Industria e Finanza

Peugeot
Dal 2030 solo elettriche in Europa

Peugeot
Dal 2030 solo elettriche in Europa
Chiudi

La Peugeot ha aggiornato il suo calendario per la transizione verso la mobilità elettrica fissando per il 2030 l’addio ai motori a combustione interna sul mercato europeo. Pertanto, entro la fine del decennio il marchio francese offrirà nel Vecchio continente solo modelli esclusivamente elettrici, mentre le endotermiche saranno riservate solo ai mercati esteri. Si tratta di una svolta rispetto a poche settimane fa, quando si parlava di elettrificazione della gamma al 100% per il 2030, quindi di auto a batteria e ibride, e non della trasformazione della Casa transalpina in un marchio 100% elettrico.

Le parole dell’ad. Le nuove strategie sono state delineate dall’amministratore delegato Linda Jackson in un colloquio con Automotive News Europe: "Mentre passiamo alle nuove piattaforme di Stellantis, Stla Small, Medium e Large, entro il 2030 in Europa tutti i nostri modelli saranno elettrici, ma devo ancora assicurarmi di mantenere le offerte di combustione interna per i miei clienti internazionali". D’altro canto, l’attuale gamma del Leone è già elettrificata al 70% e l’obiettivo è arrivare all’85% nel giro di due anni. Attualmente, diversi modelli offrono varianti a batteria: dalle Suv 2008 e 3008 alla 208 e ai mezzi commerciali. Nel 2023 è previsto l’arrivo della versione elettrica della 308, mentre usciranno dai listini quei modelli che non offrono opzioni di elettrificazione, come la 5008. "Entro il 2024, l’intera gamma sarà elettrificata", ha aggiunto Jackson.

La svolta degli altri marchi. La decisione della Peugeot di votarsi all’elettrico cinque anni prima del termine indicato dalla Commissione europea per mettere al bando le endotermiche si inserisce all’interno della più ampia strategia di elettrificazione avviata dal gruppo Stellantis nonostante lo scetticismo più volte manifestato dall’amministratore delegato Carlos Tavares. Il costruttore euro-americano punta a raggiungere entro il 2030 una quota di veicoli elettrici e ibridi sul totale delle vendite del 70% in Europa e di oltre il 40% negli Stati Uniti. A tal fine, diversi marchi hanno già indicato la data a partire dalla quale lanceranno sono modelli a batteria: DS dal 2024, Lancia dal 2026, Alfa Romeo dal 2027 (in Europa, Nord America e Cina), Opel/Vauxhall dal 2028 e Fiat dal 2030.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Peugeot - Dal 2030 solo elettriche in Europa

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it