Particolarmente in voga tra gli anni 90 e lo scorso decennio, le monovolume e le multispazio soffrono oggi la concorrenza di Suv e crossover, anche a sette posti. I numeri parlano chiaro: da gennaio ad aprile le monovolume piccole hanno perso rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il 34,6% delle immatricolazioni, scese a 13.575 unità, mentre i modelli compatti e quelli più grandi hanno subito rispettivamente una contrazione del 44,9% (10.501 le registrazioni) e del 16,7% (2.912 consegne); per le multispazio, la flessione registrata è invece del 9,5% (8.703 unità). Già da tempo ormai diversi modelli della categoria sono usciti di produzione senza eredi, mentre alcune storiche best seller, come le Renault Espace e Scénic, hanno ceduto a linee più sportive che ammiccano alle crossover. Nonostante ciò, è ancora piuttosto ricca l’offerta di queste auto spaziose sul nostro mercato: ne abbiamo contate oltre una quarantina, che troverete nella nostra galleria di immagini.