Industria e Finanza

Porsche
Emissioni e consumi, chiusa la class action negli Usa

Porsche
Emissioni e consumi, chiusa la class action negli Usa
Chiudi

La Porsche ha raggiunto un accordo per chiudere una class action promossa negli Stati Uniti lin seguiti ai reclami di diversi clienti per l'alterazione dei dati sulle emissioni e sui consumi di 500 mila veicoli commercializzati tra il 2005 e il 2020. La Casa di Zuffenhausen, insieme alla sua controllante Volkswagen, ha accettato di pagare almeno 80 milioni di dollari (76 milioni di euro al cambio attuale) per risolvere tutte le accuse.

I termini dell'accordo. L'accordo di patteggiamento, depositato presso il tribunale distrettuale di San Francisco e subordinato all'approvazione di un giudice federale, prevede che i proprietari dei veicoli interessati abbiano diritto a ottenere risarcimenti compresi tra 250 e 1.109 dollari per ciascuna vettura. 

COMMENTI