Industria e Finanza

Gruppo PSA
Pronta la cessione della fabbrica DS in Cina

Gruppo PSA
Pronta la cessione della fabbrica DS in Cina
Chiudi

Il gruppo PSA e il partner cinese Chongqing Changan Automotive hanno avviato i preparativi per cedere le partecipazioni detenute in una joint venture impegnata nella produzione di veicoli del marchio DS in Cina. La possibile vendita rientra in un ampio programma di riorganizzazione della presenza nel maggior mercato automobilistico al mondo varato dal costruttore francese per frenare l'emorragia di vendite e le continue perdite. 

L’addio alla joint venture. Il gruppo transalpino, comunque intenzionato a proseguire le attività di commercializzazione del suo marchio premium in Cina, sta pagando pesantemente il crollo delle vendite non solo della DS. Del resto già all'inizio del mese la stessa Changan aveva indicato in alcuni documenti inviati alle autorità di controllo l'avvio di un processo di vendita, per circa 200 milioni di euro, del 50% detenuto nel capitale della joint venture Capsa a dimostrazione delle difficoltà di portare avanti con successo le attività congiunte. Ne sono prova i risultati commerciali: il gruppo francese è passato dalle 700.000 unità vendute in Cina nel 2014 alle poco più di 100.000 previste per quest'anno, con il marchio DS fermo a poche centinaia di vetture commercializzate. La sola Capsa, costituita nel 2011, è invece passata dalle 23.000 vendite del 2014 alle 3.900 del 2018. Il tutto a fronte di una capacità produttiva nella fabbrica di Shenzen di 200.000 veicoli l'anno e nonostante investimenti per 500 milioni di euro solo nel 2017 per migliorare il tasso di utilizzo dell'impianto. È così che si spiega come mai la società cinese abbia perso negli ultimi sei anni oltre 600 milioni di euro.

A breve un nuovo piano strategico. Ora il gruppo guidato da Carlos Tavares, che sempre a inizio novembre aveva annunciato l'addio alla partnership con la Changan, punta a elaborare a breve un nuovo piano strategico per tutte le sue attività cinesi. Un portavoce ha parlato di settimane o mesi per la sua definizione, ma non va dimenticato come molto possa cambiare con la fusione con la Fiat Chrysler Automobiles, a sua volta alle prese con gli stessi problemi dei francesi in Cina: una presenza esigua nonostante le joint venture con Guangzhou Auto e vendite mai cresciute secondo le aspettative e decisamente lontane dalle performance registrate da altri colossi del settore come la Volkswagen, la General Motors o la Toyota. 

Accelera il lancio di elettriche. In attesa delle decisioni legate all’integrazione con il costruttore italo-americano (ci vorrà ancora almeno un anno), il gruppo PSA punta soprattutto sulla partnership con la Dongfeng Motor, tra l'altro suo azionista rilevante, per rilanciare le sue attività cinesi. Pochi mesi fa la Dongfeng Peugeot Citroën Automobiles (Dpca), con sede a Wuhan, ha annunciato una serie di iniziative per migliorare la produttività, riducendo i costi e incrementando le vendite. Tra le varie misure, anche se non sono arrivate conferme, dovrebbe esserci la chiusura di due dei quattro impianti produttivi gestiti dalla joint venture nonché un maggior focus sul miglioramento dell'offerta commerciale con l'obiettivo di riportare le vendite sulla soglia delle 400.000 unità entro il 2025, rispetto alle 250.000 circa previste per l'anno prossimo. Per raggiungere l'obiettivo è previsto il lancio di 14 nuovi modelli nei prossimi tre anni e l'offerta di versioni elettrificate a partire dal 2020. L'offensiva di prodotto partirà con il lancio della nuova Peugeot 2008, anche elettrica. Seguiranno due crossover, la Peugeot 4008 e la Citroën C5 Aircross, con varianti ibride plug-in. Entro il 2023, l'intera gamma sarà elettrificata. 

