Le auto a gas pagheranno l’Area C Federchimica: “è un paradosso”

Le auto a gas pagheranno l’Area C
Federchimica: “è un paradosso”
Chiudi
 

Fanno discutere le nuove limitazioni che Palazzo Marino intende adottare, più che per combattere l’inquinamento in centro città, per incassare sempre più dall’Area C. Dall’anno nuovo, infatti, anche i veicoli alimentati a gas, Gpl e metano, da sempre ritenuti meno inquinanti di altri, dovranno pagare il ticket per accedere al centro di Milano, mentre ai diesel Euro 4 sarà interdetto l’accesso. “Si tratta di un provvedimento ingiusto, iniquo e sbagliato: penalizza veicoli, quelli a gas, che presentano emissioni di particolato nulle, con livelli di CO2 inferiori a quelli delle auto ibride”, sbotta Francesco Franchi, presidente di Assogasliquidi, l’associazione di Federchimica che rappresenta le imprese del comparto di distribuzione dei gas liquefatti. 

Controsensi. Oltre ai diesel Euro 4, le restrizioni toccano i veicoli bifuel: niente più esenzioni per l’Area C. Resterebbe, invece, l’accesso gratuito per i mezzi elettrici e ibridi. “Questa misura denota ancora una volta la scarsa conoscenza delle qualità dei veicoli a metano e Gpl”, puntualizza Franchi. “Se l’obiettivo è la riduzione del particolato, allora bisogna tener conto che le emissioni di polveri sottili sono praticamente nulle per i veicoli bifuel”. Anche sul fronte della CO2 il provvedimento sarebbe comunque sbagliato, perché, prevedendo deroghe solo per le auto ibride e non per quelle a gas, si determinerebbe una situazione paradossale: “Ci sono, infatti, veicoli ibridi di grossa cilindrata che, pur emettendo 200g/km di CO2, sarebbero esentati dal pagamento del ticket. Di contro, chi possiede auto a metano o a Gpl con piccole motorizzazioni ed emissioni pari a 85g/km, si vedrebbe costretto a pagare”, aggiunge il presidente di Assogasliquidi, che lancia anche una proposta: “Molto più giusto sarebbe, per esempio, vincolare l’esenzione a un massimo di emissioni di CO2”. Insomma, chi ha comprato un’ibrida o un’auto a gas dal 31 dicembre dovrà sborsare 5 euro, come se guidasse una benzina Euro 1 o 2. Un vero paradosso. V.B.

COMMENTI

  • Viviamo nel paese in cui, rispetto ai servizi di cui usufruiscono i cittadini, paghiamo le tasse più alte al mondo; dove connettersi ad internet per guardare un filmato a più di 360 bps diventa un'impresa in moltissime zone, eppure paghiamo la connessione per venti Mbps, mentre nel contratto c'è scritto "Miniimo garantito 1 Mbps". Abbiamo il parco auto fra i più vecchi d'Europa, perchè la gente non ha soldi per comprarsi le auto nuove, e i nostri politici, per obbligarci a cambiarle, ci vietano di camminare con le euro 3 (auto di neanche 10 anni) o ci fanno pagare per farlo, salvo poi scoprire che a Milano il problema delle polveri sottili c'è solo d'inverno quando vanno i riscaldamenti a gasolio, che inquinano più di millemila auto euro 0. Paghiamo l'elettricità uno sproposito, ed in casa devi sempre stare attentoa cosa accendi, perchè se fai la pizza non puoì usare la lavatrice, figuriamoci attaccare un carica batterie per auto elettriche. E' vero che il progresso va avanti, ma i nostri politici sono intenti a rubare, come han sempre fatto e sempre faranno, e allora devi sentirti dire da un romeno che gioca in rete su internet, che vivi in un paese del terzo mondo, perchè due fratelli, sulla stessa connessione ad internet non riescono a giocare, mentre il romeno va a 200 Mbps e mentre gioca, può anche guardarsi un film in 4K. Cose da pazzi.
     Leggi risposte
  • il presidente di Assogasliquidi è contro, non mi pare una voce obbiettivo... Intanto in Germania stanno parlando per proibire le vendite di motori diesel e benzina ( e percio anche a gas) a partire dal 2030.. cioè fra 14 anni.
     Leggi risposte
  • Facendo un discorso più generale,ti invitano ad orientarti su una certa alimentazione per avere agevolazioni anche fiscali poi..si rimangiano tutto e questo varrà anche per le auto elettriche quando saranno più diffuse e non con i numeri di oggi.Quanto al futuro della auto elettrica la maggioranza delle abitazioni specialmente nei centri storici è senza box auto e se si decide di fare box interrati in alcune piazze,se ci saranno da abbattere alcuni alberi..apriti cielo.I verdi protestano e se sono nella giunta comunale,minacciano di uscire e non se ne farà nulla.Se poi si dovranno fare centinaia di migliaia di punti di ricarica rapidi con potenza oltre i 6 kw,bisognerà ripensare a tutta le rete di distribuzione con magari nuovi elettrodotti alta tensione che in un paese densamente abitato come il nostro,nessuno vorrà vicino a casa sua senza dimenticare come produrre l'energia elettrica.Al momento non potendola immagazzinare,si dovrà produrre al momento per cui il fotovoltaico quando è nuvolo o di notte? Concordo con altri commenti che chi ha il GPL o metano,potrebbe per vari motivi girare anche a benzina.
     Leggi risposte
  • L'emissione di CO2 specifica (g/(km*Kw) delle macchine ibride è nettamente inferiore a quella delle auto a gas. Occorre inoltre specificare che nel traffico cittadino un auto tradizionale non ibrida funziona in maniera altamente inefficiente. Poco serve avere basse emissioni se poi in coda il motore gira inutilmente acceso anche per stare fermi. Bene ha fatto l'amministrazione a privilegiare le auto ibride.
     Leggi risposte
  • Ma chi se le compra le Plug-In ???? CHI?????? Chi ha l'impianto in casa in Italia col 14 kw come abbiamo qui in FL (e che sono andati tutto ko con l'uragano, tra l'altro) ???? Ma lo sapete che per mettere un contatore SOPRA i 6 KW in Italia (escluso chissà perché il Trentino) serve il progetto antincendio? Ma riflettete prima di scrivere? Ma basta con questo continuo blablablabla sulle elettriche...allo stato attuale SONO IMPROPONIBILI, accessibili solo ai ricchi con garage sterminati come giocattolone radical-chic. Ma qualcuno di voi leoni della tastiera (tutti con garage di proprietà che a Milano non ha praticamente NESSUNO), è mai andato all'Enel? Ha mai chiesto quanto costa per un comune mortale italiota cambiare il contatore e metterne uno in grazia di Dio che riesce a caricare una macchina elettrica con un'autonomia DECENTE? Ma dai...
     Leggi risposte
  • Solito ambientalismo delle amministrazioni PD, che per far cassa penalizzano le auto a gas. Anche in Piemonte è stata rivista l'esenzione del bollo per le auto a gas, quando invece bisognerebbe incentivarne l'acquisto.
     Leggi risposte
  • Solito ambientalismo delle amministrazioni PD, che per far cassa penalizzano le auto a gas. Anche in Piemonte è stata rivista l'esenzione del bollo per le auto a gas, quando invece bisognerebbe incentivarne l'acquisto.
  • Posso essere d'accordo riguardo le ibride "semplici" come le Toyota, che in effetti inquinano di più delle metano/gpl, ma non per le plug-in, visto che inquinano come le elettriche, se usate bene.
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca