Mercato

Volkswagen ID.3
A listino la versione entry-level City

Volkswagen ID.3
A listino la versione entry-level City
Chiudi

La Volkswagen ha reso disponibile in Italia la ID.3 nell'allestimento City, con batteria da 45 kWh. La nuova versione è offerta con un prezzo di listino a partire da 34.800 euro, al quale è possibile applicare fino a 10.000 euro di incentivi statali. La vettura rappresenta così l’accesso alla gamma della compatta elettrica e affianca le varianti Life, Business e Tech con accumulatori da 58 kWh e la Tour con batteria da 77kWh.

Fino a 350 km di autonomia. L'auto è basata sul powertrain Pure Performance, caratterizzato da un motore elettrico da 150 CV. Secondo la Casa, questa versione entry-level della ID.3 è in grado di percorrere fino a 350 km e di accelerare da 0 a 100 km/h in nove secondi. La vettura, inoltre, è equipaggiata con un caricatore di bordo che supporta la ricarica in corrente continua fino a 100 kW e in corrente alternata fino a 7,2 kW: ciò, a detta del costruttore, permette di ripristinare l’80% della autonomia in circa cinque ore tramite una wallbox domestica.

Dotazione di serie. Nonostante la City sia la variante più economica della ID.3, la dotazione di serie è molto ricca: tra gli accessori standard, infatti, figurano i fari a Led e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, gli specchietti retrovisori ripiegabili e l’accensione Keyless Go. All’interno, invece, troviamo i sedili riscaldabili e il volante rivestito di pelle, l’illuminazione ambientale a Led, il climatizzatore automatico, la strumentazione digitale e l’infotainment Discover Pro con connettività smartphone wireless, il Car2X e il Natural Voice Control. Sono inoltre garantiti gli aggiornamenti over-the-air per il software ed è presente anche un pacchetto di Adas che include il cruise control adattivo, il Lane assist e il Front assist con frenata di emergenza e riconoscimento pedoni e ciclisti. Tra gli optional, in particolare, è disponibile la tecnologia a pompa di calore, che riduce il consumo energetico dell’impianto di riscaldamento e raffreddamento, aumentando l’efficienza e l’autonomia della vettura.

COMMENTI

  • Addirittura 180 km di autonomia... perfetta per fare due caselli andata e ritorno... oltre non ti devi spostare, la politica (sempre più “cinese” negli interessi economici ma purtroppo anche nel modo di agire per imporre una corrente di pensiero) questo vuole...