Mercato

Volkswagen
I tedeschi ordinano sempre più diesel

Volkswagen
I tedeschi ordinano sempre più diesel
Chiudi

I motori diesel sono destinati secondo molti a sparire dalla circolazione, ma intanto pare che i tedeschi non vogliano abbandonare una delle icone della loro storia industriale. In Germania la Volkswagen sta infatti assistendo a una crescita degli ordini per veicoli a gasolio, nonostante siano molte le città alle prese con frequenti blocchi della circolazione.

Premiate le nuove tecnologie. La Casa di Wolfsburg ha precisato come nel 2018 la quota di ordini raccolti per veicoli equipaggiati con la più recente tecnologia diesel si sia attestata al 43%, contro il 39% del 2017. La domanda è stata "particolarmente forte tra i clienti privati" con una percentuale quasi raddoppiata nel giro di un anno: dal 15% al 27%. "In Germania, il dibattito sui diesel vive di emozioni e spesso si allontana dai fatti. Date la sua alta efficienza e le sue prestazioni e alla luce dei cambiamenti climatici, il motore diesel rimarrà una tecnologia importante per gli anni a venire, soprattutto per coloro che percorrono lunghe distanze", ha dichiarato Jürgen Stackmann, responsabile commerciale del marchio Volkswagen.

Minore CO2 e maggior efficienza. Da Wolfsburg forniscono anche alcuni dati per sostenere la tesi secondo cui i diesel contribuiscono a rispettare le soglie per le emissioni di gas serra. Rispetto a motori a benzina comparabili per cilindrata e prestazioni, la combustione è più efficiente e le emissioni di anidride carbonica (CO2) sono inferiori del 15%.

COMMENTI

  • Il problema è che le vetture diesel sono acquistate anche da gente che percorre pochi km. Tuttavia se son SUV lo fanno a ragion veduta viste le differenze di consumo/litro. Col mio SUV a benzina percorro mediamente 10 kml mentre chi lo ha preso a gasolio percorre il 40/50% in più. Certo che i dubbi sono tanti, molti aspettano a sostituire l'auto e le vendite del nuovo calano.Va meglio per l'usato.
  • Tutto vero tutto giusto ma in Cina indubbiamente il primo mercato mondiale il problema dell'inquinamento è molto più pressante e presente che da noi e la soluzione su cui hanno puntato è elettrificare i trasporti, di conseguenza le case produttrici di adegueranno ed essendo l'auto un prodotto globale il resto del mondo farà altrettanto.
  • Tutto vero tutto giusto ma in Cina indubbiamente il primo mercato mondiale il problema dell'inquinamento è molto più pressante e presente che da noi e la soluzione su cui hanno puntato è elettrificare i trasporti, di conseguenza le case produttrici di adegueranno ed essendo l'auto un prodotto globale il resto del mondo farà altrettanto.
  • Tutto dipende dalla politica, e dalla condotta delle case automobilistiche. Il diesel in sé sta dimostrando con i motori euro6-d di emettere meno co2 del benzina, pochissimo particolato e nox trascurabile. La tecnologia pulita per loro c'è. Ora ci vuole la volontà, politica e commerciale
  • tutto sta a capire di quali diesel parliamo: quelli che realmente rispettano le omologazioni antinquinamento ed i valori di consumo e di co2 prodotta o quelli che , anche dopo il dieselgate, trovano di molto fuori parametro ? Ricordate che siete sputtanati.
  • il dibattito vive di emozioni e si allontana dai fatti? conoscendo entrambe le realtà (sono italiano e torno spesso in Italia ma vivo in Germania da 5 anni), mi pare che questo sia più vero per l´italia, dove dopo lo scandalo il diesel è brutto e cattivo e si dimentica che per quanto riguarda i gas serra (CO2) il diesel è decisamente migliore del benzina, non solo gli ultimi diesel come scrive qualcuno, ma da praticamente sempre, compresi euro0, per quanto riguarda le polveri sottili, se si riuscissero a misurare mi interesserebbe sapere quanto PM2.5 emettono un diesel e un benzina, anche delle vecchie generazioni, fino a quelle senza FAP (che purtroppo filtra il particolato grosso tipo PM10 ma lo scinde in particolato più piccolo quando si rigenera), senza dimenticare che il PM2.5 è leggermente più dannoso del cattivo PM10, ma non si può misurare in modo affidabile quindi "chissene"...alla fine non si scappa, l´auto inquina (si, anche l´elettrica, la fuel cell e quella a pedali), bisogna solo evitare di "santificare" un tipo di motore a discapito degli altri per non arrivare a livelli allarmanti degli inquinanti prodotti da quel motore, ma favorire una diversificazione per distribuire l´inquinamento su piccole quantità di inquinanti diversi. (e smettere di guidare in modo "digitale", tutto gas o tutto freno, che riduce, quello si, l´inquinamento)
  • Ma ne siamo certi? Dati veritieri su tutto il mercato o vale solo per VAG. Non si capisce dall'articolo. A Ottobre la situazione era questa...http://bit.ly/2NxUL7p si vede che dopo il WLTP con gli ordinativi e le consegne bloccate ........ lasciatemi qualche dubbio.... per me è la sparata per piazzarci il solito 1.6 tdi scontato.... state attenti ....
     Leggi risposte
  • di solito siamo noi italiani a passare per i furbetti,invece è da un pezzo che i tedeschi ci fanno scuola in questo senso. hanno iniziato a sbandierare la fuga dal diesel per rifarsi una verginità e noi ci siamo cascati in pieno. loro a parole fanno gli ecologisti ma continuano a vendere vagonate di auto di massa con il diesel. noi stiamo a ruota abbandonando la motorizzazione diesel dove eravamo i migliori senza aver reato un'alternativa valida. i clienti del gruppo fiat da agosto in poi non avrebbero saputo che auto acquistare… no diesel, no gpl,, no metano… che fenomeni. ma quanto li pagano a questi???
  • mah... secondo me sono loro che ci vanno cauti: dopo tutto il polverone del dieselgate, sarebbero stupidi a volerci cascare un'altra volta; se insistono col diesel è segno che sanno il fatto loro. Semmai, la variabile non gestibile è quella della politica e dei blocchi del traffico. Forse i tedeschi si fidano della loro classe politica e pensano che si atterrà ai dati scientifici, invece che agli ondivaghi umori del momento.
     Leggi risposte
  • Io ci andrei cauto, visti i guai in corso per la VW, la storia delle emissioni è come una telenovela senza fine. Chi può garantire a chi acquista modelli attuali che non andrà incontro a guai futuri ?? La notizia è di ieri, la VW si è autodenunciata riguardo a consumi e CO2 troppo bassi dichiarati sui modelli Porsche. Come dirlo, si insomma si sono “sbagliati” facendo i calcoli, capita. Rischiano sanzioni pesanti, non solo in Europa, visto che la storia riguarda anche le autorità americane. Potrebbe essere il classico vado di Pandora, se si andrà a scoprire che anche altre vetture del gruppo non sono a norma. In questo caso i clienti tedeschi e americani “truffati” hanno la possibilità di farsi risarcire per intero il prezzo d’acquisto della vettura “taroccata“ ... http://m.spiegel.de/auto/aktuell/volkswagen-erstattet-selbstanzeige-bei-epa-co2-ausstoss-beim-porsche-911-zu-hoch-a-1251034.html
     Leggi risposte
  • Oggi, visto che è venerdi, alla notizia gli elettrotalebani avranno proclamato una giornata di sciopero.
     Leggi risposte
  • in italia c'è un aumento del diesel nel mercato dell'usato...
  • Parlate di tutto meno che degli ossidi di azoto.
  • alleluia! Qualcuno si è svegliato. Spero sia solo l'inizio, in Europa
  • Oh, cavolo....Ora anche i crucchi sono diventati populisti e comprano le auto a gasolio... Chissà la Merkel come è inc....ta.....
     Leggi risposte
  • Capirai. Hai voglia a spingere i Suv con la benza, ed anche gli ibridi a benza appena uno fa dei km svanisce tutto il lucro. Tra l'altro i nuovi diesel crucchi sono incredibili, davvero consumano un kaiser pur alle prese con carrozze e gommature enormi. Difatti quando i giornali provano questi motori su berline con cx ottimo e gommature "umane" i risultati sono da bocca aperta; mi pare 4R di Agosto, prova della CLS 3.0d non mi ricordo se il 286cv o il 340cv....ma 5 metri di macchina per più di 2 tonnellate di peso, prestazioni sportive e 15 di media, una roba così.
     Leggi risposte
  • Due sole semplici considerazioni: inquina di più un'auto Diesel che percorre in media 20 Km/l oppure una benzina che appena ne percorre 14 Km/l? La seconda considerazione è questa: quando tutti gireremo con le fantastiche batterie e non inquineremo più ( ma intanto dovremmo produrre una quantità impressionate di EE), ma dove metteremo tutte le batterie esauste? Forse insieme ai pannelli fotovoltaici ricchi di silicio materiale altamente inquinante? La soluzione perfetta ad oggi, secondo me, non esiste: sono solo soluzioni di marketing per fare cambiare l'auto e muovere il mercato. Ci hanno fatto passare da EURO 1 ad Euro 6, poi EURO 6.2 ma i livelli di inquinamento non sono mai cambiati, anzi peggiorati. Prendersela con l'auto e solo con quel mezzo di trasporto, serve, ma non risolve nulla.
     Leggi risposte
  • @ALEX MASTERS. 1 Dieselgate: diciamo che dalla prima della classe, una cosa del genere non se l'aspettava nessuno. 2.Detto questo, non penso che 4R tiri per la benza piuttosto che al diesel. In un mondo ultrastagnante come quello dell'auto, dove l'unica novità (??) è la suvvizzazione dell'intero parco circolante (quando penso all'Evoque cabrio, che ho pure visto dal vivo, con tanto di targa, mi viene da piangere), aggrapparsi a qualsiasi polemica/movimento agitatorio è l'unico modo per sopravvivere buttando giù un articolo. Ecco che la guida autonoma diventa un accessorio imprescindibile (nonostante la frenata assistita che ha compiuto più di 10 anni non sia ancora di serie su tutti i veicoli) e si straparli di ibridi o EV che senza lo scandalo diesel sarebbero appannaggio della Toyota Prius e del Piaggio Porter Micro-Vett XD 3. Per finire, tranquillo, il giorno del giudizio sta arrivando: l'offerta comincia ad allargarsi e le favolose EV (anche teutoniche) sono ordinabili. Adesso vedremo, nella civile, ricca e lungimirante Germania (e poi nel resto d'europa) quanti faranno il salto da combustibile a batterie. Intanto comprano diesel. Che sia un segno premonitore??
  • Io scrivo pochi commenti, ma leggo sempre con attenzione i vostri commenti sulla questione diesel vs benzina, soprattutto adesso che devo cambiare auto. Mi sono però fatto quest'idea che non so quanto ingenua. Escludendo le problematiche legate all'inquinamento (che sono comunque importanti) il vero problema non sono i consumi, ma il prezzo dei carburanti alla pompa. Io faccio 35.000 km all'anno ed un benzina sarebbe tranquillamente sostenibile senza il mezzo euro di tassazione abbondante sulla benzina. Tutte le nostre discussioni sulla convenienza tra i due sistemi sono inficiate a monte dai prezzi del carburante...
     Leggi risposte
  • Si vede che in Germania non ci sono i 4R vari che fanno campagna per le case automobilistiche e i petrolieri per convincerci ad acquistare benzina cosi' da dover cambiare auto piu' spesso svalutandola prima e spendendo piu' soldi in benzina. Si vede che da quelle parti sanno ancora farsi i conti in tasca al contrario dell' Itagliano medio che si fa infinocchiare dal primo articolo o blog che legge.
     Leggi risposte
  • jahreswagen. parolina magica che potrebbe aver contribuito al risveglio di interesse di questi furbacchioni. business (in uscita) orientato a est e sud europa. sui presunti e oramai logori vantaggi del diesel secondo me è ora di piantarla. la poesia si conosce a memoria. abbiamo forse bisogno di rinfocolare polemica?
  • Sono proprio loro di VW con la famosa truffa delle omologazioni ad aver scatenato questa "caccia alle streghe" contro il motore diesel da parte di una classe politica che, tecnicamente parlando, non è in grado di distinguere un rubinetto da un interruttore (si vedano le varie sindaco/veline diffuse nelle città di mezza Europa), dunque sarebbero gli ultimi a poter parlare. ...... Ciò premesso, come più volte sottolineato, se la "Suv_mania" a cui stiamo assistendo attualmente non si attenuerà, la rinuncia al motore diesel su questa tipologia di auto grosse e pesanti appare come estremamente improbabile, almeno dove i prezzi dei carburanti sono quel che sono attualmente...
     Leggi risposte
  • C'è poco da girarci intorno. il diesel è ancora l'unica soluzione per chi fa molta strada e gira sempre con l'auto pesante (necessità di coppia quindi) il problema è stato che l'anno messo ovunque per avere più margini di guadagno (non solo vw sia chiaro) e questo ha danneggiato la reputazione del diesel perchè molti lo compravano ma facevano ben pochi km inquinando, intasando il fap etc ect morale il diesel deve continuare ma deve essere riservato solo a chi fa tanta strada e solamente fuori città (dove è meglio una ibrida)
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21660/poster_001.jpg Teaser - Volkswagen T-Cross: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-volkswagen-t-cross-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21632/Thumb_t-cross.jpg Volkswagen T-Cross vs Polo: quale scegliere http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/volkswagen-t-cross Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21401/WhatsApp Image 2019-03-05 at 19.05.07.jpeg Volkswagen Passat restyling 2019: ecco com'è cambiata (+ GTE) http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/vw-passat-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21398/WhatsApp Image 2019-03-05 at 19.10.44.jpeg Volkswagen T-Roc R: come la Golf, anzi di più! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/vw-t-rock-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21366/id buggy1.jpg Volkswagen ID Buggy: la concept in onore di Bud Spener http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/vw-id-buggy-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20703/poster_b2b78af8-fb64-4f91-9022-16d4d443b34e.jpg Nuova Volkswagen Touareg: la prova completa http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-nuova-volkswagen-touareg-la-prova-completa- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20690/poster_001.jpg Teaser - Le prime immagini della nuova Volkswagen Touareg http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-le-prime-immagini-della-nuova-volkswagen-touareg Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20519/poster_9b57a20e-47bf-45b0-bd0b-95a972364152.jpg Nuova Volkswagen Touareg: ecco quanto è cambiata la terza generazione http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nuova-volkswagen-touareg-ecco-quanto-cambiata-la-terza-generazione Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20399/Vw I.D. R.jpg Scoprite con noi la Volkswagen I.D. R che affronterà la Pikes Peak http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/scoprite-con-noi-la-volkswagen-i-d-r-che-affronter-la-pikes-peak Prove

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    SCARICA LA PROVA COMPLETA IN VERSIONE PDF

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.