Mercato

Mazda MX-30 MY 2022
Si aggiorna la gamma dell'elettrica giapponese

Mazda MX-30 MY 2022
Si aggiorna la gamma dell'elettrica giapponese
Chiudi

Con il model year 2022, la Mazda ha aggiornato la gamma della MX-30. Dalle prestazioni di ricarica alle nuove opzioni di colore per carrozzeria e abitacolo, la Suv della Casa giapponese si presenta al pubblico con una dotazione ancora più completa. È già ordinabile nelle concessionarie, con prezzi a partire da 36.650 euro.

 

2022_mazda_mx-30_det_10_highres

Le novità. A livello estetico, la Mazda MX-30 MY 2022 dispone di dieci colorazioni di cui quattro multi-tone, che associano al tetto nero lucido un diverso colore della carrozzeria, tra cui il Jet Black e la nuova tinta Zircon Sand. A livello tecnico, invece, la Suv elettrica della Casa giapponese ora è dotata del nuovo On Board Charger (Obc) interno trifase da 11 kW e consente di utilizzare la ricarica rapida con potenza massima di assorbimento fino a 50 kW, riducendo il tempo di ricarica: secondo la Casa, per passare dal 20% all’80% occorrono poco meno di 2 ore (1 ora e 50 minuti per la precisione) che scendono a 26 minuti usufruendo delle stazioni di ricarica veloce in corrente continua (CC). Completa il quadro la nuova sonorità elettrica trasmessa a bordo dagli altoparlanti dell’impianto audio, che migliora il confort a bordo e aiuta chi guida a riconoscere la potenza erogata dal propulsore elettrico.

2022_mazda_mx-30_int_02_highres

La gamma aggiornata.  Rispetto al precedente model year, la gamma della MX-30 2022 è così suddivisa: Prime Line (36.650 euro), Exclusive Line (37.600 euro), Advantage (37.650 euro) e Makoto (39.400 euro). Di serie, su tutte, è ora disponibile la frenata di emergenza in prossimità degli incroci e l’head-up display. L'entry level è equipaggiata con cerchi di lega da 18", fari a Led, sistema d'infotainment con otto altoparlanti e compatibilità con gli standard Apple CarPlay e Android Auto, navigatore satellitare, retrocamera, climatizzatore automatico e sensori luce/pioggia. Sulle Exclusive si aggiungono, fra l'altro, i sedili anteriori, volante e parabrezza riscaldabili, specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, presa da 150 W e bracciolo centrale posteriore. Per quanto riguarda le top di gamma Makoto, infine, la dotazione si arricchisce con i fari a matrice di Led, i montanti esterni in grigio satinato o nero lucido, il rivestimento dei sedili in tre tonalità con inserti di similpelle, dettagli di sughero e l'interno delle portiere di Pet derivato da plastica riciclata. Fra Exclusive e Makoto, la Casa giapponese ha introdotto la versione speciale Advantage, che per rapporto prezzo/equipaggiamento (costa ben 1.750 euro in meno della Makoto), si candida a diventare la più appetibile, offrendo di serie diversi accessori presenti sulla versione top di gamma.

2022_mazda_mx-30_int_12_highres - Copia

Optional. Ricca la lista degli accessori a richiesta, che include, fra l'altro, il tetto apribile elettricamente (800 euro) e il Premium Pack (1.400 euro), che comprende il monitor con visuale a 360°, l'impianto audio della Bose con 12 altoparlanti, il sistema di rilevamento della stanchezza del conducente, il monitoraggio anteriore in uscita dal parcheggio (Fcta), la frenata automatica d'emergenza con rilevamento pedoni e quella posteriore in uscita dal parcheggio (Rctb).

COMMENTI

  • Ma quella con il range extender Wankel ( che vista la scarsa autonomia, avrebbe fortemente senso), non è in arrivo ?
     Leggi le risposte
  • Bella vettura, peso molto basso in marcia, non ha bisogno di essere pubblicizzata, si consegna da sola, se fosse prodotta piu' corrente tutto ok.