fa (da una produzione artigianale al massimo di 280-290 vetture all'anno un continuo sviluppo a livello industriale: quasi 6000 vetture fatte nel 2018, e sicuramente ancora di più già quest'anno con la Urus). Sono numeri che fanno riflettere!
  • Senza vw la vedo male per Lamborghini anche perché urus e hurracan sono in pratica delle audi. Spero per i tantissimi posti di lavoro che ha creato vw in Italia con lamborghini, o che rimanga a loro magari scorporandola in borsa, cinesi non so se hanno i soldi o la capacità di investire senza ricorrere a tecnologie di altri, vedremo. Ricordo però che lo stesso quattroruote diceva che non tanto prima dell'arrivo di urus l'enorme investimento di vw in lambo, non era ancira stato ripagato dagli utili.
  • tutti i grandi marchi italiani in mano ai tedeschi, che delusione.
  • e' una bella notizia per Lamborghini
  • Gli unici a potersela comprare sarebbero i cinesi. E forse qualche giapponese ma a loro non interesserebbe mai. Troppe differenze culturali.
  • Io credo che le conseguenze economiche dello scandalo emissioni siano invece all'origine di tutta la recente strategia di cessioni e quotazioni. 30 miliardi di euro sono troppi soldi, persino per un mega colosso come vw. Con quei 30 miliardi in cassa, non penso proprio che si sarebbero prese in considerazione le strade intraprese ultimamente. Comunque Lamborghini è stata largamente valorizzata sotto la gestione vw, e oggi vale molto di più di quando è stata acquistata dal gruppo. Spero facciamo solo un'IPO, comunque, e mantengano il controllo. Credo sarebbe meglio per la casa di Sant'Agata Bolognese
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca