Industria e Finanza

Le grandi interviste
Andreotti: 'La benzina, le tasse… Sì, mi ricordo'

Le grandi interviste
Andreotti: 'La benzina, le tasse… Sì, mi ricordo'
Chiudi

Dopo piloti e manager ai vertici delle più importanti case automobilistiche globali, la nostra rassegna Le grandi interviste prosegue con un politico italiano, l'ex presidente del Consiglio Giulio Andreotti. Nel 2006, l'allora direttore di Quattroruote Mauro Tedeschini intervistò a Palazzo Giustiniani il senatore a vita trattando diversi temi, dai ricordi del fondatore della nostra casa editrice Gianni Mazzocchi alle accise sui carburanti. Oggi vi riproponiamo il testo integrale di quella conversazione, apparsa per la prima volta sul numero di febbraio del 2006 di Quattroruote.



"Doloroso aggravio temporaneo prezzo benzina per evitare aumenti ritenuti più dannosi in altri settori prodotti petroliferi est stato ritenuto male minore - alt - non può assumersi come indirizzo di governo provvedimento dettato da situazione emergenza augurabilmente breve - alt - Cordiali saluti Giulio Andreotti ministro Finanze". Non c’erano e-mail né fax, in quell’Italietta del 1956, e per comunicare in fretta si ricorreva ai testi sincopati dei telegrammi. Il postino arrivava a qualsiasi ora del giorno o della notte, recapitando buone notizie o disgrazie. Questo messaggio era indirizzato al direttore di una rivista che era nata da pochi mesi, ma già si era conquistata un grande seguito tra gli italiani, automobilisti e no. Da politico scaltro qual era, nonostante la giovane età, Andreotti sapeva che la reazione di Gianni Mazzocchi e di Quattroruote sarebbe stata veemente e cercava di ammordibire i toni con un dispaccio in cui spiegava i motivi che avevano fatto aggiungere altre 14 lire di tasse al prezzo della "normale", portandolo a quota 105 il litro. Il nostro giornale rispose con un magistrale articolo firmato da Tommaso Besozzi, forse il cronista di maggior talento che queso Paese abbia avuto, dal titolo "Gli automobilisti pagano tutto". Fu l’inizio di una stagione di furibonde polemiche tra personaggi che nutrivano comunque grande stima l’uno dell’altro. A mezzo secolo di distanza, Andreotti ricorda tutto con impressionante lucidità: i suoi 87 anni l’hanno reso solo un po’ più curvo, ma la pacatezza e l’ironia sono quelle dei tempi d’oro.

Che ricordo ha di Mazzocchi?
Un uomo molto preciso, sia nell’esporre i problemi sia nell’esigere risposte chiare. Sa, noi politici siamo abituati a girarci un po’ intorno. Conservo ancora un promemoria che mi inviò all’inizio del ’56 per annunciarmi la nascita di una rivista chiamata Quattroruote, con un puntiglioso elenco di provvedimenti urgenti da adottare per l’automobilista.

Temo che non ne adottaste neppure uno…
Mazzocchi faceva delle previsioni sullo sviluppo della motorizzazione che ci sembravano molto azzardate. Devo dire, col senno di poi, che non solo si sono avverate, ma sono state addirittura superate. Tanto che io, negli anni 60, quando i comunisti sostenevano che non c’era sviluppo economico con la Dc al governo, stampavo sui miei volantini elettorali i dati di Quattroruote sulle immatricolazioni delle automobili, che testimoniavano di un boom inarrestabile.

2020-Intervista-Giulio-Andreotti-2

Sulle pressanti richieste di abbassare il prezzo della benzina lei glissava, limitandosi ad assicurare un attento studio...
Senta, ho letto che in un pomeriggio qui a Roma sul Lungotevere passano più auto di quante ne transitassero prima della guerra in due anni. Continuo a pensare che tra le tante tasse, quella sulla benzina è tra le meno insopportabili. Tant’è che la gente continua a viaggiare. Ma guardi che con Mazzocchi facemmo ottime cose...

Per esempio?
Ci sentivamo disarmati davanti al dilagare del contrabbando della benzina. Lui mi disse: create una commissione con tre sole persone, una designata dalla Guardia di finanza, una dal grande capo dell’Agip, Enrico Mattei, una dal presidente della Esso, Vincenzo Cazzaniga.

Che cosa scoprirono che non sapeste già?
Nelle grandi raffinerie era obbligatorio avere una grande tubatura per portare l’acqua da usare in caso di incendio. In realtà, questi condotti venivano usati per portare fuori il prodotto senza pagare l’imposta di fabbricazione. L’"acqua" finiva sulle petroliere, che invece di ripartire vuote uscivano di nuovo a pieno carico.

Come reagiste?

L’unica strada era colpire i trasportatori. Pensammo a una multa, ma poi ci spiegarono che sarebbe stato un incentivo ad aumentare l’evasione, per pagare anche le ammende. Allora facemmo un decreto-legge con l’arresto immediato per chi veniva beccato con il carico di contrabbando. Fu la chiave di volta, perché l’anno successivo il gettito dell’imposta di fabbricazione si moltiplicò.

2020-Intervista-Giulio-Andreotti-3

Si è sempre avuta l’impressione che la politica romana detestasse l’automobile e, più in generale, la modernità: nel 1974 Quattroruote scoprì che nel governo Rumor ben undici ministri non avevano la patente.
Io non l’ho tuttora, la patente, e a me nessuno potrà mai togliere i punti. Scherzi a parte: mi sono ritrovato sottosegretario a 28 anni e da allora ho sempre usato le auto di servizio, la patente in famiglia l’ha presa mia moglie, che mi scarrozzava sulla sua 600.

Possibile? Mai guidato in vita sua?
Una volta feci una bravata da irresponsabile. Ero sul Lago Maggiore, con l’autista, parecchi decenni fa. Gli dissi: che cosa ci vorrà mai, in fin dei conti ci sono solo un acceleratore, un freno e un cambio. Andò tutto bene, finché sulla nostra strada si presentò un corteo funebre. Per schivarlo sterzai all’improvviso e finii contro un mucchio di neve che stava ai bordi della strada: capii che non faceva per me e non ho mai più guidato.

Ricorda il nome di automobili che l’abbiano affascinata?
Posso parlarle di una che proprio non mi piace: è la cosiddetta Papa-mobile, sembra la macchina di un gelataio, l’ho detto anche a Sergio Pininfarina, che è mio collega tra i banchi dei senatori a vita.

Lo sa che, a seguito di una campagna di Quattroruote, lei promise di eliminare dalla benzina la tassa sul canale di Suez, ma ancora oggi paghiamo quasi un centesimo al litro con quella causale?
Insisto, non sono pentito delle tasse sulla benzina, lo sono di non avere avuto un’attenzione sufficiente allo sviluppo di porti e ferrovie. Non è questione di ottusità romana, è che questo Paese usa troppo l’automobile.

Colpa della Fiat e del suo strapotere?
No, colpa di chi ha governato. Anche se arrogante, talvolta, la Fiat lo è stata: mi ricordo quando comprarono la Lancia per 40 simboliche lire, quattro monetine da dieci. E in più, approfittando della nostra volontà di salvare i posti di lavoro, pretesero di bloccare le retribuzioni per un certo periodo. Vollero stravincere, mi ricordo. Eh sì, mi ricordo proprio tutto…

COMMENTI

  • Anche noi ricordiamo. Giulio Andreotti, condannato per mafia ma prescritto.
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca