ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

Europcar
Con Duoflex si punta sulla flessibilità

Europcar
Con Duoflex si punta sulla flessibilità
Chiudi

Nello scenario attuale, dominato dall’incertezza dovuta alla pandemia, i noleggiatori cercano di intercettare le necessità delle aziende, da quelle più grandi e strutturate a quelle più piccole. In particolare per quanto riguarda la possibilità di gestire picchi di attività e cali della domanda. Per rispondere a questo bisogno crescente di flessibilità, Europcar aveva lanciato già alla fine dell’anno scorso alcune innovative formule per le aziende, che miravano a ridurre le distanze tra il noleggio a lungo e a breve termine. Ora, per rispondere al bisogno crescente di flessibilità, il gruppo potenzia la sua offerta per le aziende con 3 formule - Flex, Superflex e DuoFlex - che rappresentano vere e proprie alternative al noleggio a lungo termine o alla proprietà dei mezzi e offrono la comodità di un abbonamento mensile. Partendo da una durata minima di 1 mese, ogni azienda può modulare il proprio abbonamento a seconda delle specifiche esigenze, senza impegno, senza pagamenti anticipati e senza spese di uscita, usufruendo di condizioni di noleggio altamente flessibili. Se un cliente, per esempio, inizia il suo noleggio mensile e poi cambia idea, gli verranno addebitati solo i giorni effettivi di noleggio.

Mix variabile due volte al mese. Nella gamma di offerte, in particolare, Europcar Mobility Group ha inserito un prodotto definito "rivoluzionario", DuoFlex appunto, che permette di usufruire di un "mix" di veicoli diversi all'interno della stessa formula di abbonamento, offrendo la possibilità di aggiungere un veicolo a quello base due volte al mese per 2 giorni di noleggio. Per fare un esempio, si potrà guidare un’elettrica per gli spostamenti quotidiani e passare a una turbodiesel per i viaggi più lunghi. Oppure usare un furgone nei giorni lavorativi e un'auto durante i fine settimana, o anche combinare diverse categorie di veicoli aziendali (o auto di differenti segmenti) all'interno di uno stesso abbonamento. “Con queste nuove offerte, vogliamo supportare al meglio tutte le imprese - dai piccoli professionisti ai grandi gruppi - ed essere in prima linea nella rivoluzione della mobilità per i nostri clienti B2B”,  spiega  il direttore vendite José Blanco. “A differenza del lungo termine, le nostre nuove offerte danno alle imprese la possibilità di ritirare auto o furgoni quando ne hanno bisogno e di tenerli quanto vogliono, in modo completamente flessibile. E grazie a questo, le imprese possono tenere sotto controllo i costi e possono adattarsi rapidamente a nuove situazioni, aumentando o riducendo la propria flotta in base al fabbisogno".

COMMENTI