State attenti a dove vi fermate ai semafori. Perché, come rivela il numero di Quattroruote di agosto (sul quale potete trovare tutti i dettagli al proposito) in edicola in questi giorni, sta crescendo il numero delle apparecchiature elettroniche omologate non solo per cogliere in flagrante chi passa col rosso, ma anche per sanzionare chi ha la disavventura di fermarsi oltre la linea di arresto, magari per pochi centimetri.