Industria e Finanza

Incentivi auto
La Camera approva il decreto Rilancio: ecco tutti i modelli che accedono ai bonus

Incentivi auto
La Camera approva il decreto Rilancio: ecco tutti i modelli che accedono ai bonus
Chiudi

Primo via libera al decreto Rilancio, con le relative disposizioni a favore del settore auto: la Camera ha approvato il testo del decreto legge con con 278 voti favorevoli, 187 contrari e un astenuto.

Si passa al Senato. Il provvedimento dovrà essere esaminato da Palazzo Madama per la conversione definitiva in legge. Il testo approderà in aula il 14 luglio ma si tratta, sostanzialmente, di una pura formalità, visto che non ci sono i tempi per apportare ulteriori modifiche: il 18 luglio scadono, infatti, i termini per la conversione in legge del decreto licenziato dal governo a metà maggio.

Gli incentivi. Il pacchetto di misure del decreto vale 55 miliardi di euro, quasi due leggi di bilancio, e grazie agli emendamenti concordati in commissione include una serie di misure per favorire la ripresa del mercato automobilistico. Per le quattro ruote sono stati stanziati 50 milioni di euro, poco o nulla in rapporto al necessario: tuttavia, non è escluso che il governo trovi le risorse disponendo uno scostamento di bilancio con un successivo decreto, da far approvare al Parlamento.

Le Euro 6. Se i decreti attuativi arriveranno tempestivamente, già dall’1 agosto, e fino al 31 dicembre, saranno disponibili contributi statali fino a 1.500 euro (più altri 2.000 garantiti dal concessionario sotto forma di sconti) per l'acquisto di un'auto nuova Euro 6 (con emissioni tra i 61 e i 110 g/km di CO2 e prezzo fino a 40 mila euro al netto dell’Iva), con contestuale rottamazione di una vettura di almeno dieci anni. L’incentivo, per un totale di 3.500 euro, è subordinato alla concessione dello sconto da parte del concessionario. Senza rottamazione, il contributo scende a 750 euro (con 1.000 euro garantiti dal concessionario).

Aumenta l’ecobonus. Per l'acquisto di vetture con emissioni tra i 0 e i 60 g/km, ovvero le elettriche e le ibride plug-in che già godono dell'ecobonus, è previsto un ulteriore contributo di 2 mila euro (più altri 2 mila concessi dal venditore) a fronte della rottamazione di una vecchia auto e di 1.000 euro (più altri 1.000 della concessionaria) senza rottamazione. Di conseguenza, per gli ultimi cinque mesi del 2020, l'ecobonus e le misure del decreto Rilancio si sommano e rafforzano sensibilmente il sostegno destinato alle auto a basse emissioni: per le vetture tra 0 e 20 g/km di CO2 (in sostanza, le elettriche), l'incentivo complessivo passa da 6 a 10 mila euro con rottamazione e da 2.500 a 6.500 senza, mentre per le auto tra i 21 e i 60 g/km di CO2 (intervallo nel quale ricadono tutte le ibride plug-in e qualche full hybrid) il sussidio aumenta dagli attuali 2.500 euro a 6.500 in caso di rottamazione, e da 1.500 a 3.500 senza rottamazione.

