ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

Hertz
Paul Stone è il nuovo ceo

Hertz
Paul Stone è il nuovo ceo
Chiudi

In attesa della giornata decisiva del prossimo 22 maggio, Hertz decide un cambio al vertice, sostituendo la ceo Kathryn Marinello con Paul Stone. Una notizia accolta molto bene dai mercati, visto che il titolo del colosso statunitense dell'autonoleggio ha chiuso la giornata di ieri in sensibile recupero a più 15%, arrivando anche a un più 22%. Titolo che oggi ripiega, rimanendo però ancora sopra la soglia psicologica dei 3 dollari ad azione. L'azienda stima che le misure aggressive adottate per ridurre i costi si tradurranno in un risparmio di 2,5 miliardi di dollari all'anno, ma non è ancora chiaro, neppure per gli analisti di settore che generalmente suggeriscono un hold per le azioni della società, se venerdì sarà in grado di presentare un piano credibile di fronte agli azionisti, ai creditori e agli eventuali nuovi investitori. 

Chi è Paul Stone. Il nuovo ceo Paul Stone, 50 anni, di provenienza interna alla società, dove ricopriva le posizioni di executive vice president e di chief retail operations officer per il Nord America, ha avuto una carriera di 28 anni alla Sam's Club/Walmart, arrivando a diventare vicepresidente senior per gli Stati Uniti occidentali, guidando le operazioni per oltre 200 sedi con più di 30.000 dipendenti e, prima di entrare a far parte di Hertz, è stato vicepresidente senior e chief retail officer della Cabela's, un importante rivenditore di articoli per l'outdoor e il tempo libero. Il cambio di leadership arriva una settimana dopo che l'azienda - colpita duramente dalla pandemia del coronavirus - ha sollevato seri dubbi sulla sua capacità di sopravvivere un altro anno. In un comunicato stampa si legge che Marinello, dimissionaria dallo scorso 16 maggio, ha comunque in programma di rimanere come consulente fino a un anno per "sostenere una transizione senza intoppi".

COMMENTI