Industria e Finanza

Gruppo Volkswagen
Con Bosch per lo sviluppo di sistemi di guida assistita

Gruppo Volkswagen
Con Bosch per lo sviluppo di sistemi di guida assistita
Chiudi

Il gruppo Volkswagen, attraverso la divisione informativa Cariad, ha siglato un accordo di collaborazione con la Bosch per sviluppare sistemi avanzati di assistenza alla guida. La partnership è finalizzata a installare sui veicoli del costruttore tedesco, a partire dal 2023, nuove funzioni in grado di abilitare tecnologie per la guida assistita di livello 2 (secondo la classificazione Sae) su strade urbane ed extraurbane e su autostrade a scorrimento veloce.

Una nuova piattaforma. Le due aziende puntano anche allo sviluppo di sistemi di livello 3 e non escludono la possibilità di lavorare congiuntamente su soluzioni per la guida completamente autonoma. La partnership, incentrata sulla progettazione e ingegnerizzazione di una piattaforma software “standardizzata” per tutti i brand del gruppo Volkswagen e anche per altri costruttori, prevede il coinvolgimento di oltre mille dipendenti di Cariad e Bosch sui lavori di sviluppo della nuova architettura informatica. Al momento non sono disponibili dettagli sugli investimenti concordati ma, poche settimane fa, il quotidiano Handelsblatt aveva scritto di un possibile impegno di risorse per diverse centinaia di milioni di euro. 

COMMENTI