La Rolls-Royce sta reclutando personale per un totale di 200 nuove posizioni, tutte basate nello stabilimento di Goodwood, nel West Sussex. I nuovi ruoli porteranno la forza lavoro totale a oltre 2.000 per la prima volta, un aumento di sei volte rispetto al numero di dipendenti all'epoca dell'apertura dell'impianto, nel 2003. I posti da ricoprire sono in tutte le aree di produzione qualificate, tra cui lavorazione del legno, pelle, assemblaggio, collaudo e finitura, verniciatura e logistica. I candidati seguiranno un periodo di formazione prima di essere avviati alla costruzione a mano dei modelli del marchio, tra cui Phantom, Ghost, Wraith, Dawn e Cullinan. La Rolls-Royce ha recentemente annunciato una crescita del 13% nelle vendite semestrali, rispetto allo stesso periodo del 2017, grazie al successo della nuova Phantom e delle varianti Black Badge di Dawn, Ghost and Wraith, che hanno continuato a superare le aspettative. Inoltre la Cullinan, presentata a maggio, ha già un forte portafoglio ordini che si estende fino al prossimo anno. Le prime consegne ai clienti del nuovo modello all-terrain sono previste per il primo trimestre del 2019.