In casa DS la priorità è l'elettrificazione della gamma. In un comunicato ufficiale il marchio premium francese del Gruppo PSA ha confermato che il travaso di conoscenze dal mondo della Formula E consentirà di accelerare l'introduzione di modelli elettrici e ibridi sul mercato. L'obiettivo è quello di presentare una nuova variante ogni anno, per arrivare nel 2025 a vendere un terzo dei propri modelli con questo tipo di tecnologie.

Con la DS 7 Crossback inizia la rivoluzione elettrificata. La DS ha compiuto il primo passo annunciando per il 2018 la disponibilità della DS 7 Crossback plug-in hybrid: la Suv combina il 1.6 THP da 200 CV, il cambio automatico Eat8 e due motori elettrici da 80 kW sui due assi, per offrire 300 CV e 450 Nm totali e la trazione integrale, con la possibilità di percorrere fino a 60 km con le sole batterie da 13,3 kWh.

La tecnologia della Formula E su strada. I tecnici stanno già lavorando a tre progetti diversi, ma non si conoscono per il momento ulteriori dettagli. Uno degli obiettivi è quello di portare sui prodotti di serie la tensione a 700 Volt già utilizzata in Formula E, dove stanno sperimentando anche le più gravose condizioni di utilizzo e di raffreddamento. Non è escluso inoltre che sia previsto in futuro l'arrivo di una sportiva derivata dalla Concept E-Tense, lanciata nel 2016 e dotata di due motori elettrici da 402 CV e 516 Nm totali, di un innovativo cambio automatico tre marce sperimentale e del telaio monoscocca di carbonio, protagonista delle nostre impressioni di guida sulle strade di Parigi.