Industria e Finanza

Lamborghini
Ufficiale: Stephan Winkelmann è il nuovo presidente e ad

Lamborghini
Ufficiale: Stephan Winkelmann è il nuovo presidente e ad
Chiudi

Stephan Winkelmann è il nuovo presidente e amministratore delegato della Lamborghini: una nota diffusa dall’Audi, di cui la Casa del Toro è consociata, mette nero su bianco un avvicendamento già annunciato i giorni scorsi. Il manager tedesco, al suo secondo mandato a Sant’Agata, sarà operativo nel nuovo ruolo a partire dall’1 dicembre prossimo, mantenendo però l’attuale incarico di presidente della Bugatti.

Stephan Winkelmann

Contropassaggio di testimone. È una sorta di staffetta al contrario, quella in corso ai vertici della Lamborghini. Winkelmann, infatti, prende il posto di Stefano Domenicali (nuovo presidente della Formula 1 dal 2021) dopo averglielo "ceduto" nel 2016, quando il numero uno della Bugatti era passato a dirigere il marchio Audi Sport, la divisione sportiva di Ingolstadt, avendo trascorso in Emilia undici anni lavorativi, per l'appunto dal 2005 al 2016, e lanciato modelli come la Huracán e la Aventador. Il passaggio a Molsheim è avvenuto invece nel 2018. Classe 1964, nativo di Berlino ma cresciuto a Roma, prima di entrare alla Lamborghini Winkelmann ha maturato esperienze alla Fiat: tra le altre nomine, è stato anche ad della filiale tedesca del Lingotto.

Il bentornato di Duesmann. "Stephan Winkelmann ha segnato in modo decisivo la storia della Lamborghini", ha detto Marcus Duesmann, presidente del consiglio d’amministrazione di Audi AG. "Nessun altro rappresenta in maniera più chiara il marchio, ed è esattamente la persona giusta per guidarlo verso un futuro di successo", ha aggiunto il numero uno della Casa di Ingolstadt. Domenicali, sotto la cui gestione è avvenuto lo storico ingresso della Lamborghini nel mondo delle Suv, con la Urus, ha salutato ufficialmente Sant’Agata definendosi "orgoglioso di questa eccellente squadra e grato di averne fatto parte per quattro anni". Un’esperienza nel corso della quale, parole di Marcus Duesmann, il manager italiano "ha plasmato e spinto oltre la trasformazione del marchio Lamborghini".

COMMENTI

  • Stephan, tedesco di Berlino, parla l'Italiano meglio del 70% degli Italiani.