Il commento del direttore Le avance di Sergio e i rifiuti di Mary [video]

×
 

Mary Barra, la donna a capo della General Motors, non si siederà al tavolo delle trattative per valutare un'eventuale fusione con il Gruppo FCA neppure dopo le ultime, insistenti richieste di Sergio Marchionne. Ma perché il numero uno del Gruppo FCA, pur avendo dichiarato che l'azienda che dirige può tranquillamente vivere da sola, insiste nel volersi unire a GM? Ce lo spiega il nostro direttore, Gian Luca Pellegrini, nel suo videoblog.

Redazione online

Francesco Segio

Il direttore Gian Luca Pellegrini ha riportato la seguente testuale dichiarazione di Marchione: "Fca può andare avanti da sola, nella mediocrità". Dopodiché ognuno è libero di tapparsi le orecchie. Problemi suoi.

COMMENTI

  • Il direttore Gian Luca Pellegrini ha riportato la seguente testuale dichiarazione di Marchione: "Fca può andare avanti da sola, nella mediocrità". Dopodiché ognuno è libero di tapparsi le orecchie. Problemi suoi.
     Leggi risposte
  • Fantastico! per carità qui tutti ipotizzano e lecito è ipotizzare gli scenari piu sparati... qualche anno fa le ipotesi che circolavano erano con la crysler l'abbandono degli agnelli dell'auto e la chiusura degli stabilimenti italiani; si gli stessi personaggi che hanno la verità svelata in mano prospettavano ciò. Alcuni in realtà sono desaparesidos..e vabbè presi da vergogna probabilmente... altri li ritroviamo qua oggi con certezze totali in mano.Eppure pochi hanno fa avevano predetto l'opposto di ciò che c'è oggi! caspita fiat sta riattivando tutti gli stabilimenti italiani! Quel criminale di Marchionne non doveva chiudere? Addirittura chi apprezzava le sue mosse era ed è ancor oggi additato di funboy!!!boh alla fine non era questione di funboyismo bensì di essere daccordo su un qualcosa che si sta avverando e sta dando i suoi risultati positivi. Oggi si ripete la sequela!...certi personaggi dopo aver cappellato grandiosamente certe previsioni....sono altrettanto certi delle attuali prospettive di FCA! ovviamente sono sempre certi delle prospetti negative di FCA....insomma auguri! perchè se cappellate anche stavolta le previsione.....proprio esce dalla normale comprensione umana il vostro spirito anti FCA........come si dice contenti voi...
     Leggi risposte
  • Tutta colpa di Night Prowler se lady Barra non ha ceduto al corteggiamento piemontese, infatti il nostro ineffabile "amico" era stato incaricato di recarsi in quel di Detroit per rapire il cuore della donzella, e per far ciò si era preparato di tutto punto, vestito di Loro Piana con tanto di papillon e scarpe di Adriano Stefanelli da Novara, ben equipaggiato con gianduiotti di Torino, di Barbera d'Asti e un mazzo di stelle alpine della val di Susa raccolte personalmente da Bencio_mark_Draghi, il tutto da offrire in dono alla yankee di lontane origine italiche...... Salvo scoprire, una volta giunto al cospetto della signora in questione, che di italico ormai non era rimasto che il cognome, e che lei invece amava lo stile con jeans, stivaloni e cappellone del Texas, pollo fritto del Kentucky, whiskey del Tennessee nonchè fiori di cactus del Nevada..... e non se n'è fatto più nulla....... Una vera disdetta..... (-_-)
  • Quanto c'è di sensato sulle baggianate di alcuni esperti commentatori lette poco sopra? Praticamente nulla: chi è di Torino ben sa cosa svariati ciaparat sostengono, sin da quando il capostipite degli Agnelli entrò (peraltro in maniera piuttosto fortuita) tra i fondatori di Fiat, ovvero che la famiglia muoia dalla voglia di uscire dal settore auto; ebbene, dopo una storia ultracentenaria, stiamo qui ancora a discutere di quando lo farà e ne discuteremo ancora per i prossimi anni. La cosa esilarante è che uno dei motivi per cui PartnerRe recalcitrava nel farsi acquisire da Exor era, a detta del loro CDA, che la controllante si esponesse troppo coni i suoi investimenti nel settore auto a causa di FCA… peccato che non abbiano richiesto una consulenza gratuita ad alcuni dei perdabal che hanno scritto sopra, magari potevano imparare qualcosa.
     Leggi risposte
  • Premesso che ognuno dei suoi soldi fa ciò che vuole (più o meno), trovo incredibile ciò che è successo nel 2015. Dopo il 2003, dopo il quasi fallimento, dopo aver imputato alla gestione romiti-cantarella- fresco lo scempio del gruppo, dovuta a scarsi investimenti in auto e troppi in altri settori, finanziari e media in particolare cosa succede? Che come iniziano ad uscire dal tunnel e iniziano a vendere 4 carrette, questi si comprano un giornale e un assicurazione. ineffabili.
     Leggi risposte
  • Secondo me quello che è stato fatto è il passo di gran lunga più lungo della gamaba. Quanti di voi potrebbero vendersi la casa e comprarsi una Ferrari? E poi? come la mantieni? Questo secondo me è quello che è stato fatto, tutti i soldi per comprare Crysler, riciclaggio di materiale esistente ed una moltitudine di passi falsi. Vedi 2 cilindri, vedi eliminazione di auto iconiche come la Punto (che è la nostra Golf per intenderci), 3 o 4 veicoli che si fanno concorrenza tra loro (500 X, L ed altro). Annullamento di un marchio premium come Lancia etc etc
  • Molti si chiedono come mai Marchionne sia alla ricerca di un partner così insistentemente. Molti lo criticano senza, spesso, addurre motivazioni concrete. Molto semplicemente, che piaccia o meno, il maglioncino ha traghettato, non senza difficoltà, il gruppo Fiat da una dimensione prettamente nazionale ad un contesto internazionale, che si è concretizzato con l'acquisizione della Chrysler e la nascita di FCA. La Fiat ha investito molto per arrivare a questo, e non veniva certo da una situazione economica propriamente florida... Di contro, Chrysler aveva accumulato debiti consistenti, e viveva un periodo piuttosto critico sul piano economico e finanziario. Unire due gruppi in uno, ha comportato ovviamente sia benefici che difficoltà, con l'acquisizione dei debiti della casa americana. Ora FCA si trova a dover consolidare la propria posizione, ma la mancanza di liquidità sufficiente rappresenta un ostacolo. Marchionne sa che, per continuare a crescere, è indispensabile investire su prodotti nuovi, e che per fare questo servono capitali. Qui si arriva al discorso delle economie di scala, che divengono un'urgenza sempre più pressante per i costruttori su scala globale. Collaborare con un partner forte sui mercati internazionali diventa così una necessità per stabilizzare un gruppo potenzialmente forte, ma che è frenato da una situazione economica ancora non ottimale. Non intendo giustificare Marchionne, verso il quale non nutro simpatia, né condivido molte delle sue scelte gestionali. Tuttavia, do atto al personaggio di essere riuscito a far compiere a Fiat un passo in avanti non da poco, molto oneroso, che adesso deve necessariamente essere "ammortizzato". La situazione finanziaria della casa italiana è migliorata considerevolmente rispetto al passato (quando era continuamente a rischio fallimento), e sarebbe stupido negarlo, come alcuni esterofili ad oltranza si ostinano a fare. Prodotti nuovi iniziano ad intravedersene, ed il rilancio dell'Alfa Romeo è un segnale chiaro di quel che si vorrebbe fare di FCA. Ma simili operazioni costano, e devono essere economicamente e finanziariamente "coperte", e la fusione - o una partnership - con un altro costruttore, sufficientemente grande, contribuirebbe a riuscire nell'impresa, con più tranquillità e con maggiori margini economici. Quel che non mi piace, piuttosto, è l'insistenza con cui Marchionne si ostina a chiedere una fusione con GM, ventilando addirittura l'ipotesi di un'OPA ostile. Questo è l'atteggiamento che rovina l'immagine del gruppo, non l'idea di cercare una fusione. Lo stesso Piech avrebbe voluto cercare un accordo con FCA, e sappiamo tutti chi è Piech... Non è dunque l'idea, ad essere criticabile, quanto i modi scelti per cercare di realizzarla.
     Leggi risposte
  • Ammesso che riesca nella scalata a GM (finanziariamente bisogna riconoscere che ha gli attributi) mi sapete dire che ne farà di tanti marchi tutti insieme? Già adesso con i sette/otto di FCA non riesce a fare piani di produzione decenti (o perlomeno li fa e non li rispetta), ha praticamente gamme ridotte all'osso, ha chiuso di fatto Lancia
  • L'idea di una Fca che controlli GM mi piace molto. Ma temo esattamente il contrario perché la famiglia ha dato chiari segni di volere diversificare (appena spesi 6 miliardi di € per la compagnia riassicuratori Partner Re !) e ciò non mi sembra coerente con l'ambizione di diventare il colosso mondiale. Grande uomo di finanza (e di prodotto) ma ora così dà solo il segno dell'inizio della ritirata...
