ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

Aniasa
Arrivano a 65.000 i contratti ai privati

Aniasa
Arrivano a 65.000 i contratti ai privati
Chiudi

Prima furono le aziende, oggi oltre quota 80.000, e la Pubblica amministrazione (2.900), poi anche i liberi professionisti e le partite Iva, circa 70 mila. Ora il noleggio a lungo termine attira sempre più anche i privati: sono stati ben 65.000 lo scorso anno, secondo le stime dell’Aniasa, quelli che hanno reputato questa alternativa all'acquisto dell'auto interessante malgrado non possano godere dei vantaggi fiscali a cui invece accedono le aziende e le partite Iva. “La crisi economica senza precedenti, le limitazioni alla mobilità, la diffidenza verso l’uso dei mezzi pubblici e, non ultimo, l’ampio ricorso allo smart working stanno decisamente contribuendo a ridefinire le esigenze di mobilità di privati e aziende” commenta il presidente dell’associazione confindustriale che rappresenta il settore dei servizi di mobilità Massimiliano Archiapatti. Che prosegue: “L’auto continua a restare strumento strategico per i pur limitati spostamenti legati al lavoro e al tempo libero. Il noleggio, spinto anche dai vantaggi economici - oltre che gestionali  insiti nella formula - è una realtà oggi sempre più presente nei costumi degli italiani, soprattutto delle nuove generazioni. Spesso i privati lo utilizzano anche per testare sul campo l’efficacia delle nuove motorizzazioni e apprezzano le soluzioni di mobilità sostenibile, sicura e condivisa offerte dagli operatori. La formula consente oggi di poter scegliere, pagando un canone fisso, la motorizzazione che meglio si adatta alle proprie esigenze, da quelle tradizionali all’ibrido plug-in, fino all’elettrico. Oltre il 40% delle nuove auto elettrificate è immatricolato dal noleggio”.

L'analisi dell'Aniasa. L’associazione confindustriale ha realizzato su questo tema un'analisi intitolata “Anche i privati scelgono il noleggio a lungo termine”, dove si sottolinea come alla base del successo della formula vi sono il costo fisso, i pacchetti tutto compreso e la crescente flessibilità dell’offerta. Inoltre, secondo i calcoli dell’associazione, a parità di modello (e con una percorrenza tra 10 e i 25.000 km annui, quella che permette i risparmi maggiori) si stima una convenienza media del 15% rispetto alla proprietà, senza contare altri vantaggi, quali il mancato immobilizzo del capitale per l’acquisto, il tempo risparmiato per la “burocrazia dell’auto” e le complicazioni legate alla vendita dell’usato. L’analisi descrive anche il cliente-tipo del noleggio: mediamente più giovane e più informato rispetto a quanti scelgono la proprietà e più “green”, quindi pronto anche all’alimentazione elettrica. Si noleggia principalmente per motivi di lavoro o di pendolarismo e per sostituire la seconda auto in famiglia. L’analisi di Aniasa, infine, ha anche calcolato il prezzo medio delle vetture a noleggio: si parte dai 240 euro al mese per una city-car e si spendono circa 300 euro per una monovolume o un piccolo Suv.

COMMENTI