Mercato

Seat Leon, Ateca e Tarraco
A listino nuove motorizzazioni

Seat Leon, Ateca e Tarraco
A listino nuove motorizzazioni
Chiudi

La Seat ha pubblicato una serie di aggiornamenti dei listini italiani per i modelli Leon, Ateca e Tarraco. Le novità si concentrano nelle combinazioni di propulsori e trasmissioni disponibili, e vanno di pari passo con alcune promozioni che i concessionari renderanno immediatamente disponibili per i clienti.

Metano e benzina da 190 CV per la Leon. Nella gamma della Leon fa il suo debutto la versione 1.5 TGI a metano da 130 CV con cambio manuale sei marce, che affianca quella automatica Dsg già disponibile. Questa nuova versione dichiara emissioni di CO2 comprese tra 102 e 112 g/km ed è proposta a partire da 25.650 euro (incentivi esclusi) negli allestimenti Style, Excellence e FR; calcolando gli incentivi e gli sconti previsti, la Leon a metano viene venduta con prezzi a partire da 19.950 euro. Sul fronte opposto della gamma, la media di Martorell può ora essere ordinata anche nella variante 2.0 TSI da 190 CV e 320 Nm con cambio automatico Dsg: questa vettura è capace di toccare i 231 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in 7,4 secondi, con una media di emissioni di CO2 compresa tra 151 e 164 g/km. La Leon 2.0 TSI è proposta nell'allestimento FR a partire da 30.800 euro, ma in promozione scende a 25.900 euro. 

Il 2.0 TSI per Ateca e Tarraco. Le altre novità riguardano invece le Suv. Per la Ateca viene introdotta la variante più sportiva 2.0 TSI 190 CV 4Drive Dsg, che grazie alle promozioni in corso può essere acquistata a partire da 30.100 euro nelle versioni Business, FR ed XPerience. Il medesimo powertrain è ora montato dalla Tarraco, declinata negli stessi allestimenti, con prezzi (scontati) a partire da 27.300 euro.

COMMENTI

  • Provai questo 2.0 TSI 190 sulla Q3 tempo addietro, e mi sembrò un colossale polmone. Piantato e sornione, come non ti aspetteresti. Quello vero è il 245 semmai, che però costa una cifra ma diverte (lo monta la Formentor peraltro, interessante accoppiata ma il listino è alto). Ne ho letto poi abbondantemente su forum vari audi & vw con opinioni copie e incolla: fiacco e beone come un F18. Ho l'impressione che VAG sbrodoli questo turbobenza vecchiotto e inefficiente su tutta la gamma per smaltirne le rimanenze, o magari programmando una produzione limitata nel tempo che lo porterà a fine vita a breve. Poi magari è un mio film. Ad maiora
  • Almeno questi non propongono solo un 1200 3 cilindri come motore a benzina
  • Un "signor" turbodiesel da 200 Cv, no eh...