Industria e Finanza

Stellantis
Nuove piste di prova al Centro Sicurezza di Orbassano

Stellantis
Nuove piste di prova al Centro Sicurezza di Orbassano
Chiudi

Il gruppo Stellantis ha investito 5 milioni di euro per ammodernare il Centro Sicurezza di Orbassano con nuove piste di prova e strumentazioni innovative per i test dei veicoli. In particolare, la struttura alle porte di Torino è stata completamente integrata con processi di ingegneria digitale ed è stata aggiornata per ospitare quattro piste di prova con quattro punti di impatto e per testare a fondo le vetture elettriche a batteria (BEV) e le tecnologie di guida automatizzata per auto, camion e veicoli commerciali leggeri.

Aumento dei test. Attualmente il centro esegue almeno due crash test al giorno e, quest'anno, si prevede esamini la conformità di oltre 275 veicoli elettrificati a più di 175 standard tecnologici e di sicurezza internazionali. Il suo ammodernamento rientra in un più ampio programma di investimenti destinati alla rete di centri tecnologici e strutture di sperimentazione. In tale quadro si inserisce lo stanziamento di altri 28 milioni di euro per l'istallazione di nuove tencologie all'interno della galleria del vento di Auburn Hills, in Michigan. Le due iniziative rientrano all'interno delle strategie di elettrificazione delineate nel piano Dare Forward 2030

COMMENTI

  • Ma poi, a sentire i soliti virtuosi "beninformati", Stellantis starebbe sbaraccando dall'Italia e lasciando solo macerie... Ok, se lo dicono loro