Cina A fine anno, fuori produzione 553 auto inquinanti

Andrea Sansovini Andrea Sansovini
×
 


Cinquecentocinquantatré auto usciranno di produzione in Cina, perché non rispettano i nuovi limiti di consumo di carburante e ovviamente di emissioni, in vigore dal 2018. Si tratta di una delle conseguenze delle politiche del Dragone per ridurre l'inquinamento che attanaglia le grandi metropoli, a partire dalla capitale Pechino. L'arresto della produzione, secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg, che riprende il comunicato ufficiale dell'Autorità cinese per la tecnologia dell'auto, inizierà il 1° gennaio.

Eliminazione graduale. Tra i 553 modelli, figurano diverse berline nate dalle joint-venture tra Case europee e cinesi, come le Audi e Volkswagen prodotte dalla FAW (che proprio quest'anno ha superato i 15 milioni di vetture assemblate dalla sua nascita negli anni 90), alcune Beijing Benz (come dice il nome, società che unisce la Mercedes a un costruttore locale, di Pechino) e Chevrolet "made in Shanghai". Negli ultimi anni, la Cina ha puntato a ridurre l'inquinamento attraverso misure che includono le modalità di produzione e approvvigionamento di acciaio, la limitazione dell'uso di carbone e un piano per eliminare gradualmente i veicoli alimentati dai combustibili fossili. L'annuncio è il primo di questo tipo in Cina, ma non è escluso che altri elenchi ufficiali di veicoli "incriminati" possano arrivare a breve, come ha dichiarato alla Bloomberg Wang Liusheng, analista della China Merchants Securities di Shanghai.

La Cina finirà la produzione di 553 modelli di autovetture che non rispettano i limiti del consumo di carburante, tra gli sforzi compiuti dalla nazione per ridurre l'inquinamento. L'arresto della produzione inizierà il 1 gennaio, ha detto in un comunicato il centro di assistenza per la tecnologia veicolo cinese. I modelli includono la berlina Audi FV7145LCDBG VW di FAW, la berlina Benz BJ7302ETAL2 Benz di Pechino e la berlina Chevrolet SGM7161DAA2 di Shanghai GM. Negli ultimi anni la Cina ha represso l'inquinamento cronico attraverso misure che includono i cordoli per l'approvvigionamento di acciaio, la limitazione dell'uso di carbone e un piano per eliminare gradualmente i veicoli alimentati dai combustibili fossili. L'ultimo annuncio segna la prima volta che la Cina ha messo a punto un elenco ufficiale di veicoli incriminati e ce ne saranno altri in arrivo, ha dichiarato Wang Liusheng, analista con sede a Shanghai presso China Merchants Securities Co. "Per sottolineare una riduzione del consumo di energia, tali documenti affioreranno frequentemente in futuro", ha detto Wang in una e-mail. "È una mossa essenziale per garantire uno sviluppo sano del settore a lungo termine". I modelli 553 formano una percentuale "molto piccola" di autovetture in produzione, ha detto Cui Dongshu, segretario generale dell'Associazione Cina Passenger Car Association. Non ha fornito ulteriori dettagli.
La Cina finirà la produzione di 553 modelli di autovetture che non rispettano i limiti del consumo di carburante, tra gli sforzi compiuti dalla nazione per ridurre l'inquinamento. L'arresto della produzione inizierà il 1 gennaio, ha detto in un comunicato il centro di assistenza per la tecnologia veicolo cinese. I modelli includono la berlina Audi FV7145LCDBG VW di FAW, la berlina Benz BJ7302ETAL2 Benz di Pechino e la berlina Chevrolet SGM7161DAA2 di Shanghai GM. Negli ultimi anni la Cina ha represso l'inquinamento cronico attraverso misure che includono i cordoli per l'approvvigionamento di acciaio, la limitazione dell'uso di carbone e un piano per eliminare gradualmente i veicoli alimentati dai combustibili fossili. L'ultimo annuncio segna la prima volta che la Cina ha messo a punto un elenco ufficiale di veicoli incriminati e ce ne saranno altri in arrivo, ha dichiarato Wang Liusheng, analista con sede a Shanghai presso China Merchants Securities Co. "Per sottolineare una riduzione del consumo di energia, tali documenti affioreranno frequentemente in futuro", ha detto Wang in una e-mail. "È una mossa essenziale per garantire uno sviluppo sano del settore a lungo termine". I modelli 553 formano una percentuale "molto piccola" di autovetture in produzione, ha detto Cui Dongshu, segretario generale dell'Associazione Cina Passenger Car Association. Non ha fornito ulteriori dettagli.
La Cina finirà la produzione di 553 modelli di autovetture che non rispettano i limiti del consumo di carburante, tra gli sforzi compiuti dalla nazione per ridurre l'inquinamento. L'arresto della produzione inizierà il 1 gennaio, ha detto in un comunicato il centro di assistenza per la tecnologia veicolo cinese. I modelli includono la berlina Audi FV7145LCDBG VW di FAW, la berlina Benz BJ7302ETAL2 Benz di Pechino e la berlina Chevrolet SGM7161DAA2 di Shanghai GM. Negli ultimi anni la Cina ha represso l'inquinamento cronico attraverso misure che includono i cordoli per l'approvvigionamento di acciaio, la limitazione dell'uso di carbone e un piano per eliminare gradualmente i veicoli alimentati dai combustibili fossili. L'ultimo annuncio segna la prima volta che la Cina ha messo a punto un elenco ufficiale di veicoli incriminati e ce ne saranno altri in arrivo, ha dichiarato Wang Liusheng, analista con sede a Shanghai presso China Merchants Securities Co. "Per sottolineare una riduzione del consumo di energia, tali documenti affioreranno frequentemente in futuro", ha detto Wang in una e-mail. "È una mossa essenziale per garantire uno sviluppo sano del settore a lungo termine". I modelli 553 formano una "piccolissima" percentuale di autovetture in produzione, ha detto Cui Dongshu, segretario generale dell'Associazione Cina Passenger Car Association. Non ha fornito ulteriori dettagli.

Evil Santiago

Speriamo, perché certi giorni, in Cina, si respira proprio male. Nelle giornate ventose però l'aria qui sembra più pulita di quella delle città europee e italiane; la ragione è che in Cina non ci sono auto diesel.

COMMENTI

  • Speriamo, perché certi giorni, in Cina, si respira proprio male. Nelle giornate ventose però l'aria qui sembra più pulita di quella delle città europee e italiane; la ragione è che in Cina non ci sono auto diesel.
     Leggi risposte
  • I cinesi ci sorpassano ..
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19835/poster_001.jpg Horacio Pagani racconta il nuovo atelier e il museo http://tv.quattroruote.it/news/video/horacio-pagani-racconta-il-nuovo-atelier-e-il-museo- News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    È tutto nuovo, nella grafica e nei contenuti, il numero di gennaio di Quattroruote, che vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!
    In collaborazione con Facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati