Industria e Finanza

BMW
Nel 2025 i primi test sulle batterie allo stato solido

BMW
Nel 2025 i primi test sulle batterie allo stato solido
Chiudi

Entro il 2025, la BMW avvierà i test sulle batterie a stato solido. La Casa ha confermato di aver stretto un nuovo accordo con la startup americana Solid State, nella quale ha già investito, per avviare lo sviluppo dei nuovi accumulatori in Germania. Il primo obiettivo della collaborazione è quello di costruire un prototipo delle nuove batterie già entro la metà di quest'anno, per poi arrivare ai test su strada nel giro di due anni.

BMW costruirà in proprio le batterie. In parallelo, verranno valutate le opzioni per la produzione su larga scala di questi accumulatori: la BMW, infatti, acquisirà le licenze per costruire in proprio questi elementi, cruciali per lo sviluppo dei modelli a propulsione elettrica. La Solid State porterà avanti progetti simili anche con altri costruttori che hanno investito nel progetto: tra questi figurano la Ford e la Hyundai, che acquisteranno le batterie dall'azienda americana.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

BMW - Nel 2025 i primi test sulle batterie allo stato solido

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it