Industria e Finanza

Scenari

Il caso Spagna tra riforme e "Perte"

Il Paese iberico sta spingendo sulla trasformazione del settore automobilistico grazie a grandi progetti strategici e i costruttori stanno rispondendo con investimenti multimilionari per beneficiare del contesto favorevole creato dal governo

di Rosario Murgida |
  • La Spagna è già oggi uno dei maggiori produttori automobilistici d'Europa e ora si candida ad aumentare il suo peso grazie a un apposito progetto strategico e alle conseguenze delle riforme, a partire da quella del mercato del lavoro.
  • Emblematica la scelta della Ford, che ha preferito Valencia alla tedesca Saarluis per localizzare una nuova piattaforma per auto elettriche.
  • Diverse Case hanno già ottenuto un parere favorevole alle iniziative presentate per beneficiare delle risorse messe a disposizione da Madrid. Non mancano i grandi nomi dell'auto europea, tra cui Stellantis, il gruppo Volkswagen, la Mercedes-Benz e la Renault.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser