Industria e Finanza

Emissioni Usa
Anche la Nissan ritira il sostegno a Trump

Emissioni Usa
Anche la Nissan ritira il sostegno a Trump
Chiudi

La Nissan ha deciso di raccogliere l’invito lanciato dalla General Motors a ritirare l’appoggio alle politiche del presidente uscente degli Stati Uniti, Donald Trump, in materia di normative sulle emissioni e i consumi dei veicoli, e in particolare a revocare il sostegno alla Casa Bianca nella causa legale con la California. "Siamo fiduciosi che colloqui produttivi tra l'industria automobilistica, l'amministrazione Biden e la California possano fornire una serie di standard nazionali di buon senso che aumentino l'efficienza e soddisfino le esigenze di tutti gli automobilisti americani", ha spiegato la Casa di Yokohama.

I fatti. La GM, insieme a diverse filiali americane dei costruttori automobilistici (Nissan, Toyota, Fiat Chrysler, Mazda, Hyundai, Kia, Mitsubishi, Subaru e la National Automobile Dealers Association solo per citarne alcuni), aveva scelto di sostenere l’iniziativa avviata da Trump per esautorare la California dell’autorità di stabilire in autonomia normative ambientali separate da quelle federali, e in alcuni casi molto più stringenti e severe. Le Case avevano motivato il loro sostegno con l’obiettivo di ottenere un quadro regolatorio uniforme e univoco in tutto il territorio nazionale. Altri costruttori non hanno aderito al sodalizio preferendo appoggiare la California: è il caso della Honda, della Volkswagen, della BMW e soprattutto della Ford, che recentemente ha esortato il settore a coalizzarsi per sostenere le istanze del Golden State. La prima defezione all'interno del gruppo pro-Trump è arrivata la scorsa settimana, quando la General Motors ha annunciato, a sorpresa, l'intenzione di "abbandonare immediatamente" il contenzioso giudiziario tra la California e Washington, invitando altri costruttori a intraprendere la stessa strada e ricevendo un plauso dal presidente eletto Joe Biden. 

COMMENTI

  • Poi dicono che saltare sul carro del vincitore è una specialità italiana...
  • Schierarsi come e quando conviene. Che bell'insegnamento alle nuove generazioni.
  • Schierarsi sempre col vincitore. Da oggi non solo siamo tutti green, da oggi lo siamo sempre stati pure in passato.