Industria e Finanza

Carlos Ghosn
Mandato d'arresto internazionale per la fuga dal Giappone al Libano

Carlos Ghosn
Mandato d'arresto internazionale per la fuga dal Giappone al Libano
Chiudi

La fuga dal Giappone di Carlos Ghosn assume i contorni di un giallo internazionale, con il mandato d'arresto emesso dall'Interpol e l'inchiesta avviata delle autorità turche sullo scalo a Istanbul: la polizia locale, infatti, avrebbe già arrestato sette persone, tra cui quattro piloti di aerei, nel quadro di un'indagine avviata per capire come sia stato possibile, per l'ex numero uno della Renault-Nissan, atterrare nella capitale prima di ripartire per il Libano.

Indagini globali. L'esistenza del mandato d'arresto spiccato dall'Organizzazione internazionale della polizia criminale (con sede a Lione, in Francia) è stata comunicata da Albert Serhan, ministro della giustizia del Libano, il quale ha spiegato che il paese "ottempererà ai propri doveri". Stando a fonti locali, i magistrati libanesi ascolteranno Ghosn la prossima settimana, ma è difficile ipotizzare un'estradizione: il Libano, dove l'ex top manager è benvoluto, non ha infatti accordi di estradizione col Giappone. Intese del genere ci sono, invece, con la Francia, ma Parigi sembra intenzionata a proteggere il fuggiasco nel caso in cui volesse tornare sul suolo transalpino: "Se il signor Ghosn è arrivato in Francia non lo estraderemo, perchè la Francia non estrada mai i suoi cittadini", ha chiarito il segretario di Stato all'Economia Agnes Pannier-Runacher-Runacher.

L'inchiesta in Turchia. Nel frattempo, i fermi in Turchia si devono all'azione del ministero degli Interni, intenzionato a comprendere per quali motivi il transito dalla capitale di Ghosn non abbia lasciato alcuna traccia: alla polizia di frontiera non risulta nessuna informazione sull'arrivo del manager, né la registrazione di documenti sulla sua entrata e uscita dal paese. L'aereo dell'ex manager è atterrato all'aeroporto Ataturk di Istanbul nelle prime ore del mattino, ma poi le tracce spariscono del tutto: non si sa, infatti, come sia riuscito a sbarcare per prendere un altro volo in direzione di Beirut. I tanti misteri sulla fuga hanno quindi spinto le autorità turche ad aprire un'inchiesta per scoprire eventuali fiancheggiatori in un piano di evasione che Ghosn avrebbe iniziato a definire nel dettaglio circa tre mesi fa, in concomitanza con la concessione su cauzione della libertà vigilata. Una misura decisa da un tribunale giapponese, dopo i 130 giorni di custodia cautelare disposti per vari reati tra cui frode fiscale, malversazione, abuso di fiducia e uso indebito di fondi aziendali.

I misteri della partenza da Tokyo. L'intera vicenda è ormai una spy story a tutti gli effetti: Ghosn ha lasciato il Giappone nonostante la ferrea vigilanza delle autorità e le numerose disposizioni che limitavano, o almeno questa era l'intenzione degli inquirenti, la libertà di movimento dell'ex manager e le sue capacità di comunicazione con il mondo esterno. Ghosn è stato, per esempio, privato dei suoi tre passaporti (ha la cittadinanza francese, libanese e brasiliana): eppure, sembra che sia riuscito a contattare una società di sicurezza privata per organizzare la fuga (si parla, ma è tutto da provare, di un commando di paramilitari, mentre sembra frutto di pura fantasia l'utilizzo di una custodia per strumenti militari) e arrivare a destinazione con una carta d'identità libanese e un passaporto francese di riserva. Ovviamente, è in Giappone che si trova l'epicentro dell'intera vicenda: i media locali si sono scatenati nel diffamare l'ex "imperatore" (così era stato soprannominato dopo aver salvato la Nissan) con epiteti di vario genere e grado, mentre le autorità giudiziarie, oltre a sequestrare la cauzione di oltre 12 milioni di euro pagata per ottenere la libertà vigilata, hanno condotto perquisizioni approfondite per scoprire le falle sfruttate da Ghosn durante la fuga.

A breve la verità di Ghosn. Qualche dettaglio in più potrebbe essere illustrato dallo stesso Ghosn nei prossimi giorni: per l'8 gennaio è stata organizzata una conferenza stampa in cui l'ex manager intende raccontare la propria versione dei fatti e illustrare i  motivi che lo hanno spinto a fuggire dal Giappone per evitare di rimanere "ostaggio" di un sistema giudiziario che egli ha definito "truccato".  

COMMENTI

  • Conoscete casi in cui un cittadino italiano è stato estradato all'estero ? Io non li ricordo.
  • Spero non ceda alla tentazione di concedersi un caffè, almeno fino al prossimo 8 gennaio.
     Leggi risposte
  • Diamogli asilo politico in Italia e facciamogli fondare un partito politico. Sicuramente vincerà le prossime elezioni.
     Leggi risposte
  • Neanche la Germania o la Gran Bretagna estradano mai i propi cittadini e ovviamente neanche gli Stati Uniti. Un piccolo esempio su come un paese si fa rispettare. Provate a chiedere all' Italia
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca