Sixt - Rilancio in Italia con van e nuovi servizi - Quattroruote.it

ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

Sixt
Rilancio in Italia con van e nuovi servizi

Sixt
Rilancio in Italia con van e nuovi servizi
Chiudi

Se la pandemia di coronavirus ha colpito pesantemente il settore del noleggio a breve termine delle auto, l’affitto dei van, anche per la naturale crescita dell’e-commerce, non ha subito grossi cali. Anche per questa ragione, Sixt ha annunciato il lancio della nuova flotta di furgoni tutta italiana (che toccherà le 800 unità circa entro la fine del 2021), oltre all’apertura di sei nuove filiali: entro il secondo semestre del prossimo anno, il totale dovrebbe salire a 40, portando a nuove assunzioni. I marchi scelti per la flotta sono stati Fiat e Iveco, per ben cinque categorie di furgoni. "Sixt va controcorrente e si avvia verso il futuro con una scommessa e un investimento importante in Italia", spiega il vicepresidente di Sixt in Italia, Angelo Ghigliano. "Il nostro obiettivo è quello di conquistare la leadership del mercato italiano nel comparto dei mezzi commerciali entro i prossimi tre anni. L’investimento riguarda anche nuove filiali sul territorio, il potenziamento del settore corporate e la rapidità sul web per privati e retail di prenotare il proprio mezzo per il tempo necessario".

Nuovi servizi. Sul nostro mercato, Sixt introduce anche diverse tecnologie per rendere più sicuro, veloce e facile il noleggio. A partire dal servizio Fast lane, con cui ritirare e rilasciare il veicolo senza la consegna di chiavi e attraverso il cellulare con la Sixt app. Ci sono poi le Digital implant per le aziende, ovvero flotte di vetture a disposizione delle società, dietro il pagamento di un corrispettivo mensile, anch’esse gestibili via app. “Sixt, sia in Italia sia nel mondo, ha puntato molto sulla flessibilità, in particolare su innovazione, noleggi plurimensili e disponibilità delle vetture", sottolinea Ghigliano. "Così anche in Italia, dopo lo sviluppo in Germania, abbiamo attivato la tecnologia Fast lane via app, dove è possibile trovare anche il nostro servizio a breve e lungo termine, Sixt rent (fino a 180 giorni), il noleggio con conducente, Sixt ride, e infine due servizi come il car sharing, Sixt share, e l'abbonamento mensile Sixt +, per ora disponibili solo all'estero".

COMMENTI