Industria e Finanza

Tesla
Nessun record nel secondo trimestre: le consegne pagano i problemi in Cina

Tesla
Nessun record nel secondo trimestre: le consegne pagano i problemi in Cina
Chiudi

Si interrompe la serie di continui record commerciali della Tesla. Nel secondo trimestre, la Casa statunitense ha consegnato in tutto il mondo 254.695 veicoli, il 26,5% in più rispetto al corrispondente periodo dell’anno scorso, ma il 17,9% in meno rispetto al massimo storico di 310.048 unità dei primi tre mesi dell’anno.

Obiettivi a rischio.  A influire negativamente sulle attività del marchio californiano sono stati i continui problemi produttivi della gigafactory di Shanghai, da mesi alle prese con frequenti stop-and-go a causa delle misure di lockdown imposte dalle autorità locali per frenare la ripresa dei contagi da coronavirus, nonché delle difficoltà di approvvigionamento di alcune importanti componenti. Inoltre, come ammesso dall’amministratore delegato Elon Musk, la Casa sta incontrando non pochi ostacoli nei suoi programmi di aumento della produzione nei nuovi impianti di Austin (Texas) e Grünheide (Germania): Musk si è lamentato di come i due nuovi siti non stiano sfornando abbastanza veicoli e batterie da giustificare costi miliardari. Le consegne trimestrali, che, tra l’altro, sono risultate inferiori, seppur di poco, alle stime degli analisti di Borsa (il consenso indicava un dato superiore alle 256 mila unità), hanno dunque pagato problemi che, se non risolti, potrebbero mettere a rischio gli obiettivi di crescita indicati dallo stesso Musk per l’intero anno: Palo Alto punta ad accrescere le consegne del 50% circa rispetto alle 946 mila del 2021.  

L’allarme tedesco. Tra l’altro, durante il fine settimana è emersa un’ulteriore notizia negativa per la Casa statunitense. La Kba ha imposto il richiamo di 59.129 esemplari delle Model 3 e Y, prodotti nel 2022, a causa di un guasto all’eCall. L’autorità tedesca di vigilanza del settore dei trasporti ha imposto l'aggiornamento del software di gestione del sistema automatico per le chiamate di emergenza in caso di incidenti per risolvere un difetto di programmazione.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Tesla - Nessun record nel secondo trimestre: le consegne pagano i problemi in Cina

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it