Industria e Finanza

Emissioni Usa
I giudici stoppano Trump sul congelamento delle multe

Emissioni Usa
I giudici stoppano Trump sul congelamento delle multe
Chiudi

Negli Usa torna d'attualità la querelle sulle emissioni delle auto, con lo stop, da parte di una corte d'appello, al congelamento delle sanzioni deciso dall'amministrazione Trump. La Casa Bianca, contraria alle politiche ambientaliste avviate durante la presidenza Obama, aveva infatti disposto una moratoria per i costruttori che superano i limiti determinati dall'Nhtsa (l'agenzia di Stato che fa parte del dipartimento dei Trasporti), ma i giudici hanno ribaltato la situazione contestando le tempistiche delle nuove direttive.

Un balzo per le penalità. Nel luglio del 2019, Trump si era opposto a un adeguamento all'inflazione delle penalità previste in caso di sforamento degli standard, che quasi triplicava l'importo, passando da 5,5 a 14 dollari ogni 0,1 miglio per gallone di benzina in eccesso rispetto alle soglie massime. A tale provvedimento, sancito nel 2016 sotto la precedente amministrazione, erano contrari anche i costruttori, che hanno denuciato un incremento dei costi industriali (dovuti anche agli aggravi in sede di omologazione) di circa un miliardo all'anno. La Corte d'appello del Secondo circuito, però, ha respinto lo stop agli agli aumenti delle multe, spiegando che l'Nhtsa avrebbe dovuto riconsiderare le disposizioni ben prima. Per i giudici, l'agenzia avrebbe dovuto stabilire gli effetti economici negativi per l'industria al più tardi entro gennaio del 2017, e poi agire di conseguenza. Secondo la corte, dunque, l'Nhtsa ha rivisto le regole in un momento in cui ''non era autorizzata a farlo''. 

Regole salate. Il mancato rispetto delle soglie sulle emissioni e sui consumi negli Stati Uniti è già costato parecchio ad alcune Case, che a volte hanno preferito pagare multe anziché sostenere i costi per rispettarle (è il caso, per esempio, di Daimler e Land Rover). Sempre per lo sforamento dei limiti, nell'ottobre scorso il gruppo FCA ha pagato sanzioni per 79 milioni di dollari relative ai modelli del 2017, dopo averne sborsati - mesi prima – altri 77,3 per la gamma 2016.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Emissioni Usa - I giudici stoppano Trump sul congelamento delle multe

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it