Centro stile Alfa ARESE, ADDIO

Centro stile Alfa
ARESE, ADDIO
Chiudi
 

Se ne va un pezzo di storia dell'automobile. Anche se da Torino non arrivano conferme ufficiali, il Centro stile di Arese sembra di fatto chiuso. I suoi dipendenti da oggi, lunedì 15, sono in cassa integrazione per sette settimane e, secondo diverse fonti, al termine di questo periodo non rientreranno in sede. L'accorpamento del design Alfa con quello degli altri marchi del gruppo nel nuovo - fu inaugurato due anni fa - Centro stile a Torino fa parte di un normale processo di razionalizzazione. Resta il fatto che la scomparsa di un "pensatoio" milanese - se confermata - creerà sconcerto tra gli appassionati: era l'ultimo filo che legava il marchio Alfa alle sue radici.

Il Centro stile di Arese fu creato nel 1990, sotto l'egida dell'allora amministratore delegato Giovanni Battista Razelli, a opera di Walter de' Silva e di un gruppo di giovani designer, tra cui Wolfgang Egger (oggi capo dello stile Audi). Dagli uffici di Arese uscirono la 145 e diverse vetture sperimentali, dalla Proteo alla Nuvola, che avrebbero influenzato la successiva produzione di serie. Ma i modelli consacrati alla storia del design sono stati la 156, l'auto che risollevò l'Alfa nel 1998, e la successiva 147. La stessa MiTo e la futura Milano, erede della 147, portano nelle loro carrozzerie il marchio di Arese.

Il Centro Stile era una delle ultime attività ad Arese, dove fino a una decina d'anni fa si effettuavano ancora produzioni, seppure di nicchia, come quelle di Spider e GTV. L'altra attività residua riguarda una divisione di Fiat Powertrain, con 186 dipendenti. Di questi, oltre un centinaio condividono la sorte dei colleghi del Centro stile: cassa integrazione per quasi due mesi. Sospesi anche i lavori per la costruzione di un nuovo, moderno, museo Alfa, che nei piani doveva essere una struttura all'avanguardia che unisse l'esposizione delle vetture storiche, con attività ludiche e di divulgazione per il grande pubblico. Se la sostituta della 147 si chiamerà davvero Milano, sarà l'unico legame dell'Alfa con la città che le diede i natali. (R.L.V.)

