Industria e Finanza

Nissan
Primo trimestre in rosso dal 2009, tagliati dividendi e prospettive

Nissan
Primo trimestre in rosso dal 2009, tagliati dividendi e prospettive
Chiudi

Dal settore automobilistico globale arriva un'altra trimestrale in rosso. Dopo Ford, GM e Daimler, tocca alla Nissan pubblicare risultati finanziari negativi, che confermano una crisi in atto ormai da diversi mesi e, in particolare, dall'arresto dell'ex plenipotenziario Carlos Ghosn. Nel dettaglio, la Casa di Yokohama ha chiuso il trimestre ottobre-dicembre dell'anno scorso (il terzo dell'esercizio fiscale al 31 marzo 2020) con una perdita netta di 26,1 miliardi di yen (218 milioni di euro), a fronte dell'utile di 70,4 miliardi del corrispondente periodo del 2018.  

Calano ricavi e utili. Per la Nissan si tratta della prima perdita trimestrale dal 2009, l'anno della grande recessione scatenata dal fallimento della banca d'affari Lehman Brothers. Le cause sono molteplici, a partire dal calo delle vendite e dal crollo dei ricavi. Nel trimestre le consegne sono scese dell'11%, mentre il fatturato ha reegistrato una contrazione del 17,8% a 2.504 miliardi di yen. In calo è risultato anche l'utile operativo (del 78% a 22,7 miliardi di yen) per effetto degli oneri legati al programma di ristrutturazione della forza lavoro, della rete produttiva e della gamma di prodotto, soprattutto negli Stati Uniti. A tal proposito, nelle scorse settimane sono circolate delle voci sulla possibile chiusura di due impianti e su un ulteriore taglio del personale, ma per ora non sono arrivate conferme precise sull’entità delle nuove iniziative: "Stiamo facendo progressi", ha dichiarato l’amministratore delegato Makoto Uchida, "ma i volumi delle vendite sono risultati deboli e quindi dobbiamo attuare più misure di ristrutturazione rispetto a quanto inizialmente previsto”. Maggiori dettagli saranno probabilmente resi noti a maggio, in occasione della presentazione del nuovo piano industriale.  

Tagliate le stime e il dividendo. Le nuove strategie saranno comunicate dopo la pubblicazione dei dati dell'intero esercizio fiscale al 31 marzo, che già oggi, sulla base delle prospettive comunicate dall'azienda nipponica, delinea un quadro di forte sofferenza. Del resto, il terzo trimestre non ha fatto altro che accentuare le difficoltà registrate nei mesi precedenti: nei primi nove mesi dell'esercizio (aprile-dicembre 2019) le vendite sono calate dell'8,3% a 3,81 milioni di unità, i ricavi del 12,5% a 7.507 miliardi di yen, l'utile operativo dell'82,7% a 54,3 miliardi e l'utile netto dell'87,6% a 39,3 miliardi. La Nissan ha quindi tagliato ulteriormente le stime per l'intero esercizio tenendo conto dell’andamento finora registrato e del rallentamento del mercato globale, ma escludendo l'impatto dell'epidemia di coronavirus e l'effetto positivo delle misure di rilancio. Le consegne, prima viste a 5,24 milioni di unità, sono indicate in calo del 3,6% a 5,05 milioni, mentre i ricavi sono attesi a 10.200 miliardi di yen e non più a 10.600 miliardi. La stima sull'utile operativo è stata tagliata da 150 miliardi a 85 miliardi (ai minimi da oltre 11 anni) e quella sull'utile netto da 110 miliardi a 65. Infine, non manca un annuncio solitamente poco apprezzato dagli investitori: "Alla luce dei profitti attesi per l'esercizio fiscale, delle previsioni sui flussi di cassa e della necessità di investire nelle tecnologie del futuro per rafforzare la competitività aziendale", spiega la Nissan, "non prevediamo di distribuire un dividendo di fine anno".  

COMMENTI

  • Myriad nursery iddio trying chi funny by hip appeal
  • Un dato di fatto è che FCA, pur vendendo meno, vende meglio con margini che trainano il gruppo grazie a Jeep e RAM in un mercato, quello americano, tra i più ambiti. Nissan ha come unico marchio del lusso Infiniti che non basta, evidentemente, a risollevare il loro bilancio in rosso. In sintesi, vendere auto con bassi margini porta al rosso profondo se le vendite non raggiungono livelli sostanziosi.
  • @Ruggero, credo che FCA poteva, se voleva, investire, forse ancora puo'. Ma hanno semplicemente deciso di non farlo e usare ogni stratagemma immaginabile per spendere meno e usufruire di tutti gli aiuti a disposizione. Per ora gli e' andata bene. Mi duole che tu ti riconsoca in una simile situazione con la tua partita IVA...
  • io direi invece più realisticamente che è molto facile tenere tutto fermo scaricando sulla fiscalità generale le spese sociali di questa politica. Le case automobilistiche sono aziende private quotate in borsa e come tali dovrebbero assumersi anche il rischio d'impresa, quelle come Mercedes (e in parte Nissan oggetto dell'articolo) fino a ieri si sono ingrassate, hanno ingrassato i loro dipendenti e hanno pagato le tasse relative a questo grasso nei luoghi di produzione, ora si apprestano a doversi mettere a dieta per un certo periodo per ritornare al peso forma, periodo legato più a scelte politiche esterne che a reali errori gestionali. Quale tra le due sia stata la migliore strategia bisognerebbe chiederlo ai dipendenti FCA costretti a stare a dieta stretta da 20 anni, e poi pure ai cittadini/contribuenti costretti da altrettanto tempo a pagarne le spese, io che faccio parte della seconda categoria (Cittadino/Contribuente) sono molto inc....o. ..... Poi per carità, ognuno è libero di prenderlo in quel posto ed essere pure contento....
  • Paradossalmente, la strategia FCA, non spendere, non investire in R&D, spremere tutto il possibile da Jeep, la cash cow, e usare al massimo cassa integrazione e sussidi in Italia: in pratica tenere la testa bassa facendo cassa ed asepttando di vedere cosa succede, e' servito. QUesti di Nissan si trovano nella peggiore posiszione possibile, proprio adesso che anche i ricchi, tipo BMW, AUdi e MB, rischiano e perdono soldi. Non mi stupirei se Nissan non esistesse piu' come azienda indipendente in un paio di anni.
     Leggi risposte
  • Bisogna avere fame, investire...innovare. Quanto stanno ridendo a Torino...
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca