Industria e Finanza

Fusione FCA-PSA
A Parigi sorpresi dalla denuncia di GM

Fusione FCA-PSA
A Parigi sorpresi dalla denuncia di GM
Chiudi

La denuncia presentata dalla General Motors contro la Fiat Chrysler Automobiles è stata commentata a più riprese dal gruppo italo-americano. Definita "senza fondamento", la causa non è stata mai considerata un ostacolo per la fusione con il gruppo PSA. Ma a Parigi come è stata accolta? Per ora, bisogna affidarsi alle indiscrezioni di stampa. Il Wall Street Journal, prima testata a lanciare l'ipotesi della fusione, ha raccolto alcune informazioni interne al costruttore transalpino, delineando un quadro di sorpresa tra i manager francesi per l'iniziativa avviata dagli americani di Detroit. 

Le accuse di tangenti. La denuncia, che ha messo sotto accusa perfino lo scomparso Sergio Marchionne, è legata all'indagine avviata dalle autorità federali statunitensi per presunte tangenti pagate da FCA ad alcuni sindacalisti dello Uaw per agevolare i negoziati sul rinnovo del contratto di lavoro tra il 2011 e il 2015. La General Motors ha accusato, a sua volta, la Fiat Chrysler di aver ottenuto un illecito vantaggio competitivo riuscendo a mantenere basso il costo del lavoro sia tramite salari inferiori, sia attraverso un maggior utilizzo di lavoratori temporanei. Per ora non è stato quantificato il risarcimento danni chiesto dal gruppo guidato da Mary Barra, ma secondo alcuni analisti la cifra potrebbe variare tra un minino di sei miliardi di dollari e un massimo di 15 miliardi. Sono in molti a pensare, anche le stesse FCA e PSA, che l'iniziativa della GM non sia altro che il tentativo di recuperare quanto perso (tre miliardi di dollari) con il recente sciopero di 40 giorni indetto dallo Uaw oppure, alla luce della tempistica, di rallentare la fusione con PSA. Per ora non sembra che vi sia nessun ostacolo alle trattative. Recentemente il presidente di FCA, John Elkann, ha allontanato i timori, soprattutto di investitori e analisti, e ribadito l'obiettivo di arrivare per la fine dell'anno a firmare la lettera d'intenti vincolante nella convinzione che la denuncia non abbia alcun fondamento.

Francesi sorpresi. Inoltre, la scorsa settimana le due società hanno inviato una lettera ai propri dipendenti per aggiornare sullo stato delle trattative e confermare ancora una volta l'intenzione di firmare a breve il protocollo d'intesa anche grazie al lavoro di oltre 50 manager guidati da Doug Ostermann per gli italo-americani e da Olivier Bourges per i francesi. Dunque non ci sono ritardi o rallentamenti, come da più parti temuto, ma la denuncia ha comunque sorpreso tutte le parti. Le accuse della GM, secondo il WSJ, sono state esaminate dai legali della PSA e discusse al tavolo dei negoziati ma non sono state ritenute sufficienti per frenare il progetto. I manager transalpini avrebbero, inoltre, concordato con i loro colleghi italo-americani sulla mancanza di fondamenta giuridiche. Non solo. I francesi si sarebbero detti disposti a sostenere la Fiat Chrysler in qualsiasi iniziativa, a partire da una contro-denuncia nei confronti della General Motors. 

Il ruolo di Tavares. La causa legale è comunque destinata ad aprire una lunga battaglia giudiziaria che si potrebbe trascinare per mesi e mesi, anche dopo il perfezionamento dell'operazione previsto tra circa un anno (sono ancora molti i passi da compiere come il via libera delle assemblee dei soci o delle autorità antitrust). In tal caso toccherà a Carlos Tavares occuparsi della vicenda nella veste di amministratore delegato del nuovo sodalizio. Avrebbe le doti per affrontare la vicenda? Secondo le fonti del Wall Street Journal, la risposta è positiva in virtù anche delle passate relazioni con la GM. Nel caso la FCA decida per una contro-denuncia si aprirebbe un negoziato con gli americani e a quel punto Tavares potrebbe far pesare i buoni rapporti costruiti con la Barra durante le trattative per l'acquisto della Opel condotte tra il 2016 e il 2017.

