Bosch Denner: "Solo il diesel ci farà raggiungere i target di CO2"

×
 

I motori diesel saranno "indispensabili" per raggiungere gli obiettivi europei sulle emissioni di CO2, pari a un tetto medio di 95 g/km entro il 2021. A sostenerlo è il Ceo di Bosch Volkmar Denner, impegnato nella presentazione degli ultimi risultati finanziari della multinazionale, contraddistinti da un fatturato record di 70 miliardi di euro.

La difesa del gasolio. Secondo il top manager, il gasolio "non è parte del problema" della qualità dell'aria o del particolato cittadino, bensì "della soluzione: solo con il diesel è possibile raggiungere gli ambiziosi obiettivi della Ue sulla CO2", spiega Denner, sottolineando che le moderne tecnologie dei filtri trasformano i motori in vere e proprie "aspirapolveri". Inoltre, Bosch è convinta di poter fare ulteriori progressi sulle emissioni di ossido di azoto: "Il nostro obiettivo è far sì che i diesel soddisfino gli standard attuali, non solo al banco di prova ma anche su strada". A proposito, il numero uno tedesco sostiene l'introduzione di cicli di prova più affidabili, accompagnati da misurazioni delle emissioni in condizioni di guida reali e certificati anche da "collaudatori indipendenti".

Digitale e connettività trainano il business. Come detto, per Bosch il 2015 si è chiuso con il raggiungimento degli obiettivi: il fatturato è salito del 10% rispetto al 2014, mentre l'utile operativo ante imposte si è attestato sui 5 miliardi di euro (4,5 al netto degli effetti straordinari). In particolare, a trainare il business della multinazionale è stata la "trasformazione digitale" dell'Internet delle cose, definita da Denner come "un'enorme opportunità": sensori, software e servizi, incluse le soluzioni per l'auto connessa e autonoma recentemente mostrate al CES di Las Vegas. Bosch rileva che nel 2015 il settore Mobility Solutions ha aumentato il fatturato del 12%, arrivando a quota 41,7 miliardi di euro: tra i prodotti best seller figurano i sistemi di iniezione per motori diesel e a benzina, i dispositivi di assistenza alla guida e l'infotainment. Le previsioni di Bosch per il 2016 indicano una crescita globale moderata, nell'ordine del 2,8%. D.C.

raffaele duo

certo che la bosch ha interesse allo sviluppo dei motori diesel...ma la verità è che così incremeteremo solo il processo di smaltimento del particolato.ciao a tutti

COMMENTI

  • certo che la bosch ha interesse allo sviluppo dei motori diesel...ma la verità è che così incremeteremo solo il processo di smaltimento del particolato.ciao a tutti
  • Stranamente però nonostante tutte le imprecazioni della concorrenza il fatturato delle industrie tedesche dell'automotive continua a crescere inarrestabile, anche lo sbandierato 1° posto nel mondo della Toyota in realtà è uno slogan propagandistico, poiche è vero che Toyota vende 100 mila macchine in più all'anno di VW-Audi, ma dal 2013 fattura 20 miliardi di Euro in meno di VW-Audi, è ovvio che 1,6 milioni di Audi pesano sul fatturato, sui fatturati un conto sono 1,6 milioni di audi ed un'altro conto sono 1,6 milioni di Yaris. Amen.
  • Prevedo a breve il fallimento della Bosch e della salita sul podio più alto del mondo della Magneti Marelli.
  • D'accordo con te, GSI
  • in sostanza quello che spara il CEO di Bosch è solo per tirare acqua al proprio mulino, senza pensare al bene dell'ambiente... e fregarsene se i suoi figli respireranno aria inquinata e tissica
  • I test standard di laboratorio impiegati in Europa per valutare le emissioni delle auto possono presentare "significative differenze" con quelle reali su strada. La conferma arriva dall'Agenzia europea dell'ambiente (Aea), secondo cui nel caso degli ossidi di azoto (NOx), gli inquinanti al centro del Dieselgate di Volkswagen, le emissioni dei nuovi veicoli nei test su strada "possono essere oltre sette volte più elevate di quelle dei test ufficiali". L'Aea ricorda che gli ossidi di azoto sono fra i principali inquinanti dell'aria e danneggiano sia la salute umana sia l'ambiente. Allo stesso modo, i nuovi veicoli possono produrre in realtà fino al 40% in più di anidride carbonica (CO2), rispetto ai test standard di laboratorio. I principali motivi di queste discrepanze secondo gli esperti dell'Aea si riducono sostanzialmente a tre: una procedura datata usata in Europa che non riflette le condizioni reali su strada; la concessione di meccanismi di flessibilità che consentono ai costruttori di ottimizzare alcune condizioni per i test e raggiungere un minor consumo di carburante e valori di CO2; diversi fattori che sono legati al conducente, come la guida, o indipendenti, come le condizioni ambientali. Il risultato è che il settore trasporti, nonostante i passi avanti degli ultimi decenni, "è responsabile per almeno un quinto delle emissioni di gas serra dell'Europa" e inoltre "contribuisce alle elevate concentrazioni di inquinamento al di sopra degli standard Ue in diverse città europee" riferisce l'Aea.
  • è ovvio che voglia vendere il suo prodotto, ma non dice cose sbagliate, anzi.
     Leggi risposte
  • Strano, l'uomo che è diventato ricco coi diesel difende i diesel: e chi l'avrebbe mai detto? E soprattutto, perché in America si ostinao a non credere, sin dal primo istante, alla totale estraneità di bosh nella truffa architettata da vag?
     Leggi risposte
  • Ovvio, senza la complessa e poco affidabile elettronica necessaria a taroccare le emissioni dei motori diesel, bosch rischierebbe il fallimento!
  • Adesso che è stato decapitato il vertice (VAG), l'industria automobilistica europea farà fatica a trovare una linea comune da concordare o, meglio, imporre alla politica. L'Europa continuerà con il diesel, punterà sull'elettrico con batterie fornite da fuori Europa o diventerà del tutto marginale?
  • Ovvio, senza la complessa e poco affidabile elettronica dei motori diesel, Bosch rischierebbe il fallimento!
  • Ma l'architetto che ha disegnato il palazzo della Bosch che si vede in home page, aveva per caso alzato il gomito prima di mettersi all'opera??? ...... (-_-)
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona