Industria e Finanza

Audi
Accordo con l'italiana Cromodora per la produzione dei cerchi

Audi
Accordo con l'italiana Cromodora per la produzione dei cerchi
Chiudi

L'Audi e la Cromodora, impresa bresciana produttrice di cerchi, hanno siglato un accordo a lungo termine che porterà le due aziende a collaborare per i prossimi dieci anni. Tra gli obiettivi della partnership, oltre all'ottimizzazione dei costi, vi sono la riduzione delle emissioni dei processi produttivi e la realizzazione di una nuova fabbrica.

Verso est. La Cromodora costruirà il nuovo impianto nell’Europa dell'est, in un paese non ancora comunicato, che sarà destinato esclusivamente alla realizzazione di cerchi per il gruppo Volkswagen e inizierà la produzione nel 2023. Lo stabilimento sarà studiato in modo da adempiere alle richieste del costruttore tedesco che, dalla fine del 2018, si sta impegnando anche per ridurre le emissioni provenienti dalla fabbricazione di componenti prodotte da fornitori terzi. L’obiettivo è creare un sito produttivo che utilizzi energie rinnovabili, minimizzi il consumo d'acqua e riutilizzi i materiali di scarto prodotti dalla fabbrica stessa senza, al contempo, sacrificare la qualità dei cerchi.

COMMENTI

  • Tutto questo "sbattimento" per creare una fabbrica con dei processi produttivi ecocompatibili, e poi vanno ad impiantarla nell'europa dell'est in mezzo alle miniere di carbone??? Dicessero chiaramente che sono i bassi costi che cercano .... e il resto sono solo "menate" sennò i cerchi potevano produrli a Brescia.....
     Leggi le risposte