Industria e Finanza

Maserati
I servizi TomTom equipaggiano il nuovo infotainment Mia

Maserati
I servizi TomTom equipaggiano il nuovo infotainment Mia
Chiudi

La Maserati ha avviato una collaborazione con l’olandese TomTom per ottenere la fornitura dei principali strumenti di navigazione e connettività da integrare sul recente sistema di infotainment Mia (Maserati Intelligent Assistant) dei nuovi modelli della gamma, inclusa la MC20.

Tra i servizi anche la mappatura dinamica. TomTom garantirà una serie di funzionalità a bordo dei veicoli Maserati, come le mappe IQ, le indicazioni sulle condizioni del traffico, i servizi di navigazione connessi, la previsione della destinazione e il controllo vocale. Saranno inoltre disponibili i TomTom EV Services, che individuano i punti di ricarica e la loro disponibilità per la futura gamma elettrica della Casa, Folgore, oltre a un sistema di mappatura dinamica che consentirà al guidatore di controllare l’autonomia del proprio veicolo in tempo reale: nel caso in cui la batteria o il carburante fossero insufficienti per raggiungere la destinazione, al conducente verranno consigliate delle stazioni nelle vicinanze dove fare rifornimento di carburante o ricaricare la vettura, proponendo anche un confronto tra i costi previsti.

Personalizzabile. L’interfaccia del servizio offerto da TomTom, infine, potrà essere personalizzabile a seconda delle preferenze del cliente: il sistema Mia, nello specifico, può mostrare sul display l’indicatore di corsia (Moving Lane Guidance) e le informazioni passo-passo, la presenza di autovelox e gli avvisi di pericolo. L’aggiornamento dell’infotainment sarà disponibile con l’arrivo su strada, previsto per ottobre, dei modelli Ghibli, Levante e Quattroporte. Per la MC20, invece, bisognerà attendere il 2021.

COMMENTI