COMMENTI

  • Questa della denuncia è fuori di dubbio una mossa contro alla UE
  • Di che cosa si preoccupa PSA ? Exor ha così tanti soldi che sembrano uscirle dalle orecchie, grazie all'annosa politica di accumulazione operata da Marchonne a discapito degli investimenti nell'auto: mentre la cassa integrazione imperversa negli stabilimenti italiani e, ad esempio, le vendite del Gruppo in Italia vanno ulteriormente a picco pur crescendo il mercato (freschi dati di novembre) ha trovato il tempo, proprio in queste ore, per comprarsi "Repubblica", "L'Espresso" et c. ! Nessun problema a pagare multe e ad accondiscendere ad eventuali clausole peggiorative nel contratto di fusione per via dell'azione legale di GM (che probabilmente si riprenderà con gli interessi quanto versato ai tempi del riscatto dell'opzione "put"). L' obiettivo è chiaro e va conseguito a tutti i costi: investire il minimo per speculare ed accumulare al massimo, nell'esclusivo interesse dei propri cari e nella migliore tradizione di un certo capitalismo (quello sì 'made in Italy") di cui Elkann è, a mio parere, l'indiscusso campione grazie alla scuola dell'indimenticato AD.
  • Volkswagen "Quattro dirigenti indagati per i bonus ai sindacalisti" Pubblicato il 12/11/2019 "....Secondo la procura, tra il 2011 e il 2016 dei dirigenti dell'ufficio delle risorse umane avrebbero concesso salari e bonus eccessivi, causando alla Volkswagen un danno pari 5,05 milioni di euro. Il nuovo caso giudiziario non ha alcun legame con i procedimenti in corso sulla questione del dieselgate, ma è il frutto di un'indagine avviata nel 2016: al momento, riguarda le remunerazioni di cinque membri del consiglio di fabbrica, tra cui figura il potente presidente Bernd Osterloh. A sua volta, Osterloh è al centro di un'inchiesta parallela sulle presunte violazioni intervenute nella determinazione degli emolumenti...." Strano che lì non c'è stato alcun commento al riguardo. La stessa Casa danneggiata, poi, dichiara che "...non ci sarebbero state condotte illecite o penalmente rilevanti..." Ma intanto si tratta di "tangenti" (per fare stare "calmi" i sindacalisti) nell'ordine di 5,05 milioni di Euro. Nessun commento, così come sul cartello sull'acciaio ad opera di BMW, MB e Vag, ai danni della concorrenza... Certe news passano come meteore sulla homepage di Quattroruote; meglio farle sparire al più presto prima che qualcuno se ne accorga....
  • @Vin Direi di piu'... io mi sto ancora chiedendo quali santi in paradiso abbia la Barra per essere ancora al suo posto, visto che mi sembra un mezzo morto che mangia pezzi del suo stesso corpo per non morire di fame... oltre ad aver fatto una figuraccia enorme dopo aver regalato Opel e aver dovuto assistere a un ritorno in attivo dopo pochi mesi... Forse l'hanno messa li' per rispettare le quote rosa?
  • Quelli di PSA sono così ansiosi di mettere le mani sul mercato USA (e anche su quello italiano per quel poco che ancora produce e vende FCA) che glisserebbero su qualsiasi cosa ci fosse dietro. è come volersi sposare ad ogni costo con qualcuno tanto da voler ignorare le accuse che potrebbe essere un truffatore opportunista. ........... Cmq in effetti è abbastanza sospetta la tempistica di intervento della GM (la peggior casa automobilistica del mondo), dopo essere stata in passato partner di entrambe le aziende, ora alla vigilia della loro fusione si ricorda che già da anni la FCA avrebbe messo in atto comportamenti scorretti e lesivi del suo business.......
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca