LeasePlan - Rilancia la sua visione del futuro con What’s next - Quattroruote.it

ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

LeasePlan
Rilancia la sua visione del futuro con What’s next

LeasePlan
Rilancia la sua visione del futuro con What’s next
Chiudi

In occasione del lancio della nuova campagna di comunicazione What’s next di LeasePlan, abbiamo fatto il punto sulla trasformazione delle flotte in atto con l’amministratore delegato della branch italiana della multinazionale olandese Alberto Viano: "Dopo una crisi, la cosa migliore da fare è investire per ripartire. Senza tagliare i costi. E il nostro nuovo spot, in onda anche durante trasmissioni molto popolari come Che tempo che fa o le partite di Champions, ne è un esempio", spiega il manager. La nuova campagna, ideata da Saatchi & Saatchi, ha come obiettivo sottolineare i messaggi che Leaseplan vuole passare a tutta la platea di potenziali driver del noleggio a lungo termine: "La mobilità individuale, se fatta bene, non è la cosa brutta che si pensava fosse prima del Covid. Noi lo facciamo abbinando i monopattini elettrici alle nostre auto o proponendo vetture completamente elettriche, come si vede nello spot", dice Viano. Il quale, però, sottolinea come tutto ciò debba essere "flessibile e facilmente fruibile, come lo sono tutte le nostre proposte".

Guidare elettrico. Viano non solo propugna un maggior utilizzo di auto elettriche nelle flotte ("oggi siamo sotto al 10%, comunque stanno andando molto bene le plug in"), ma lui stesso usa una Tesla: "Non per motivi aziendali, semplicemente risparmio e viaggio, in un modo diverso da prima e molto bene". Per l’elettrificazione del futuro, il manager vede solo due possibili ostacoli, uno dei quali non è quasi più tale: "Gli investimenti nelle infrastrutture finalmente si stanno facendo; invece temo che, prima o poi, le accise sui carburanti verranno spostate sui rifornimenti elettrici. Comunque, resterà un bell'andare".

COMMENTI