Industria e Finanza

Daimler
Previsti investimenti per oltre 70 miliardi fino al 2025

Daimler
Previsti investimenti per oltre 70 miliardi fino al 2025
Chiudi

Il gruppo Daimler ha in programma di investire oltre 70 miliardi di euro nel prossimo quinquennio in attività di ricerca e sviluppo, immobili, impianti e macchinari. La maggior parte delle risorse, secondo quanto annunciato dal costruttore tedesco all’approvazione del piano da parte del consiglio di sorveglianza, saranno destinate alla divisione Mercedes-Benz Cars e al sostegno della strategie di elettrificazione e digitalizzazione.

I tagli. Il massimo organo di vigilanza della Daimler ha anche dato il suo pieno appoggio alle misure volute dall'amministratore delegato Ola Källenius per incrementare l'efficienza e la produttività, e quindi per tornare su un percorso di redditività sostenibile, avvicinandosi quantomeno ai livelli del passato. In tale contesto rientra il nuovo piano strategico al 2025 per la Mercedes-Benz, all'interno del quale sono previsti il taglio dei costi fissi del 20% rispetto al 2019, la riduzione degli investimenti in conto capitale e la diminuzione delle spese per ricerca e sviluppo (sempre del 20%). Per raggiungere tali traguardi sono stati stabiliti un piano di forte ridimensionamento dell'organico e una revisione del portafoglio prodotti, con una crescente focalizzazione su modelli alla spina. Per alleviare le conseguenze sulla forza lavoro tedesca, la direzione e il consiglio di fabbrica hanno concordato l'istituzione di un "fondo di trasformazione" da 1 miliardo di euro valido fino al 2025. Il fondo, le cui caratteristiche verranno stabilite nel corso del prossimo trimestre, sarà utilizzato "principalmente per promuovere l'ulteriore sviluppo delle tecnologie del futuro e per salvaguardare l'occupazione durante la trasformazione dei siti tedeschi".

COMMENTI