Dieselgate Volkswagen - 11 milioni le auto coinvolte nel mondo - Quattroruote.it
Industria e Finanza

Dieselgate Volkswagen
11 milioni le auto coinvolte nel mondo

2013-volkswagen-passat-tdi-engine

6,5 miliardi già preventivati per pagare una multa che pare sempre più vicina. Lo scandalo delle emissioni truccate sui motori diesel venduti negli Usa sta crescendo a macchia d'olio, e la Volkswagen prende le prime contromisure: secondo quanto emerso in questi minuti, i veicoli coinvolti nel mondo raggiungerebbero la cifra astronomica di 11 milioni di unità.

Ancora un crollo in borsa. Immediatamente dopo l'annuncio, il titolo è andato incontro a un crollo sulla borsa di Francoforte che è la fotocopia di quello di ieri: in pochi minuti le azioni di Volkswagen AG hanno raggiunto nuovamente il -20%, portando la flessione dall'inizio del 2015 al -41%. Una catastrofe finanziaria, che ha bruciato altri 15 miliardi di euro in pochi minuti, dopo le ultime notizie.

Margini a rischio per il 2015. A preoccupare gli investitori sono soprattutto le previsioni funeste della dirigenza, che nelle stringate informazioni emerse nel corso della mattinata ha lanciato l'allarme sui profitti: tra maxi-multa e potenziali sviluppi (quali class action e altre conseguenze sul piano giudiziario, in Usa ed Europa), i margini previsti per il 2015 sono destinati a subire una sostanziale sforbiciata.

La posizione ufficiale: "Stiamo lavorando a velocità massima". I contorni della vicenda si fanno via via più chiari: secondo le informazioni più recenti, il Costruttore programma di accantonare la somma necessaria al pagamento dell'ammenda nel corso del terzo trimestre di quest'anno. "Stiamo lavorando a velocità massima per chiarire le irregolarità riguardanti un particolare software usato nei nostri diesel", recita una nota appena inviata alla stampa.

Michel Sapin: "Urge un'indagine europea". Nel frattempo si muovono anche i governi di mezzo mondo, che di fronte a uno scandalo di tale portata non possono restare a guardare: dopo la richiesta dell'indagine Ue da parte del ministro delle Finanze francese Sapin, il primo a uscire allo scoperto, è arrivata anche la voce del ministro dell'Ambiente italiano Gian Luca Galletti.

Usa, Asia, Europa: i governi si mettono in moto. "Ho chiesto a Volkswagen Italia rassicurazioni sul mercato italiano. Vogliamo vederci chiaro" ha annunciato il titolare del dicastero, che ha scritto all'ad del Gruppo Massimo Nordio. Anche Seoul ha annunciato l'intenzione di fare luce sul caso, e a Washington, intanto, si preparano i dossier per la temuta inchiesta penale condotta dal dipartimento di Giustizia.

La presa di distanze di Berlino. Il segnale più importante da sottolineare, però, è quello che arriva dalla Germania: il ministro dei Trasporti Alexander Dobrindt ha dichiarato alla Bild di aver ordinato controlli delle emissioni sui modelli Volkswagen venduti nel Paese. Il governo federale è sempre stato vicino alla linea di Wolfsburg, ma di fronte a una catastrofe da prima pagina non intende giocarsi la sua credibilità politica.

Fca sospesa per eccesso di ribasso: timori per un allargamento dello scandalo. Il dieselgate, peraltro, sta trascinando verso il basso tutto il comparto: a Milano Fca è stata sospesa per eccesso di ribasso, mentre a Parigi i titoli Peugeot viaggiano intorno al -8%. I timori di un allargamento della vicenda ad altri Costruttori sono forti e, secondo alcune voci esperte, fondati: Axel Freidrich, ex numero uno dell'ufficio tedesco per la protezione dell'ambiente ha dichiarato: "È solo per un caso che la Volkswagen sia stata colpita per prima".

Fabio Sciarra

COMMENTI

  • NON SOLO DIESEL! riguardo al problema noto del consumo olio del TFSI benzina, il consumo si attesta sul litro ogni 2000 km circa non mi sembra affatto che questi motori rispettino i criteri dichiarati e inquinino ben più di un diesel.
  • Con ogni probabilità finirá tutto con la solita sanatoria. Se sono coinvolte più di una casa (gruppo) automobilistica chi se la sentirà di mettere a rischio tanti posti di lavoro?
  • Con ogni probabilità finirá tutto con la solita sanatoria. Se sono coinvolte più di una casa (gruppo) automobilistica chi se la sentirà di mettere a rischio tanti posti di lavoro?
  • Con ogni probabilità finirá tutto con la solita sanatoria. Se sono coinvolte più di una casa (gruppo) automobilistica chi se la sentirà di mettere a rischio tanti posti di lavoro?
  • Con ogni probabilità finirá tutto con la solita sanatoria. Se sono coinvolte più di una casa (gruppo) automobilistica chi se la sentirà di mettere a rischio tanti posti di lavoro?
  • Le truffe del Gruppo VAG non si limitano alle emissioni , ma anche ai consumi : quelli dichiarati, quelli omologati, quelli reali. Taroccano anche i computer di bordo. Ho avuto due Audi ( aziendali ). Fatto il pieno, il computer di bordo mi indicava 1.000 Km di autonomia. Ma dopo 600 Km dovevo rifare il pieno. Il computer di bordo indicava un consumo di 4,7 litri/100 KM . La colonnina del gasolio insisteva ad affermare che il consumo reale era 8,8 litri/100 Km. O le colonnine dei distributori sono fatte in Germania e taroccano anche quelle ?
  • Pero' io ho qualche domanda, magari sciocche ma secondo me importanti. Ok, molti motori del gruppo Volkswagen sono risultati non conformi alle normative perche' durante i controlli (omologazione prima, e revisione dopo) la loro centralina gli cambiava il rendimento.. ma a tutte queste auto che hanno sotto il cofano questi motori non andrebbe cambiato il libretto di circolazione (e il corrispettivo negli altri Stati) ?? Perchè di certo non saranno piu' Euro6/5/4 e pertanto per veicoli quale omologazione anti-inquinamento si mette Euro3?? e... chi lo fà? e... chi paga? e... soprattutto chi ha comprato un auto Euro5 non avrebbe diritto ad un rimborso per aver ricevuto una Euro3?
     Leggi risposte
  • Che il Diesel e una vita che ne parlo,in maniera negativa:i nodi prima o poi vengono al pettine:Diesel !!!
  • Bene tedeschi di merda. Il popolo più brutto di tutti i tempi. Dovete fallire merce.
  • Non sarebbe la prima volta che le auto tedesche non rispettano normative. Ricordo che i condizionato delle auto tedesche, non molti anni fa, non erano a norma con le norme europee e l'europa consentì la deroga, solo per le auto prodotte in germania. Quindi non mi stupisco è il normale comportamento tedesco, solo che questa volta si è scontrato con gli USA. In europa si troverà che tutto rientra nella norma, nel caso faranno delle deroghe apposite come è successo bel caso citato.
  • Dopo essere passato sotto le forche caudine vw esperienza che in 2 anni mi è costata 10.000€ grazie al loro dsg 7 marce difettoso e in più quando sono andato dal concessionario per farmi fare un preventivio per sostituire il loro bidone si sono rifiutati di farmelo tanto per dare un esempio di serietà.Gli auguro tutto il male possibile, finanziariamente certo ,lo stesso che hanno fatto a migliaia di clienti come me lasciati soli,della serie ti abbiamo bidonato e te la tieni,in cina li hanno obbligati ad estendere la garanzia sul loro aborto a 5 anni o 160,000km.
  • Se sono coinvolte molte altre case la VW si salva. E' come quando si prendeva il rapporto di classe a scuola. Tutti puniti equivale a nessun punito.
  • Questa cosa capita proprio a puntino, speriamo che queste macchine di merda vengono svalutate almeno di un 30/40%, cosi quasi quasi mi compro la mia quarta golf in 20 anni..i problemi e il clima da rivincita dei nerds li lascio a voi..ho quasi 50 anni e per lavoro ho passato vari milioni di km in macchina..i discorsi li porta via il vento. Se poi la mia TDI me la ridanno nuova, ancora meglio..ma la vedo dura!! Certo che tutto questo polverone sia venuto dai più grandi inquinatori del pianeta è veramente paradossale..difficilmente sapremo cosa c 'è sotto e che interessi ci sono, al di la dei comunicati di facciata che faranno.
     Leggi risposte
  • il titolo continua a crollare in borsa e solo le cifre per la sostituzione di milioni di centraline sono spaventose, attendiamo di conoscere l'importo delle multe. Non so quanto siano solide le spalle finanziarie del gruppo ma ciò comprometterà seriamente per anni i suoi conti. Non è che ora Marchionne dopo il rifiuto da parte di GM ci sta facendo il pensierino? VW AUDI SEAT SKODA DUCATI LAMBORGHINI tutte in un sol boccone!
     Leggi risposte
  • E' una vicenda incredibile, ma davvero pensavano di poter prolungare all'infinito questa truffa, senza che nessuno , prima o poi li sbugiardasse ?
  • Se non erro, la Fiat non vende macchine con motori diesel negli USA, per cui, su quel fronte almeno, è tranquilla. Altro discorso per l'Europa. Inoltre la tecnologia Fiat è differente (Common Rail) da quella usata da VW. Non so se quest'ultimo fattore possa essere rilevante o meno.
  • Multiamoli anche noi per qualche miliardo di euro, così risaniamo i conti pubblici.
  • Noooo!! Adesso ci ridaranno indietro tutti i richiedenti asilo!!!
  • Il condizionale non ci sta, visto che il numero è riportato sul sito di VW, a meno che non si pensi che la cifra sia indicata per difetto. La spiegazione sull'aria della K 588 di Wolfgang Amadeus Mozart, è la solita musica, un'opera buffa.
  • E questo non è che l'inizio, vedrete quando si scoprirà che ogni casa nascondeva il trucchetto per aggirare norme sempre più severe ed assurde. Altrimenti come si spiegherebbe che anche tutte le altre case stanno registrando perdite record sulle borse di tutto il pianeta"
     Leggi risposte
  • Mi permetto una piccola dietrologia...ma Giugiaro quando ha deciso in fretta e furia di andarsene (ben remunerato) da ItalDesign...aurà mica ricevuto una telefonata da Re Ferdinand? La tentazione è forte...
  • 11 milioni di auto taroccate sono un disastro di proporzioni epiche per tutta l'industria del settore, la UE pressata dalle lobby non ha mai imposto nulla e in materia di veicoli inquinanti si rischia di lasciare campo libero ai soliti ambientalisti da strapazzo con richieste assurde che i politici trasformeranno in nuove tassazioni Volkswagen GAS AUTO
  • MA.. ok l'omogazion, MA la revisone periodica? il "bollino blu" (analisi periodica emissioni) da fare ogni anno le centraline ricoscevano anche quelle situazioni? ...Audi, all'avanguardia della tecnlogia peccato! per ambiente e cittadini. Del resto noi che abbiam sempre letto 4r lo saappiamo bene che i consumi su strada son ben diversi da uanto dichiarato ....però lo si sempre fatto, vedi i bench delle sk video (roba da 6-800€ ca) per intenderci) ottimizzare i risultati per il prgramma di test per ottenere ottimi risutati. stiI tedeschi han provato a gasare un po' gli USA (vendetta), del resto anche gli Usa si son sbagliati con i gas nervini di Saddam &c. ad esempio e gli han scarcato un po' di bome stupide vecchie e miracolose intelligienti perchè ormai l'unico ebete son io. A proposito agli Usa chi gliela dà la multa ? qualche tribunale per i diritti Umani? mah pare sempre la legge del piu' fotre, forte la parola "demcrazia", mah.. dei prodotti made in china meglio non accennarne eh?
     Leggi risposte
  • Questa si che è CSR, complimenti Volkswagen!
  • Uno scandalo senza precedenti, una truffa colossale che andava avanti da anni, venuta alla luce negli stati Uniti partendo da sospetti, seguiti da analisi approfondite fatte in primo luogo in Europa. In Europa però nessuno ha avuto il coraggio di toccare la Grande Industria Automobilistica: gli enti preposti, le testate giornalistiche di settore di tutti gli stati( Quattroruote compresa). L'Europa (Quattroruote compresa) ha fallito nel proteggere i consumatori e non ha fatto abbastanza. La rivista denuciava discrepanze tra cicli di omologazione e consumi reali ma si è fermata qui, forse per quieto vivere, forse per non disturbare…ditecelo voi. Di sicuro un fallimento per la protezione dei consumatori e della salute di tutti in Italia, in Europa e nel Mondo.
  • Egr direttore le nostre forze dell'ordine hanno in dotazione delle seat leon dotate dello stesso motore. Secondo Lei, non sarebbe corretto, restituire le vetture non conformi, per la presenza del software incriminato, annullando le commesse e dotarle di vetture che invece non sono ricorse a questi espedienti, a danno della concorrenza?
     Leggi risposte
  • Come al solito in questi casi è sempre valido il proverbio bibblico "Muoia Sansone e tutti i Filistei". Alex Freidrich ( il calimero di turno) Il loro Diesel era di merda già nelle comparative lette sulle pagine QR prima della vendita della tecnologia common rail dalla FIAT alla Bosch. E l'aggettivo usato non è gratuito e come quello di Lauda linguaggio scurrile e sincero. Mi piacerebbe che con il numero prossimo di QR o quello succesivo sia ripresa quella comparativa tra i due processi in cui QR dichiarava costosa la tecnologia Fiat e per questo veniva ceduta ad un costruttore spacialistico (Bosch appunto) che avesse un mercato più ampio di quello di Magneti Marelli titolare del brevetto CR mentre la verità era per motivi strategici, scelte finanziarie sbagliate Fiat doveva fare cassa e ridurre la produzione di autoveicoli.
  • Axel Freidrich ha una faccia di duralluminio al wolframio. Sicuramente avrebbe spazio nella politica nostrana.
     Leggi risposte
  • Eh già, adesso per difendersi si butta fango...se così é, fuori i dati, ben vengano a fare chiarezza su tutto il settore... altrimenti è solo livore teutonico per essere stati messi alla berlina!
  • Ma quanto starà godendo Lexus in questo momento!???
     Leggi risposte
  • Comunque una bella soddisfazione per i felici possessori di Volkswagen e Audi, adesso sanno come verranno spesi una parte dei loro soldi così generosamente versati nelle casse del "mito"... servono a pagare le multe! Al prossimo aumento di prezzi saprete che state partecipando ad una buona causa "prendere in giro voi stessi e gli altri consumatori".
  • Pensavo che VM di Cento pare che abbia in linea il miglior motore a ciclo Diesel. Se ciò fosse vero e cioè che per miglior motore s'intenda sopratutto il più pulito, si potrebbe approfittare per offrirlo a i costruttori che devono sostituire il motore WW, compreso la stessa WW coni vari marchi dalla Skoda alla Seat. Sarebbe bello andare incontro ai cattivi con un mazzo di fiori ricordando loro dei migranti e della Grecia.
  • Da queste vicende sui blog s'impara a conoscere gli informatori giusti e quelli che dicono superficialità. I signori tedeschi sono i primi nella ricerca..... la fanno pagare ai loro clienti e non solo. Da queste pagine critico costantemente l'elettrico che i tedeschi solo negli ultimi tempi pare che abbiano preso in considerazione. Lo hanno fatto per due buoni motivi: a) il fenomeno Telsa da rompi ghiaccio la loro fama di competenza. b) i loro successi in Les Mans Series con un bolidi Diesel in competizione con Peugeot per distrarre dal macello che stavano consumendo. Ora le centinaia di migliaia di persone SONO FATTI LORO anzi STIMO ATTENTI che non sia permesso di fare quello che hanno fatto nel 1995 a venire avanti. Adesso più che mai si sentirebbe la necessita di un ente europeo veramente sprannazionale che provvedesse in perfetta autonomia a giudicare il fenomeno e tutelasse gli abitanti dell'europa quindi anche i tedeschi ma non più solo loro.
  • Questa storia è sempre peggio. Tra l'altro personalmente ritengo che i numeri saranno ancora più grandi perchè finora si è parlato solo del 2.0 TDI Tipo EA 189 ossia quello che equipaggiava le auto provate, ma siamo sicuri che gli altri TDI a 3 e 6 cilindri di varie cubature rispettino le normative sulle emissioni?
  • con la scusa degli ECO-incentivi questi signori hanno venduto auto non ecologiche con contributi che pesano sulle spalle della gente comune. E come la mettiamo con chi è in possesso di auto che pagano il bollo agevolato in base ai gas inquinanti (vedi francia) che potrebbere (e cosi dovrebbe essere) vedersi annullare i vantaggi di avere un auto "ecologica"?
  • Guardate qui, la BMW X5 è uscita "pulita" dallo stesso test fatto sulle VW http://www.bloomberg.com/news/articles/2015-09-19/volkswagen-emissions-cheating-found-by-curious-clean-air-group
     Leggi risposte
  • Sono solo battaglie commerciali, perche', secondo voi gli altri diesel sono piu' puliti dei vw? Il problema e' che in Europa dettano legge i Tedeschi in America la General Motors, alla quale da fastidio che i Tedeschi si approprino di gosse fette di mercato Americano, non dimentichiamo che i piu' grandi inquinatori del mondo sono cinesi e americani!
     Leggi risposte
  • Sono scappato da VW da un paio d'anni e finalmente vivo tranquillo. PErò questa vicenda mi lascia senza parole. Non dimentico che questo gruppo dalla morale farisaica dà pur sempre lavoro a mezzo milione di persone. Non ci voleva, almeno in queste proporzioni.
     Leggi risposte
  • VW, la Samsung dell'automotive...
     Leggi risposte
  • e comunque possono dire ciao ciao all'obiettivo di primi costruttori nel mondo!
  • E ovviamente, siccome c'è la globalizzazione e i mercati finanziari sono isterici, per colpa di 'sti stronzi di VAG tutte le Borse perdono, trascinate dalle Azioni VW alla Borsa di Francoforte: che possiate fallire e che vi smembrino in BMW e Mercedes!
     Leggi risposte
  • la questione sta assumendo i contorni del disastro economico. Ma Prowolone sapeva tutto?
     Leggi risposte
  • è una tragedia, comunque la si voglia guardare.
  • è una tragedia, comunque la si voglia guardare.
  • sempre peggio.... ma quindi anche quelli qui da noi?! toccherebbe affrettarsi a vendere sti catorci prima che valgano meno di un fazzoletto usato e si debba pagare noi al prossimo cambio macchina invece che ottenere lo sconto permuta usato.
     Leggi risposte
  • A minuti dovrebbe uscire il comunicato ufficiale di Marchionne: abbiamo i motori, abbiamo la tecnologia e quindi, cara Angela, se ci dai 10 miliardi di Euro di finanziamenti FCA si compra VW e tutto il gruppo. Il prezzo? Un vero affare ....
     Leggi risposte



  • FOTO


    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/c2850f38-63b8-4397-bfc8-d991da56abb5?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1807d2c8-0fa0-4a52-8879-ad2e30c8da9a?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/df1238b7-1cd1-4cb8-acf5-ca5fc8337b3e?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/253cf716-80d8-4880-ab39-eabf3d118da3?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/a95ae857-45f7-489b-860c-6e28e21f3203?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/0e551540-8c39-4bd4-9c53-ff80a95b1f86?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/753afb91-23a6-4832-ad30-4ff338b60128?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/6c30ff53-f367-4ad2-8f3d-bbaec152cf8b?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1e796388-f887-4d33-9e4e-a409c24906b4?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/af2b964e-f99d-4d83-a0e4-556894578f94?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca