PSA-GM Europe Trattativa Opel, la Germania è sicura: "L'accordo si farà"

×
 

La trattativa tra il Gruppo PSA e la General Motors per l'acquisizione della Opel continua, anche sul fronte politico. Dopo i campanelli d'allarme scattati in Germania e nel Regno Unito, con la preoccupazione espressa dai sindacati in merito alle possibili ripercussioni sull'occupazione, i due costruttori si sono rapidamente mossi per fornire rassicurazioni alle parti coinvolte, ottenendo un sostanziale via libera all'operazione.

"Nessun ridimensionamento". Come riporta la Reuters, la GM e il Gruppo francese hanno fornito certezze a Greg Clark, segretario all'Economia del governo britannico, catapultatosi a Parigi per chiarire la questione. Pare che l'incontro sia andato bene: PSA, ha riferito il politico, esclude che il marchio di proprietà Opel possa subirà ridimensionamenti, prevedendo piuttosto una strategia di crescita.

La Germania: l'accordo si farà. Secondo il ministro dell'Economia tedesco Brigitte Zypries, l'acquisizione andrà in porto. Il governo federale ha già incontrato il management dei due costruttori, assicurando di essere al lavoro per "garantire il futuro degli impianti e dei dipendenti": una promessa ribadita dallo stesso cancelliere Angela Merkel. Per ora, i tagli sono stati ipotizzati solo da alcune indiscrezioni, mentre PSA si è impegnata a mantenere la sede tedesca e a rispettare tutte le leggi sul lavoro.

Sindacati in attesa. GM Europe può contare su 38 mila dipendenti, di cui 4.500 in Gran Bretagna e 19 mila in Germania. I rappresentanti interni si sono detti disponibili a intavolare un dialogo "costruttivo", a condizione che vengano confermati "tutti gli accordi per i siti della Casa e del marchio Vauxhall". Diversa l'opinione del maggiore sindacato inglese, per cui al momento "non esistono garanzie".

Opel full electric. Nel frattempo, sono emerse le clamorose indiscrezioni sul piano per trasformare la Opel in un marchio esclusivamente elettrico: fonti tedesche parlano di un coinvolgimento in prima persona del ceo della Casa, Karl-Thomas Neumann, al lavoro su una trasformazione studiata per assicurare la sopravvivenza del costruttore tedesco all'interno della General Motors. Secondo la rivista tedesca Manager Magazin, in caso di accordo la GM potrebbe fornire a PSA la propria tecnologia elettrica, già implementata nella Chevrolet Bolt e nella "sorella" Opel Ampera-e.

"Nuovo capitolo per la Opel". In una lettera ai dipendenti, riportata dalla Bild e dalla Reuters, lo stesso Neumann ha spiegato che l'acquisizione potrebbe aprire "un nuovo capitolo nella storia della Opel: tutte le parti coinvolte comprendono la logica industriale dietro l'operazione - ha detto il ceo - Si tratta di un accordo che potrebbe dar vita a il secondo costruttore europeo, il secondo per dimensioni, con una quota di mercato vicina al 17%".

Accordo da 2 miliardi. Secondo Bloomberg, le parti starebbero discutendo una valutazione della Opel pari a circa 2 miliardi di dollari (quasi 1,9 miliardi di euro): stando a fonti interne ai due costruttori, l'accordo potrebbe essere chiuso entro giovedì o al massimo entro la fine della prossima settimana.  

Redazione online

Audio Car

La mancata acquisizione di Opel da parte di Fca non so fino a che punto sia dipesa da fattori congiunturali; secondo me le case automobilistiche tedesche videro in Fiat una minaccia se questa avesse messo piede in terra teutonica con le proprie produzioni, timori a quanto pare non emersi quando si è fatta avanti Peugeot. Ed a riprova non ricordo un' acquisizione di così alto profilo mai da parte di un gruppo italiano. Quelli che ricordo furono per la Belga SGB e per l' ancora fallito tentativo di acquisizione di Saab da parte di Fiat. In entrambi gli eclatanti casi, secondo me ha fondamentalmente pesato l' italianità dell' acquirente.

COMMENTI

  • La mancata acquisizione di Opel da parte di Fca non so fino a che punto sia dipesa da fattori congiunturali; secondo me le case automobilistiche tedesche videro in Fiat una minaccia se questa avesse messo piede in terra teutonica con le proprie produzioni, timori a quanto pare non emersi quando si è fatta avanti Peugeot. Ed a riprova non ricordo un' acquisizione di così alto profilo mai da parte di un gruppo italiano. Quelli che ricordo furono per la Belga SGB e per l' ancora fallito tentativo di acquisizione di Saab da parte di Fiat. In entrambi gli eclatanti casi, secondo me ha fondamentalmente pesato l' italianità dell' acquirente.
     Leggi risposte
  • Insomma questo matrimonio sembra già fatto. Sul come Peugeot riesca a sobbarcarsi questo ulteriore indebitamento rimane un mistero, e comunque è l' ennesima conferma che la finanza Europea considera gli italiani come appestati, quando si tratta di cedere loro qualcosa, salvo poi a venire a prendere, da padrona, pezzi importanti delle nostre industrie e marchi o a fare business "sporco", ne più ne meno di come va a fare in Africa. Mi domando poi quali potranno essere le ripercussioni per Fca, la quale già ora non riesce, a parte qualche eccezione, a tenere il passo nel rinnovamento delle gamme un pò in tutti i suoi marchi.
     Leggi risposte
  • Pur avendo entrambe prodotti nella stessa fascia di mercato, insieme faranno economia di scala e forse faranno profitti entrambe. Potrebbe essere la soluzione ai problemi di entrambe anche se a livello occupazionale di solito quando ci sono fusioni dopo un po ci sono anche le ristrutturazioni...
     Leggi risposte
  • Si agli italiani non volevano darla altrimenti poteva esserci il rischio che Opel resuscitasse come chrysler,quando mercedes benz aveva fatto solo disastri.
  • Ma quindi la prossima Corsa avrà lo sterzo da kart?
  • PSA potrebbe utilizzare anche per le sue elettriche future il powertrain della Ampera-e (che nel ciclo attuale di omologazione Nedc ha un'autonomia di oltre 500km...) e congelare il suo progetto che prevede auto elettriche dal 2019. Parallelamente può continuare a concentrarsi sulle plug-in e plug-in 4x4 che usciranno (secondo il piano “Push to pass") nel 2018/2019. http://www.quattroruote.it/news/industria/2016/05/26/gruppo_psa_le_nuove_piattaforme_per_le_elettriche.html
  • Mi sembra che i due marchi Opel e Peugeot siano quasi perfettamente sovrapponibili. Qualità simile, stesse fasce di clientela e prodotti. Stessi mercati, anche se la PSA dovrebbe essere più presente in Cina. Risultato inevitabile sarà la distruzione di quote di mercato rispetto alla sommatoria di quelle attuali, a meno che non intraprendano la strada di differenziare fortemente i due marchi. Piuttosto c'è da chiedersi come sia possibile che la Peugeot, che circa tre anni fa era sull'orlo del fallimento, oggi risulti in grado di fagocitare un suo concorrente importante come la Opel. Forse lo stato Francese ne sa qualcosa?
     Leggi risposte
  • Agli Italiani non volevano darla perche' appunto " Italiani " incapaci di gestire qualsiasi cosa.
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona