Industria e Finanza

Usa
Si fondono le due associazioni di categoria

Usa
Si fondono le due associazioni di categoria
Chiudi

Le due associazioni statunitensi di rappresentanza del settore automobilistico, Global Automakers e Alliance of Automobile Manufacturers, hanno deciso di fondersi per creare una sola entità denominata Alliance for Automotive Innovation. Presieduta dalla General Motors, avrà il compito di difendere gli interessi di diverse Case, che nel complesso sono responsabili del 99% delle vendite di veicoli leggeri sul mercato degli Stati Uniti, e di altri attori della filiera automobilistica.

I membri. La Global Automakers rappresentava le filiali statunitensi di numerose Case estere, mentre Auto Alliance aveva tra i suoi membri le tre grandi di Detroit (GM, Ford e Fiat Chrysler Automobiles) e le tedesche BMW e Mercedes-Benz. La Toyota faceva parte di entrambe le associazioni. Ora la nuova realtà conta su un parterre ampio e variegato di 40 associati, tra case automobilistiche, fornitori di componentistica e aziende tecnologiche: Aptiv, Aston Martin, BMW, Bosch, Byton, Cruise, Denso, FCA, Ferrari, Ford, GM, Honda, Hyundai, Isuzu, Jaguar, Land Rover, Kia, Local Motors, Maserati, Mazda, McLaren, Mercedes-Benz, Mitsubishi, Nissan, NXP, Panasonic, Porsche, PSA, SirusXM, Subaru, Suzuki, Texas Instruments, Toyota, Volkswagen e Volvo. 

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Usa - Si fondono le due associazioni di categoria

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it