leggi tutto

COMMENTI

  • Sbalorditivo come fiat riesca sempre a scendere un gradino più in basso del fondo quando si tratta di Alfa Romeo. Solidarietà ai lavoratori.
  • dopo la Lancia stanno smontando pezzo per pezzo anche l'Alfa Romeo ; passi per la produzione trasferita altrove , ma la storia non la puoi trasferire e ad Arese avrei visto molto bene un museo , un centro stile , un centro di ricerca .... invece niente . Dove pensano di farlo un museo Alfa Romeo ? a Detroit ? o a Pechino ? ... mah ...
  • Oramai ci e' rimasto solo piu' il ricordo di un grande marchio, che la FIAT, come aveva gia' fatto in passato con la Lancia, ha smantellato pezzo dopo pezzo. Poi si inventano la MITO, la MILANO tra poco infangheranno anche il nome della mitica Giulia...
  • Sono stato ad ARESE. L a mia sensazione è quella che stiamo andando indietro anzichè avanti. Un marchio storico va valorizzato specialmente di questi tempi. Troppi errori nel passato?
  • Ho sempre affermato che la fiat ad affossato nel fango la gloriosa alfa rendendo un marchio paragonabile alla ferrari a una ditta di auto di bassa classe...l'unica cosa che era rimasto era stile alfa che qualuncue disigner avrebbe voluto cimentarsi...sogno di tutti..addio
  • A fine novembre 2008 sono stato in visita allo splendido Centro Stile Alfa Romeo ad Arese e in quell'occasione si parlava del possibile trasferimento di tutta la struttura (Centro Stile, Museo e Centro Sviluppo Motori) in un nuovo Centro ultramoderno alla nuova fiera di Milano. Adesso invece arriva questa nuova (per noi alfisti) doccia fredda! E sì che Alfa Romeo è l'unico marchio
  • se non per i dipendenti. L'Alfa Romeo sono decenni che non progetta più nulla di buono. I designer di oggi a mio parere non sono all'altezza di quelli di una volta. Le auto sono tutte uguali, differiscono solo per pochi particolari, e poi hanno il cuore FIAT, inutile negarlo. La diversità Alfa non esiste più.
  • per sta gente c'è solo odio e compassione.
  • Ma non dovevano creare il centro direzionale Alfa Romeo????? Era stato annunciato l'anno scorso da Marchionne. Ci ha ripensato? CHE SCHIFO....................................
  • D'accordo, non è il caso di scandalizzarsi, ma poi non si accusi i bravissimi designer Walter De' Silva e Flavio Manzoni di essere dei "traditori", avevano semplicemente capito cosa avrebbe loro riservato il futuro.
  • Non c'è molto da scandalizzarci, le alfa romeo non sono più milanesi da molto tempo, quasi tutta la produzione viene fatta a pomigliano, stabilimento dove è nata l'alfasud. Molte vetture alfa romeo di successo sono state disegnate al di fuori del centro stile della casa fin dal dopoguerra, importante è che le nuove alfa piacciano a un pubblico il più possibile ampio.
  • Rispetto Fiat, ho avuto una fantastica Bravo GT, ma prima ancora una Alfa 75. L'ultima vera Alfa Romeo. Trazione posteriore e tutta la personalità Alfa (anche i suoi difetti). Non c'era confronto con le BMW. Ma oggi? Brera, 159, MiTo, belle auto, ma non reggono più il confronto con le sportive tedesche. I clienti Alfa si sono trasferiti sulle Audi, BMW e Mercedes. Questa è la verità.
  • Povera Italia.... !!!
  • Alcuni di voi proprio non hanno le idee chiare. Capisco i nostalgici ma preferisco che la mia alfa costi di più per un multilink al posteriore al posto dell'assale torcente e non perchè è stata disegnata ad Arese invece che a Torino. Spiace invece per le professionalità che spero siano recuperate. Motorini Tjet ... ripica sei meglio di BeppeGrillo
  • Era gia' tutto deciso dall' acquisto dell'Alfa da parte della Fiat, qualcuno forse sperava in qualcosa di meglio?
  • Davvero triste pensare che anche il Centro Stile debba abbandonare Arese, proprio in un periodo in cui tutte le maggiori case automobilistiche stanno ripercorrendo la propria storia presentando nelle rispettive città natali, musei ed avvenimenti di marketing. Fortunatamente nella località milanese esistono ancora lo splendido museo e gli uffici dell'automobilismo storico che speriamo lì rimangano
  • =non tenere conto del passato altisonante dei marchi del gruppo, ottimizzare e centralizzare il servizio per ridurre le spese, comprare altri marchi con le chiacchere per spolparne le soluzioni in cambio dei motorini t-jet, zero meritocrazie e riconoscimenti (VEDI passaggio a WV di quel tizio) e bla bla bla...oh! poi chiedete agli operai dell'indotto
  • Assodato che l'Alfa da Aerese se ne va, che fine fara' il museo? Il sito Alfa parla di chiusura per tutto il 2009...Per non saper ne leggere ne scrivere ho comunque compilato il format di richiesta visita(giusto per avere qualche notizia in piu' da chi mi avesse contattato)ma nessuno si e' fatto vivo...Imbarazzante, davvero imbarazzante come Fiat ha smantellato tutto...
  • Gli oggetti che ammiro di più alle mostre-scambio di veicoli sono i fregi dell'Alfa con la corona di allora e la scritta "Alfa Romeo Milano". Sarò sentimentale, ma che senso ha chiamare ancora Alfa Romeo un marchio che dove è nato non ha neanche una targa a ricordo? E che ormai produce auto che tutto sono, ma non Alfa Romeo.
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20556/poster_006.jpg Vincenzo Nibali in pista a Vairano http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/vincenzo-nibali-in-pista-a-vairano Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20550/THUMB STELVIO 1.jpg TOP DRIVE: Stelvio vs Giulia, la sfida finale delle Quadrifoglio http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/top-drive-stelvio-vs-giulia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20287/imageedit_6_5046090856.jpg I segreti dell’Alfa Giulia Quadrifoglio dei Carabinieri (con inseguimento) http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/i-segreti-dell-alfa-giulia-quadrifoglio-dei-carabinieri-con-inseguimento- Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20138/alfa stelvio.jpeg Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRing http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/alfa-romeo-giulia-e-stelvio-quadrifoglio-nring Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19946/poster_ffb63b2f-5cae-449a-b0c1-4a2a50b59097.jpg Alfa Romeo e il piacere di guida al Salone di Detroit http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/alfa-romeo-e-il-piacere-di-guida-al-salone-di-detroit Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19824/171203_AR_Stelvio-Quadrifoglio_01_slider.jpg Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, l'abbiamo guidata nel deserto! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/alfa-romeo-stelvio-quadrifoglio-l-abbiamo-guidata-nel-deserto- Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19588/poster_008.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 5: centocinquanta cavalli posson bastare http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-alfa-romeo-giulia-2-2-diesel-150-cv-at8-day-5-centocinquanta-cavalli-posson-basta Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19582/poster_003.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 4: seduti in basso per guidare alto http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-alfa-romeo-giulia-2-2-diesel-150-cv-at8-day-4-seduti-in-basso-per-guidare-alto- Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19584/poster_007.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 2: che faccio, mi compro lei o la Stelvio? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diari-di-bordo-alfa-giulia-day-2-che-faccio-mi-compro-la-giulia-o-la-stelvio- Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19580/poster_005.jpg Diario di bordo Alfa Romeo Giulia 2.2 diesel 150 CV AT8 - day 3: una meccanica che fa la differenza http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-alfa-romeo-giulia-2-2-diesel-150-cv-at8-day-2-una-meccanica-che-fa-la-differenza Diario di bordo

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca