Dopo i numerosi addii degli ultimi anni, le monovolume più “automobilistiche”, quando non soppiantate da Suv e crossover, stanno lasciando il testimone a veicoli di derivazione commerciale. Del resto, in questo segmento la praticità conta più delle forme originali, così come i costi di produzione, ridotti il più possibile sfruttando appieno le sinergie tra marchi dello stesso gruppo, se non di più colossi. E gli obblighi comunitari, a fronte di masse piuttosto pesanti, inducono i Costruttori a proporle al pubblico anche, se non esclusivamente, a batterie. Ecco perché, tra i modelli del segmento oggi in vendita in Italia e nel Vecchio continente, sono molte le gemelle (neanche poi tanto) “diverse”, così come le auto elettriche. Le troverete nella nostra galleria, dove abbiamo raccolto le monovolume e le multispazio disponibili sul nostro mercato.