COMMENTI

  • Strano, 2 news riguardo questa (giusta) cessione cinese ma il nulla (su questo sito) riguardo il nuovo stabilimento PSA a Kenitra la cui inaugurazione è avvenuta il 20/06/2019 da parte di Sua Maestà il Re Mohammed VI, presso la piattaforma industriale integrata “Atlantic Free Zone”, l’ecosistema del gruppo francese “PSA” in Marocco. Con una capacità produttiva annuale di 100.000 veicoli e motori associati, questo complesso industriale di ultima generazione (la produzione sarà raddoppiata anche prima del 2023 – la data stabilita per raggiungere questo obiettivo) alla fine genererà 4.000 posti di lavoro + indotto. Il Ministro dell’Industria, del Commercio, degli Investimenti e dell’Economia digitale, M. Moulay, ha dichiarato che il gruppo francese PSA ha investito 3 miliardi di dirham e ha intenzione di investire ancora nei suoi progetti futuri in Marocco, sottolineando come il nuovo stabilimento PSA Kenitra è stato progettato per produrre sia veicoli elettrici e termici, rafforzando così l’ambizione industriale del Regno, e la volontà di SM il Re, per fare del Marocco un modello a livello del continente in termini di sviluppo sostenibile. “I risultati finora registrati grazie all’attuazione del PSA sono notevoli”, ha proseguito il ministro, rilevando a questo proposito che i veicoli prodotti nello stabilimento PSA beneficiano di un tasso di integrazione superiore al 60%, che 27 nuove fabbriche di 10 nazionalità si sono già insediate a Kenitra e che il Centro di ricerca e sviluppo che inizialmente impiegava 1.500 ingegneri e tecnici senior ora impiega 2.300 dipendenti, l’85% dei quali ingegneri. Gli acquisti di PSA di parti fabbricate in Marocco hanno raggiunto 700 milioni di euro per l’anno 2018, ben oltre le aspettative, ha aggiunto, sottolineando che l’obiettivo di un miliardo di euro di acquisti sarà realizzato prima del 2025. Il nuovo impianto PSA beneficia del momento di sviluppo che il Regno conosce, grazie in particolare alla linea ferroviaria ad alta velocità tra Kenitra e il porto di Tangeri Mediterraneo, e la riforma nel settore della formazione professionale che migliorerà la competitività degli ecosistemi industriali. Il vicepresidente esecutivo di PSA per il Medio Oriente e il Nord Africa, M. Jean-Christophe Quemard, ha affermato che la visione di SM il Re “di sviluppare efficienti ecosistemi economici è diventata una realtà. Realtà per il Gruppo PSA con tutte le sue componenti, a partire dalle più importanti: la formazione professionale di uomini e donne che renderanno il futuro dell’industria automobilistica con la promessa di una florida carriera in questo settore in Marocco...che il nostro Gruppo ha scelto di istituire il proprio Centro di decisione regionale, di sviluppare un centro di ricerca e sviluppo integrato nella rete mondiale di ricerca e sviluppo del Gruppo PSA “. Questa cerimonia è stata contrassegnata dalla presentazione della nuova Peugeot 208, un veicolo prodotto nello stabilimento di Kenitra. Il Sovrano è stato salutato dal sig. Xinglong Mei, vicepresidente del gruppo cinese “CITIC DICASTAL”, il produttore leader mondiale di cerchi in alluminio, la cui fabbrica, costruita su un sito di 24 ettari con un investimento di quasi 4 miliardi di dirham, ha una capacità produttiva annua di 3 milioni di ruote. SM il Re ha successivamente visitato i vari laboratori della fabbrica PSA, prima di posare per una foto ricordo con il suo staff..." Tratto dal www.ambasciatamarocco.it Giusto per una "news" riguardo questa "nuova" fabbrica.
  • Mi pare che questo articolo dovrebbe leggerlo chi qui nel blog durante le prime indiscrezioni dell'accordo FCA/PSA, sosteneva che PSA avesse una presenza forte in Cina, e ha continuato a sostenerlo nonostante gli sia stato fatto notare più volte come questa cosa non fosse vera....
  • D’altro canto un brand che se ne va e nessuno se ne dispiace un altro come Jetta che compare e fa sold out ... 😘 in attesa dell’app
     Leggi risposte
  • Qualcuno la notizia l’ha già data giorni fa.... d’altronde chi mai comprerebbe dei cassonetti su ruote. Cinesi si ma non fessi loro vogliono le cose solide 😘 in attesa dell’app
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22548/nel fango in smoking.jpg La nuova ibrida DS7 Crossback è pronta: l'abbiamo guidata! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/002-premiere-ds7-e-tense-mp4-mov Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21771/Schermata 2019-05-22 alle 18.42.56.png DS 3 Crossback, la comprereste al posto di un’Audi? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/prova-ds3-mp41 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21739/poster_de098aa5-5dfb-4414-8c18-b311e4e46143.jpg Teaser - DS3 Crossback: ecco le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-ds3-crossback-ecco-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20979/poster_003.jpg La tecnica vista da Roberto&Roberto: come funzionano i LED matrix? http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/ungaro-e-boni-07-led-matrix-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20951/poster_004.jpg Ecco la DS3 Crossback elettrica, la E-Tense! http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/ds3-e-tense-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20950/poster_006.jpg Arriva la DS3 Crossback, ed è subito SUV! http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/citroen-ds3-crossback-ok-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20105/poster_007.jpg La DS 7 CrossBack protagonista del dossier Q Suv e Crossover http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-ds7-crossback-protagonista-del-dossier-suv-e-crossover Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20062/poster_005.jpg Teaser: la novità DS7 presto in prova! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-la-novit-ds7-presto-in-prova- Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19822/20171204_162442-iloveimg-resized-iloveimg-cropped.jpg DS 7 Crossback, al volante della prima Suv di lusso francese! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/premiere-ds-7-crossback-mp4 Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18979/poster_001.jpg Il giro di pista della DS3 Performance Black Special a Vairano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/il-giro-di-pista-della-ds-3-performance-black-special-a-vairano Prove in pista

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca