Industria e Finanza

Bando delle endotermiche
Salvini in pressing sulla Commissione Ue: "Lo stop nel 2035 è da rivedere"

Bando delle endotermiche
Salvini in pressing sulla Commissione Ue: "Lo stop nel 2035 è da rivedere"
Chiudi

Matteo Salvini torna a lanciare strali contro il bando delle endotermiche stabilito dagli organismi europei per il 2035, andando in pressing su Bruxelles per rivedere la normativa. "Mettere fuori legge le auto a benzina e diesel dal 2035 chiedendo nel contempo di passare all’Euro7 dal 2025 non ha nessun senso economico, ambientale e sociale", ha detto il ministro dei Trasporti al termine di una riunione con i suoi omologhi europei. 

Dietrofront. "Ne ho parlato con la commissaria Ue (si presume Adina Vălean, responsabile di Mobilità e Trasporti, ndr) e con i colleghi di Francia e Germania", ha aggiunto il leader leghista. "Abbiamo parlato anche di rivedere modi e tempi dell’attuazione di alcune politiche, penso all’integralismo pseudo-ambientalista che rischia di non servire all’ambiente, ma di lasciare in mezzo alla strada decine di migliaia di operai".  

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Bando delle endotermiche - Salvini in pressing sulla Commissione Ue: "Lo stop nel 2035 è da rivedere"

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it