Industria e Finanza

Parla Roberto Testore

Il padrone del vapore

Ingegnere, ceo di Fiat Auto dal 1996 al 2001, ricorda gli anni al Lingotto, i modelli a lui più cari, i rapporti con gli altri manager. Oggi, alla guida di Sofinter, si occupa di energia. E fa il punto sull'elettrificazione

di F. Buraschi, E. Deleidi |

In questo articolo

  • I ricordi degli anni alla Fiat: i rapporti con Cantarella, i successi con le Alfa Romeo, il destino della Multipla.
  • L’esperienza alla Finmeccanica, rafforzata sui mercati internazionali al punto di riuscire a fornire elicotteri al presidente degli Usa.
  • Le attività del gruppo Sofinter, di cui è ceo, nel settore del vapore per l’industria e per la produzione di energia

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser