Industria e Finanza

Dieselgate
Sospese le indagini su Winterkorn per manipolazione di mercato

Dieselgate
Sospese le indagini su Winterkorn per manipolazione di mercato
Chiudi

La procura di Stoccarda ha sospeso le indagini su Martin Winterkorn per manipolazione di mercato nell’ambito del dieselgate, rinviando a un altro procedimento in corso nel tribunale di Braunschweig: è qui che l’ex presidente del consiglio di amministrazione del gruppo Volkswagen dovrà affrontare vari capi d’imputazione, tra cui quello di frode commerciale organizzata.

Riapertura possibile. I pubblici ministeri avevano accusato l’ex capo della Volkswagen di aver svelato tardivamente lo scandalo sulle emissioni del 2015 al fine di manipolare il mercato. Una portavoce della procura, però, ha fatto sapere che l’indagine è stata sospesa dal momento che qualsiasi sanzione inflitta dal tribunale di Stoccarda sarebbe poco rilevante in rapporto alle sentenze che potrebbe emettere il tribunale di Braunschweig. Se Winterkorn dovesse essere assolto, i pm di Stoccarda potrebbero decidere di riprendere le indagini.

COMMENTI