COMMENTI

  • Io invece vorrei capire se l'auto può costare al massimo 50mila più iva o 40mila più iva, non è chiaro nel vostro articolo.
  • Le auto con gli incentivi costa al minimo oltre 37.000 €. quindi non conviene utilizzare gli incentivi, si spende di meno per le stesse auto nella versione senza gli incentivi. Quindi meglio lasciar perdere e rinviare di almeno un paio d'anni.
  • Gli incentivi saranno il solito fuoco di paglia, ne più e ne meno. Mi sembra oltretutto strano che la politica e le case non abbiano ancora capito che il vero problema è soltanto quell'irreversibile stanchezza dell'automobilista ormai vessato da tutti i fronti.
  • Facendo vari preventivi on line di auto nuove di svariati marchi, alla fine, nonostante lo sconto, a causa del finanziamento (obbligatorio), spese apertura pratiche e compagnia bella, l'auto viene a costare più del prezzo iniziale. Se non cambiano politica, non ci sono incentivi che tengano. Possono fallire tutti.
  • Complimenti ai 187 che vogliono affossare l'Italia
  • Che genio, ci volevi tu! 😂
  • Se le case automobilistiche non abbassano i listini sarà difficile uscire da questa situazione. Se io fossi un costruttore, oggi, abbasserei del 30% il listino delle vetture e del 50% il prezzo di quelle in pronta consegna. Regalerei pacchetti di optional e cercherei di accaparrarmi quanti più clienti possibili con offerte shock. Magari svendendo anche un pò il nome del marchio. In un paio di mesi non è che va in malora. E' una situazione grave senza precedti che prevede misure senza precedenti. Poi se questo non succede, sempre secondo il mio modestissimo parere, vuol dire che allora non stanno poi tanto male e non hanno interesse a vendere. Un'altra cosa anche penso, è stupido non inserire nelle agevolazioni i veicoli che emettono co2 superiore ai 120 g/km. E' una immensa limitazione alle vendite. Secondo il mio modestissimo parere, fare una manovra del genere per incentivare l'acquisto di automobili è una pagliacciata bella e buona. Sicuramente sarò nel torto, e i numeri daranno ragione agli addetti ai lavori, ma non avrò mai la prova contraria della validità della mia teoria. Buon Week-End a tutti.
  • Per coloro che sostengono che L'Italia è l'unico Paese al mondo che incentiva, con soldi pubblici, prodotti provenienti esclusivamente o quasi dall'estero ricordo come consolazione che a livello europeo ci troviamo al secondo posto nel mercato della componentistica automotive. Siamo tra subfornitori, specialisti, società di engineering/design e sistemisti/produttori di moduli, siamo duemila imprese, 200mila addetti e un fatturato complessivo di 52 miliardi di euro. Tra i maggiori clienti sicuramente le premium tedesche e le vetture francesi solo per citarne alcuni
     Leggi risposte
  • E va beh...la solita agevolazione, a spese dei contribuenti, a chi una macchina nuova può permettersela. Io vorrei, ma non posso, nonostante gli incentivi e mi resta il senso di ingiustizia dovuto al fatto che una parte delle mie tasse finisce nelle tasche di qualcuno che sta molto meglio di me e che potrebbe fare a meno di questa regalia. E poi non serve al sostegno dell'industria italiana, son soldi che vanno oltr'alpe...in Francia e in Germania principalmente. Andiamo vanti così...a farci del male da soli siamo bravissimi.
  • Mariano Valli.Magari per una classe politica che vede i "ricchi" come presunti evasori e pertanto prima i "poveri" Giulia e Stelvio sono considerati auto per ricchi pertanto se li vuoi li paghi a prezzo pieno?E' solo una ipotesi e ritengo che uno i suoi soldi li possa spendere come vuole e invece..fanno la guerra alle auto s tutti usare i bus bici o a piedi salvo accorgersi che con il blocco Covid,meno auto vendute meno carburanti venduti ergo:meno incassi per lo stato.Purtroppo per ogni legge,c'è chi ci guadagna e chi ci rimette.
  • In un primo tempo sembrava che fossero incentivate anche le auto usate euro6 entro i limiti di g/km di co2, adesso invece si parla solo di auto nuove, è corretto?
  • L'Italia è l'unico Paese al mondo che incentiva, con soldi pubblici, prodotti provenienti esclusivamente o quasi dall'estero. Salvo Panda, Renegade e Compass i soldi pubblici andranno a finanziare produzioni estere, creando lavoro per gli operai di siti produttivi che si trovano fuori dal territorio nazionale . Esiste qualcuno più idiota di noi? Non credo.
     Leggi risposte
  • Come già scritto,gli incentivi sono per chi è passato indenne dal Covid inteso come lavoro:dipendenti pubblici o pensionati o aziende che hanno riaperto.Chi ha perso il lavoro o teme di perderlo,certamente cambiare l'auto sarà l'ultimo dei pensieri.Poi l'incentivo fa anticipare l'acquisto a chi magari aveva pensato al 2021 perchè l'auto che possiede è ancora in buono stato e se acquistano ora.... nel 2021 siamo da capo.
     Leggi risposte
  • In un momento come questo certamente tutto fa brodo....Ma credo che i 50 milioni stanziati, nell'ipotesi più reale, coprano circa 30000 vetture, probabilmente neppure sufficienti per il mese di agosto, forse arriviamo a metà settembre. Poi bisogna vedere come funzionerà il sistema di erogazione: se, come quello della precedente rottamazione statale, che i concessionari dovevano anticipare per quasi due mesi il contributo ai clienti, mi chiedo nella situazione attuale, con quale liquidità potranno far fronte all'ennesima richiesta, e soprattutto con quali garanzie di tempi di ristorno, visto anche quello che sta succedendo con il bonus biciclette, che, a quanto mi risulta deve ancora partire, e sono già passati quasi due mesi.... Non mi sembra tutto oro quello che luccica: in questo momento sono più attendista che fiducioso, ed anche parecchio scettico. Vedremo
  • Personalmente sono pessimista sugli effetti di questi incentivi. Certo 10k sono tanti €, e "basta" aggiungerne circa 13000 per comprare un'automobilina elettrica. Sicuramente non la comprerà chi ha bisogno di spazio o chi gira per lavoro (rischio elevato di rimanere a "secco"). Probabilmente Fiat perderà molte vendite (con problematiche annesse ad un'azienda di 80000 mila dipendenti più quasi altrettanti quelli dell'indotto), probabilmente l'inquinamento non migliorerà nella misura che Verdi e affini paventano(fonti autorevoli indicano che esso è dovuto al 38% dal riscaldamento casalingo e commerciale, un 15% dagli allevamenti intensivi, l'11% alle industrie, e il 9% dai veicoli), probabilmente aumenteranno gli incidenti (è dimostrato che l'assenza di rumore non fa percepire il pericolo). Peccato, occasione persa per una bella svolta, che avrebbe riportato la nazione ai fasti di qualche tempo fa, mentre ora ci si deve livellare verso il basso dell'unione europea.



  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca