Industria e Finanza

Stati Uniti
Il Gruppo FCA paga l'università ai dipendenti dei concessionari

2015-march

La laurea regalata ai dealer degli Stati Uniti: è l'ultima iniziativa del Gruppo FCA, per ora riservata solo a concessionari selezionati e realizzata in collaborazione con la Strayer University, storico college con sedi in quasi tutto il Paese.

Dealer sui banchi (virtuali). Il programma, chiamato Degrees@Work, riguarda 356 dealer Chrysler, Jeep, Dodge, Ram e Fiat, situati in Alabama, Georgia, Florida, Tennessee, Carolina del Nord e del Sud. I dipendenti potranno frequentare i corsi di laurea e i master online della Strayer a costo zero, pagati interamente dalla divisione americana di FCA: un'opportunità che non ha equivalenti nel settore automotive e che potrebbe essere estesa anche ad altri concessionari degli States.

Benefit ambito. Secondo FCA, il progetto è nato non solo da una richiesta degli stessi dealer, in difficoltà nel reclutare personale qualificato, ma anche dagli stessi dipendenti, particolarmente interessati al benefit dell'educazione universitaria, notoriamente costosa: "Vogliamo aiutare i nostri impiegati a lavorare in condizioni ottimali e a investire in un successo a lungo termine", ha spiegato Al Gardner, presidente del brand Chrysler e responsabile dello sviluppo della rete dealer. I corsi variano dalla business administration all'IT e saranno sempre accessibili, per andare incontro alle esigenze dei nuovi studenti.

Redazione online

COMMENTI

  • In realtà anche in Italia siamo abbastanza trattati bene. Grazie ai miei genitori, con lavoro da dipendenti normali e non da dirigenti o direttori, Fiat da ai figli dei dipendenti delle borse di studio sia al liceo che all'università se mantieni certe medie. Senza considerare che fino a 14 anni ogni natale ti danno dei regali importanti (ho ancora sotto in cantina uno dei primi televisori portatili, ancora funzionante), per non parlare di una clinica privata convenzionata con prezzi e tempi di attesa senza eguali.
  • Bellissima iniziativa! Molto spesso è difficile conciliare lavoro e crescita accademica... È giusto dar modo a chi volesse migliorarsi poterlo fare a condizioni agevolate! È un bel benefit offerto dall'azienda!
  • e pagassero la terza media a qualche blogger-fiat fan boy? no?
     Leggi le risposte
  • Ottima idea, e anche con queste piccole cose che si espande un gruppo!
  • Ora si attende con ansia il commento del primo italiota medio, che sarà del tipo: "perché negli USA sì ed in Italia no?"
     Leggi le risposte