  • Direttore, se lo dice Lei, forse i blogger affetti da antifcattismo a prescindere, Le credono perché, se lo ipotizzo io, sciorinano numeri sugli enormi utili di GM, le enormi perdite di FCA, ecc., ecc,. Invece, se Lei parla di OPA ostile e cita Buffett è perché la pensa come me e come ho scritto ieri nel blog, e cioè che è possibilissimo che FCA si compri la quota di controllo di GM in mano ai mille investitori di Wall Street stufi dell'attuale Management appunto con un'OPA, facendosi imprestare i soldi necessari dai ricchissimi fondi d'investimento sempre per obbligo istituzionale in caccia di opportunità, specie ora che devono smobilitare dalla Cina, dalla Russia e da tutte le Compagnie legate al petrolio. Personalmente ritengo che Marchionne giochi allo "scoperto" facendo il finto tonto perché è viceversa ben "coperto" per tentare un'OPA ostile, non certo per il 100% di GM (chi se ne frega!) ma per un 20% sufficiente a controllarla con la luce verde indispensabile della Casa Bianca e della FED, che certamente non hanno dimenticato come l'allora FIAT saldò i prestiti ricevuti e quindi il sedere a entrambi, che dando Chrysler a una Compagnia straniera anche se di un Paese amico, lo rischiarono non poco. Debito che per ora non ha saldato la Sciura Barra, nominata proprio da Barack Obama che comunque il sedere non deve salvarlo essendo a fine mandato e non più eleggibile, e può quindi sfiduciarla.
     Leggi risposte
  • corretto henry, il fox canadese finito il gioco delle tre carte al quale pareccchi hanno abbocato si è resoconto che per continuare la festa deve allearsi con qualcuno altrimenti si torna al passato...continua a vendere lucciole per lanterne soprattutto a livello motori sempre gli stessi con nessuna innovazione nel settore ibrido dove gli amici tedeschi e jap lo stanno massacrando.
     Leggi risposte
  • Qualcuno dovrebbe dirlo a Marchionne che se sta facendo tutto sto casino per reperire un pianale di segmento B, la Corsa della Gm usa il pianale della Punto:)))
  • Tra l'altro qualcuno dovrebbe dire a Marchionne che se sta facendo tutto questo per reperire pianali del segmento B, che la Corsa monta lo stesso pianale della Grande Punto:)))
     Leggi risposte
  • Complimenti a Marchionne! Per sua stessa ammissione il gruppo Fca produce macchine mediocri, con poca reddivitità. Dopo promesse fantasmagoriche di 6.000.000 di auto, di Fabbrica Italia, di 500.000 mila Alfa e altre amenità restano solo macerie e auto mediocri con pochissimi investimenti. In effetti il gioco delle tre carte ad un certo punto finisce, se non si spariglia con qualcosa come la Gm a cui si può' dare la colpa se la Fca non mantiene le promesse. Che le sue sparate servano solo a far crescere di valore le sue stock option o a far guadagnare la "famiglia" è chiaro ma non mi è chiaro perchè questo dovrebbe far appassionare la gente e apprezzare il loro operato. Per il resto Mirafiori resta desolantemente vuoto, le macchine non vengono rinnovate e non è nemmeno prevista l'erede dell'ormai stremata Punto, modello che storicamente ha tenuto in vita l'ex marchio di Torino. Ma fusione con chrysler non doveva essere la panacea di tutti i mali? Copione logoro e penoso, sempre di più!
     Leggi risposte
  • Direttore, al di là dei commenti sulla natura finanziaria, mi piacerebbe sapere perchè considera "Vecchie" tutte le piattaforme a disposizione di FCA, compreso il pianale della Giulia. Dire che deriva dal pianale Mercedes della 300C, mi sembra eccessivo. Potrebbe spiegare nel dettaglio cosa di tale pianale è rimasta del vecchio pianale Mercedes?
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19388/poster_1e908834-49cc-4c75-903f-3ab1b5e74a28.jpg La Renault Symbioz Concept ci prioetta al 2030 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-renault-symbioz-concept-ci-prioetta-al-2030 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19389/poster_197bca3e-cfa7-43e1-b30b-0d144719e116.jpg Il design della nuova Bentley Continental GT (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/il-design-della-nuova-bentley-continental-gt-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19394/poster_1f0d2ae2-6884-49eb-b126-74094abb6edc.jpg Mercedes-Benz al Salone di Francoforte 2017 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-benz-al-salone-di-francoforte-2017-in-inglese-1 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19459/poster_011.jpg Citroën C3 Aircross: al volante della Suv compatta http://tv.quattroruote.it/news/video/citro-n-c3-aircross-al-volante-della-suv-compatta News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona