Industria e Finanza

Dieselgate
Volkswagen non ha trovato l'accordo per chiudere la class action in Germania

Dieselgate
Volkswagen non ha trovato l'accordo per chiudere la class action in Germania
Chiudi

La Volkswagen non è riuscita a trovare un accordo per chiudere la class action sul Dieselgate avviata in Germania dalle associazioni dei consumatori per conto di oltre 450 mila automobilisti. La Casa tedesca ha offerto 830 milioni di euro di risarcimenti ma ha incontrato un ostacolo imprevisto nelle richieste dei legali della federazione delle organizzazioni dei consumatori VZBV (Verbraucherzentrale Bundesverband). 

La class action. La causa, intentata nella sede del tribunale regionale di Braunschweig (in Bassa Sassonia), è partita lo scorso settembre secondo un nuovo strumento giuridico introdotto in Germania sull'esempio delle tradizionali "class-action" americane ma con alcune differenze sostanziali: si tratta del "Musterfeststellungsklage", che non prevede l'assegnazione diretta di indennizzi, i quali vanno richiesti attraverso singole cause civili, e quindi esclude maxi ingiunzioni risarcitorie come avviene, invece, negli Stati Uniti. La Volkswagen ha sempre respinto tutte le accuse ma ha accettato l'invito del presidente della corte ad avviare un tavolo negoziale con la federazione riuscendo a definire un accordo preliminare su un pacchetto di risarcimenti dal valore di 830 milioni di euro.

Le richieste degli avvocati. Tuttavia, non è stato possibile rendere vincolante l'intesa iniziale a causa di quelle che la Volkswagen definisce "richieste ingiustificate”: le trattative sono state interrotte perché i legali della controparte hanno chiesto il pagamento di un forfait di 50 milioni di euro per chiudere la pratica. Una richiesta che non è stata motivata dagli avvocati, i quali si sono anche rifiutati di far esaminare le loro istanze a terze parti indipendenti. "Sin dall'inizio dei negoziati abbiamo sostenuto che per i nostri clienti la priorità assoluta era rappresentata da una soluzione equa e funzionale", ha affermato il responsabile degli Affari legali della Volkswagen, Hiltrud Werner. "La non giustificata richiesta di 50 milioni di euro era inaccettabile. Lo scopo di una class-action è raggiungere la certezza del diritto in modo efficiente ed economico". 

Le conseguenze. I rischi del mancato accordo sono stati spiegati dal Chief Corporate Counsel Manfred Döss. Innanzitutto, lo strumento della Musterfeststellungsklage impone a "centinaia di migliaia di clienti" di "chiedere un risarcimento in 115 tribunali distrettuali in tutta la Germania". Pertanto, "ci sarebbero voluti diversi anni prima che fossero emesse singole decisioni legalmente vincolanti. Il sistema giuridico tedesco non sarebbe stato in grado di gestire questo grande sforzo. Perciò, un accordo è la soluzione più ragionevole in questo caso: per i clienti, per il sistema legale e per la Volkswagen". Nonostante ciò, il consiglio di gestione della Casa tedesca ha deciso di evitare ripercussioni negative sui suoi clienti approvando comunque la proposta risarcitoria. Agli automobilisti saranno dunque offerte le stesse condizioni dell'accordo preliminare: dalla fine di marzo i clienti inizieranno a ricevere una specifica proposta per un pagamento una-tantum. 

COMMENTI

  • @ MG HL, okay non tutti conoscono l’inglese e Google Traslate non sarà perfetto, ma traduce piuttosto correttamente … giusto un consiglio: tradurre due a tre frasi la volta … comunque non capisco cosa vi sia di non chiaro e non corretto nel mio post ?? ”Prior to Wednesday's ruling, VW had already agreed to outlay €2 billion to compensate Canadian owners by buying back or fixing affected vehicles” tradotto con Google Traslate ”Prima della sentenza di mercoledì, la VW aveva già accettato di pagare 2 miliardi di euro per compensare i proprietari canadesi acquistando o riparando i veicoli interessati” … ps. è assolutamente incomprensibile che vi sia ancora qualcuno che continua difendere aziende che hanno truffato milioni dei loro clienti, per non parlare poi di chi continua ad acquistare prodotti di queste aziende … credevo che la gente fosse più furba o più intelligente, si vede che sbaglio … anche se vivo all’estero da tanti anni sono sempre un italiano e se qualcuno cerca di fregarmi gli faccio passare un brutto momento, mica continuo a portarci i soldi … vuoi vedere che le esalazioni dei Diesel hanno alterato certe funzioni del cervello ad un sacco di gente … ca nisciun è fess … come no …
     Leggi risposte
  • Ma scusate, gli italiani? Sono tutti come MGHV? Per loro, il nulla assoluto? O meglio, "chi è andato" al richiamo volontario per il Vaggate, si è ritrovato un'auto con prestazioni e consumi peggiori. Ma a "noi" va bene così....complimenti! Pure l'Australia si è fatta rispettare con una multa a Vag di 80 milioni di Euro per "solo" 100.000 auto coinvolte nella più grande truffa automobilistica planetaria.....
     Leggi risposte
  • Facile va chiedete a Pig 68
  • Certo che i clienti europei truffati da VW sono giusto dei sfigati creduloni che si sono fatti fregare dalla favola del Diesel pulito, che sciocchi ... è giusto che ricevano questi quattro spiccioli come risarcimento, 1'844 Euro a testa WOW. I clienti canadesi vengono risarciti in ben altro modo, sono 2 miliardi da spartire con 128'000 malcapitati, 15'625 dollari a testa, 6 volte tanto ... poi ce una piccola multa di 196 milioni, per il semplice fatto che le vetture in questione superano di 26 volte i limiti imposti dalla legge .. quasi dimenticavo, la gran parte dei clienti europei (totale vetture taroccate 11 milioni) non ha ricevuto neanche un lecca lecca come risarcimento ... https://www.dw.com/en/canada-fines-vw-over-dieselgate-deceit-pollution-violations/a-52115851
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca